Cronache da un futuro probabile

Da alcuni giorni trovo sul desktop dei file di testo con dei messaggi da un fantomatico Me Lost in Time, che sembrano provenire dal nulla.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-08-2011]

Forse qualcuno ricorderà le mie disavventure con gli Avatar. Stavolta mi è successo qualcosa di ancora più strano. Da diversi giorni trovo sul mio desktop dei file di testo con dei messaggi da un fantomatico Me Lost in Time. Vi risparmio la tiritera dei controlli di sicurezza che ho effettuato in maniera scrupolosa fino alla paranoia.

I messaggi sembrano venire dal nulla. Questo Me Lost in Time chiede che il suo messaggio venga propagato ed io lo faccio... non si sa mai. A voi giudicarne la credibilità.

Perdona Veleno se trovi questa strana, invadente presenza sul tuo desktop; nessuno ti ha hackerato o ha "iniettato codice maligno" nel tuo PC. Non troverai traccia di me nei log. Potrai chiamarmi con il nick che ho deciso di darmi, Me Lost in Time che corrisponde a quello che sono. Sono qui perchè inviato per una missione... una di quelle che difficilmente trovano credito e tanto meno ne troverò quando riporterò le cronache del futuro verso cui state andando incontro e che vi troverete a vivere. Chi sono stato poco importa anche se forse leggendomi potrai capire chi fui; adesso sono solo un'entità virtuale tornata dal futuro per portare un messaggio. Lo so che qualcuno penserà a del Web Marketing e che gli scettici saranno più di quelli che crederanno.

Ma la missione che mi è stata assegnata è ineluttabile e non potrei tirarmi indietro nemmeno se avessi una volontà di sottrarmici che non ho. So che l'altro me presente in questo tempo sta leggendo queste righe eppure non è consapevole del fatto che siamo la stessa persona. Solo fra cinque anni prenderà coscienza del flusso spazio-tempo vissuto e accetterà l'incarico che è la mia attuale missione. La speranza, probabilisticamente improbabile, è di poter cambiare il flusso del divenire con una testimonianza dai tempi che ci attendono. Chi ha organizzato l'azione ha valutato e reputa impossibile una riuscita, eppure abbiamo voluto tentare in nome dei nostri "Futuri possibili" personali.

Adesso voglio ammettere che chi mi legge, tu per primo, voglia credere a questa assurda storia e si ponga le inevitabili domande di "Perché" e "Perché qui, adesso".

La risposta è che avrai un ruolo in quello che accadrà negli anni avvenire e altrettanto avranno molti di quelli che adesso, ovviamente inconsapevoli, stanno leggendo. Quello che succederà ha gia cominciato a manifestarsi ma nelle "roventi" cronache della seconda metà del 2011 la notizia è poco meno di una curiosità scientifica.

Con periodicità il nostro vecchio Sole aumenta la sua attività esplosiva di superficie generando il "vento solare" che interferisce con la "magnetosfera" terrestre. Normalmente le tempeste elettromagnetiche solari non creano eccessivi problemi ma quelle che con violenza colpirono la Terra fra il 2011 e il 2013 produssero delle distorsioni spazio-temporali che alterarono completamente la realtà come eravamo abituati a percepirla e viverla.

Vengo dall'anno 2019, nemmeno troppo distante dal momento che state vivendo e nei pochi attimi di tempo relativo che i Ribelli, di cui faccio parte, riusciranno a rubare al Sistema Informativo Globale che fra breve controllerà il pianeta terra finisca, debbo portare testimonianza di quello che vi (e ci) attenderà negli anni immediatamente a venire.

Ricordo ancora, per quella parte umana che è ancora rimasta di me dopo essere stato digitalizzato per questa missione, lo scetticismo e la fede "religiosa" che uni e altri mostravano per le profezie di fine del Mondo per l'anno 2012. Quel 2012 l'ho già vissuto secondo il vostro conteggio del tempo e vi posso dire che non vi furono né terremoti, né tsunami, né nessun cataclisma visibile... quello che cambiò la Storia dell'Umanità fu un fenomeno assolutamente invisibile e indolore; tra il maggio e il luglio 2012 ci fu semplicemente la più grande tempesta elettromagnetica che forse abbia mai investito il nostro globo terracqueo.

In particolare nei giorni fra il 28 giugno e il 14 luglio il picco creò un'alterazione del continuum spazio-temporale e provocò la fusione dei piani del "reale" e del "virtuale" come eravamo abituati a considerarli. Da quel momento... niente fu più come lo conoscevamo. I sistemi informatici, quelli radiotelevisivi e l'elettronica in genere, presero vita propria integrandosi in un'unica entità onnisciente ed onnipresente, sostanzialmente dotata di comportamento crudele e maligno. Tre anni dopo si rivelò una sua seconda natura di carattere benevolo ma ormai il suo lato malvagio aveva cambiato le regole del Mondo.

