Antiterrorismo e privacy non sono nemici

Ho letto un articolo di Bruce Schneier (uno dei più rispettati esperti di crittografia e sicurezza, nonché inventore di molti dei sistemi di cifratura che usiamo quotidianamente senza manco saperlo) che mi sembra dica delle cose talmente importanti, e in modo talmente chiaro, che mi sono sentito in dovere di tradurlo e diffonderlo, naturalmente con il permesso dell'autore.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-10-2001]

Eccovelo. E' lungo, ma leggetelo tutto, merita veramente: le vostre idee in fatto di leggi antiterrorismo non saranno più le stesse. Sono leggi che si discutono in questi giorni non solo in America, ma anche in Italia. Leggi che avranno effetto sulle nostre vite, non su quelle di chissà chi.

L'articolo è liberamente distribuibile purché intatto. Mi scuso per l'uso delle accentate.

La crittografia, l'FBI, la privacy e altre cose
di Bruce Schneier
Pubblicato il 03/10/2001 alle 02:58 GMT
Traduzione italiana di Paolo Attivissimo, con il permesso personale dell'autore.

Questa è un'edizione speciale di Crypto-Gram dedicata agli attacchi terroristici dell'11 settembre e alle loro conseguenze. Siete pregati di distribuire il più ampiamente possibile questa pubblicazione.

In questo numero:
Gli attacchi
Le norme di sicurezza delle compagnie aeree
La biometria negli aeroporti
Diagnosi degli insuccessi dell'intelligence
Regolamentare la crittografia
Terroristi e steganografia
Notizie
Tutelare privacy e libertà civili
Come contribuire

Leggi la seconda parte - Gli attacchi

di Bruce Schneier
Traduzione di Paolo Attivissimo

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Negli ultimi due anni, quante volte hai formattato l'hard disk del PC?
Nessuna
Una
Un paio
Quattro o cinque
Una decina
Di pi

Mostra i risultati (3861 voti)
Dicembre 2019
Arriva in Italia la sala cinematografica ScreenX con visione a 270 gradi
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Plex sfida Netflix con migliaia di film e serie TV gratis per tutti
Aggiornare gratis a Windows 10 si può ancora, ecco come
Scovare il Product Key di Windows usando solo il sistema operativo
Novembre 2019
WhatsApp, arrivano i messaggi che si autodistruggono
Skimmer virtuali sempre più diffusi, a rischio i dati delle carte di credito
Il pickup elettrico di Tesla debutta con una figuraccia
Falla nell'app fotocamera di Android, milioni di smartphone a rischio
Windows 10, iniziano gli aggiornamenti forzati
Facebook attiva di nascosto la fotocamera dell'iPhone
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Tutti gli Arretrati


web metrics