Facebook censura le foto delle donne che allattano

Il social network non vuole "turbare" gli adolescenti, ma le madri censurate, sentendosi discriminate, hanno fondato un gruppo di protesta che ha già raccolto molte adesioni.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-01-2009]

allattare facebook

Lo scorso ottobre Heather Farley, utente di Facebook, pubblicò una foto di sé stessa che allattava il figlio appena nato. L'immagine venne prontamente rimossa, e Heather Farley ne postò un'altra. Allora ricevette una nota da Facebook, che le intimava di rimuovere la fotografia pena la chiusura dell'account.

Il problema, ha spiegato un portavoce del social network, è che nelle foto incriminate era visibile l'areola, e Facebook non vuole che i propri utenti ancora adolescenti siano turbati da immagini come quella: il problema non è l'oscenità dell'immagine, quanto la sicurezza di tutti gli utenti.

Per tutta risposta la signora Farley ha creato un gruppo chiamato "Hey, Facebook, breastfeeding is not obscene!" ("Ehi, Facebook, l'allattamento non è osceno!") per lottare contro quella che considera una discriminazione del tutto arbitraria e che ha già raccolto più di 81.000 membri.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Chatcontrol, a rimetterci saranno le vittime di abusi

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

atroce dubbio Leggi tutto
8-1-2009 22:47

inziative coem queste rendono "osé" l'allattamento Leggi tutto
8-1-2009 22:44

Un conto è capire il perchè... è quello che ho pensato anche io... più che "moralismo" la vedo come applicazione terra terra del pararsi le terga in maniera veloce. un conto è poi darne un giudizio..e in questo, direi che trovo la scelta assolutamente ridicola. Tanto più poi quando viene permessa -e assolutamente negata la... Leggi tutto
6-1-2009 13:44

QUOTONE! :rolling: Leggi tutto
5-1-2009 20:33

... :lol: Leggi tutto
5-1-2009 20:12

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il momento della giornata in cui ti senti più creativo?
Alla mattina presto
A metà mattinata
All'ora di pranzo
Nel primo pomeriggio
Nel tardo pomeriggio
All'ora di cena
Di sera
A notte fonda
In un qualsiasi momento
Non sono per niente creativo

Mostra i risultati (2139 voti)
Ottobre 2021
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 22 ottobre


web metrics