Privacy e fotografie ai tempi di Internet

Distrazione, uso improprio della rete e legislazione carente: la privacy di tutti è spesso a rischio.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-12-2008]

Fotografia, fotocamere, privacy, telecamere

La diffusione delle fotocamere digitali ha fatto nascere serie questioni sulla privacy: non c'è una legge che vieti di fotografare gli slip delle passanti o di farne dei filmati, mentre poi qualcuno si arrabbia se viene ripreso mentre passeggia per strada e qualcun altro non vuole che Google gli fotografi la casa.

Poi ci sono i casi limite: c'è chi vieta di fare foto in gita scolastica, chi scambia un fotografo amatoriale per un terrorista, chi arresta una ragazzina quindicenne che aveva diffuso immagini osé di sé stessa e chi mette telecamere nei bagni della scuola. All'opposto troviamo chi diffonde le foto dei pazienti all'ospedale, chi spia le scollature delle passanti e chi diffonde in Rete immagini di violenze di gruppo.

Anche la distrazione è pericolosa: pensate ai documenti top secret nel telefono venduto su eBay, alle foto osé nel cellulare dimenticato al fast food o alle foto porno nel telefonino nuovo (scattate dai commessi).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Worm, virus, trojan horse, spyware, rootkit, dialer, hijacker. Chi li produce?
Smanettoni che vogliono provare la loro abilità
Pirati informatici professionisti con lo scopo di trarne profitto
Gli stessi che poi fanno gli antivirus
Gruppi con finalità politiche di destabilizzazione

Mostra i risultati (5190 voti)
Agosto 2020
Mozilla licenzia il 25% dei dipendenti
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics