Il reggiseno che ti fa la mammografia

Esegue un monitoraggio costante e individua i tumori sino a 6 anni prima rispetto a quanto facciano le tecniche tradizionali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-10-2012]

breast cancer bra screening

Una diagnosi precoce - che può avvenire anche grazie ai controlli che le donne possono effettuare personalmente - è un alleato importante per prevenire e combattere il cancro al seno.

Sfortunatamente, non tutte le donne, per diversi motivi, si ricordano di sottoporsi a controlli regolari: la soluzione arriva dall'americana First Warning Systems. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Come credi che sarà la vita per la maggior parte della gente nel 2100?
Un idillio ipertech.
Grossomodo come adesso, con qualche giocattolo in più e/o in meno.
Roba da candelabri, biciclette e abaco.
Terribile, da gente allo sbando, senza più civiltà.
Non ci sarà più. Ormai saremo estinti, o sull'orlo dell'estinzione.

Mostra i risultati (3370 voti)
Leggi i commenti (26)
Questa azienda ha creato e sta testando un reggiseno che, in pratica, una volta indossato, conduce un monitoraggio costante che addirittura fornirebbe risultati più precisi di quelli ottenibili da una mammografia, esame sulla cui efficacia, peraltro, di recente è stato sollevato qualche dubbio.

Il prodotto in questione si chiama Breast Tissue Screening Bra ed è dotato di sensori che misurano i lievi cambiamenti di temperatura che si verificano quando i vasi sanguigni aumentano per alimentare i tumori; allo stato attuale, secondo l'azienda un tumore in media ha tempo 12 anni per crescere (tipicamente sino a un diametro di 4 centimetri) prima di venire individuato e rimosso chirurgicamente.

Grazie ai sensori, che comunicano con un software apposito, diventa possibile riconoscere il possibile rischio con maggiore anticipo: fino a sei anni prima di quanto si riesca a fare con i test tradizionali, secondo gli studi clinici condotti su 650 partecipanti. L'articolo continua dopo il video.

Inoltre, il reggiseno intelligente ha mostrato di avere un livello di accuratezza pari al 92,1%, mentre le mammografie di routine si fermano al 70%.

La First Warning Systems intende commercializzare il Breast Tissue Screening Bra in Europa nel 2013, e negli USA nel 2014; il prezzo ancora non è stato annunciato.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il reggiseno bionico che solleva e sistema il seno alla perfezione
Le api che individuano il cancro
Punti di sutura coi sensori
Colonscopia virtuale, senza bisogno di lassativi
Troppe mammografie non fanno bene
Una Barbie calva per le bambine malate di cancro
Richiamate 30.000 protesi al seno: sono pericolose
Il caffè protegge dal cancro
Rubato il portatile con la cura per il cancro
Mi piace sul tavolo/poltrona/letto e combatto il cancro. Forse.
Ig Nobel 2010, premiati tre italiani
Il reggiseno pensato per essere sfilato
Il reggiseno che previene i tumori
Il tanga con l'aquila tirolese non vola su Internet

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale mezzo di trasporto pubblico sostituirà quelli attuali nel giro dei prossimi 50 anni?
Evacuated Tube Transport: l'evoluzione dei treni a levitazione magnetica; questi veicoli sono in grado di raggiungere i 6.500 km/h perché viaggiano all'interno di tunnel in cui è creato il vuoto.
String Transport System: cabine sospese fino a 30 metri dal suolo che corrono su binari di acciaio e cemento a oltre 500 km/h.
Tubular Rails: i treni viaggiano a 240 km/h all'interno di anelli sollevati dal suolo che contengono i motori e le ruote, mentre le carrozze ospitano i binari.
I bus viaggiano al di sopra del traffico automobilistico, il quale scorre sotto di loro, usando piccole rotaie poste ai lati della strada.
Shweeb: monorotaia monoposto sospesa e a pedali che permette di raggiungere i 45 km/h.
SolarBullet: il treno ad alta velocità (354 km/h) alimentato a energia solare attualmente allo studio in Arizona (USA).
Treni elettrici che non necessitano di binari perché viaggiano su strada e ricevono l'energia dal sistema contactless installato al di sotto dell'asfalto.
SARTRE: le automobili viaggiano in convogli gestiti dall'intelligenza artificiale; si uniscono i vantaggi del trasporto pubblico alla flessibilità del trasporto privato.
Startram, il maglev orbitale: gli ultimi 20 chilometri del tracciato (di oltre 1.600 km) puntano verso l'alto per portare in orbita i treni.
Ascensore spaziale: una stazione posta a quasi 100.000 km da terra e collegata al suolo da cavi costituiti da nanotubi di carbonio, per portare in orbita uomini e materiali con costi relativamente contenuti.

Mostra i risultati (2770 voti)
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Tutti gli Arretrati


web metrics