La tempesta solare, come si riscontrò in seguito, aveva prodotto mutazioni anche negli esseri umani; l'intensa perturbazione, pilotata dalla neo-generata Super Intelligenza Elettronica, aveva interagito con la ferrosissima emoglobina del sangue umano sostituendo di atomi di carbonio nei neuroni con atomi di silicio; questo di fatto trasformò multitudini di persone in periferiche dell'immensa intelligenza digitale distribuita che venne chiamata TDCC, The Dark Cloud Computing.

Chiunque durante il picco della tempesta si era trovato impegnato con continuità in attività in Rete si trovò prigioniero della condizione operativa prevalente che stava vivendo in quel momento. Decine di milioni di utenti di Facebook furono condannati a sproloquiare reiteratamente in modo compulsivo dell'ultimo gossip e delle nozze del loro cugino di terzo grado di cui pubblicavano le bruttissime foto fatte con uno smartphone di ultima generazione e con l'intelligenza di un pitecantropo.

I primi di cui la TDCC prese controllo furono proprio quelli che avevano precedentemente controllato i mezzi di comunicazione di massa. Forse fu una vendetta dell'Entità o forse fu il fatto che costoro avevano più di altri un lato oscuro e proprio per questo erano più affini a quella creatura che almeno in parte era loro stessa figlia.

Nel giro di meno di tre anni un'umanità di schiavi era sotto il controllo di tre immense mega-corporazioni. La Corporazione dell'Energia, quella della Produzione e quella della Sapienza. Quali fossero i loro fini è intuibile per il lettore ma è meno immaginabile che la Corporazione della Sapienza divenne una vera e propria religione globale che assorbì tutte le altre.

In quell'estate del 2012 ero uno dei tanti italiani disoccupati di lungo corso che sopravvivevano di lavori saltuari malpagati e senza diritti. Per uno strano scherzo del destino mi trovai a causa della cronica mancanza di quattrini in una situazione temporanea di "digital divide". Mi avevano sospeso sia la fornitura di energia elettrica che la connessione ADSL proprio nei giorni di picco della tempesta solare, per giunta non avevo nemmeno credito per il cellulare e in piena depressione lo tenevo spento; per questo assorbii molte meno radiazioni mutogene degli altri... e fortunatamente non fui il solo.

Ed è qui che comincia il diario di quei giorni del 2019 in cui entrai a far parte dei Ribelli per trovarmi poi nella missione che mi ha portato qui. Ma ora il mio gruppo deve ritirarsi dall'attacco al nodo della Rete della Corporazione dell'Energia che ha permesso il furto delle centinaia di Kilowatt necessarie a controllare la falla spazio-temporale e devo chiudere il collegamento ma presto sarò di nuovo qui.

Articolo multipagina - CONTINUA a leggere

Indice
1 - Prima parte
2 - Seconda parte
3 - Terza parte
4 - Quarta parte
5 - Quinta parte
6 - Sesta parte
7 - Settima parte
8 - Ottava parte
9 - Nona parte

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Veleno Romano

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 59)

Essenzialmente, al di là dei piani della realtà e dell'irrealtà che si mischiano e confondono, sarebbe un manifesto del Caso, se non fosse che la data precisa del 2012 alla fine apre altri scenari e mischia le due cose. Ossia, esistono gli Dei che, come Shakespeare docet, ci fanno correre come delle mosche, solo che apparentemente non ci... Leggi tutto
17-9-2011 11:28

Molto bello. Per niente deludente. Bravo! non solo l'incertezza della verità, ma anche la definizione dei livelli di potere che, per quanto si ritengano assoluti, sono e rimangono relativi.
17-9-2011 01:39

E siamo finalmente arrivati al 14 luglio 2012. [Fine... o meglio La Fine]
16-9-2011 23:01

vero, liberarsi di se stessi per raccontarle meglio. Leggi tutto
13-9-2011 09:09

Mi girai verso la pendola per leggere l'ora e vidi che erano scomparsi numeri e lancette: il quadrante era vuoto. Il Tempo concesso era tornato al suo flusso originario. [8/9 continua]
13-9-2011 00:45

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te il Codice della Strada dovrebbe proibire di indossare i Google Glass mentre si guida?
Sì, perché rappresentano una distrazione peggiore degli SMS, e quindi un pericolo.
No, perché come tutte le cose possono essere utilizzati bene o male. Altrimenti dovremmo vietare anche i navigatori GPS.
Ho un'altra opinione (la illustro nei commenti qui sotto)

Mostra i risultati (944 voti)
Dicembre 2020
Microsoft brevetta la tecnologia per eliminare le riunioni inutili
Novembre 2020
Seria falla in Windows 7, la patch c'è ma non è ufficiale
Clienti Amazon: i corrieri rubano le nostre PlayStation
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Tutti gli Arretrati


web metrics