Il reggiseno che ti fa la mammografia

Esegue un monitoraggio costante e individua i tumori sino a 6 anni prima rispetto a quanto facciano le tecniche tradizionali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-10-2012]

breast cancer bra screening

Una diagnosi precoce - che può avvenire anche grazie ai controlli che le donne possono effettuare personalmente - è un alleato importante per prevenire e combattere il cancro al seno.

Sfortunatamente, non tutte le donne, per diversi motivi, si ricordano di sottoporsi a controlli regolari: la soluzione arriva dall'americana First Warning Systems. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Come credi che sarà la vita per la maggior parte della gente nel 2100?
Un idillio ipertech.
Grossomodo come adesso, con qualche giocattolo in più e/o in meno.
Roba da candelabri, biciclette e abaco.
Terribile, da gente allo sbando, senza più civiltà.
Non ci sarà più. Ormai saremo estinti, o sull'orlo dell'estinzione.

Mostra i risultati (3279 voti)
Leggi i commenti (26)
Questa azienda ha creato e sta testando un reggiseno che, in pratica, una volta indossato, conduce un monitoraggio costante che addirittura fornirebbe risultati più precisi di quelli ottenibili da una mammografia, esame sulla cui efficacia, peraltro, di recente è stato sollevato qualche dubbio.

Il prodotto in questione si chiama Breast Tissue Screening Bra ed è dotato di sensori che misurano i lievi cambiamenti di temperatura che si verificano quando i vasi sanguigni aumentano per alimentare i tumori; allo stato attuale, secondo l'azienda un tumore in media ha tempo 12 anni per crescere (tipicamente sino a un diametro di 4 centimetri) prima di venire individuato e rimosso chirurgicamente.

Grazie ai sensori, che comunicano con un software apposito, diventa possibile riconoscere il possibile rischio con maggiore anticipo: fino a sei anni prima di quanto si riesca a fare con i test tradizionali, secondo gli studi clinici condotti su 650 partecipanti. L'articolo continua dopo il video.

Inoltre, il reggiseno intelligente ha mostrato di avere un livello di accuratezza pari al 92,1%, mentre le mammografie di routine si fermano al 70%.

La First Warning Systems intende commercializzare il Breast Tissue Screening Bra in Europa nel 2013, e negli USA nel 2014; il prezzo ancora non è stato annunciato.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il reggiseno bionico che solleva e sistema il seno alla perfezione
Le api che individuano il cancro
Punti di sutura coi sensori
Colonscopia virtuale, senza bisogno di lassativi
Troppe mammografie non fanno bene
Una Barbie calva per le bambine malate di cancro
Richiamate 30.000 protesi al seno: sono pericolose
Il caffè protegge dal cancro
Rubato il portatile con la cura per il cancro
Mi piace sul tavolo/poltrona/letto e combatto il cancro. Forse.
Ig Nobel 2010, premiati tre italiani
Il reggiseno pensato per essere sfilato
Il reggiseno che previene i tumori
Il tanga con l'aquila tirolese non vola su Internet

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Numerosi utenti lamentano disservizi con i coupon-sconto. Quale di questi inconvenienti giudichi più grave?
La difficoltà nell'ottenere i rimborsi (o l'avere come rimborso un altro coupon anziché i soldi).
Non avere un livello adeguato di assistenza al cliente.
L'impossibilità di prenotare un servizio nonostante si sia acquistato il voucher (a causa di scarsa disponibilità da parte di chi eroga quel servizio).
Il trattamento diverso, da parte di chi eroga il servizio, nei confronti di chi paga con un coupon rispetto agli altri clienti.
Il ritardo nella consegna dei prodotti.
La non corrispondenza dell’acquisto effettivo con l’offerta iniziale.
La mancanza di modalità specifiche per i reclami.
Il fatto che l'esercizio per il quale si è acquistato il voucher ha chiuso o il servizio non è più attivo.
La mancata emissione della ricevuta fiscale da parte dei portali.
Non ho mai riscontrato alcuno di questi inconvenienti.

Mostra i risultati (1062 voti)
Gennaio 2020
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Tutti gli Arretrati


web metrics