Ubuntu arriva sui tablet

Multitasking vero, interfaccia innovativa e una ricca selezione di app sono i punti di forza di questa distribuzione.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-02-2013]

ubuntu for tablets

Se per gli smartphone con Ubuntu occorre attendere ancora qualche mese, per avere un tablet con la popolare distribuzione Linux non bisogna aspettare troppo: la versione dedicata alle "tavolette" è già tra noi.

Canonical ha infatti annunciato Ubuntu for tablets, un'edizione realizzata appositamente per funzionare al meglio sui dispositivi mobili con schermi da 7 pollici in su.

I requisiti minimi per installare Ubuntu for tablets parlano di un proessore dual core Cortex A15 e 2 Gbyte di RAM, 8 Gbyte di spazio e uno schermo di qualunque misura, da 7 a 10 pollici.

Per avere un'esperienza più completa, però, Canonical consiglia un processore quad core A15 o una CPU Intel, 4 Gbyte di RAM, 8 Gbyte di spazio come minimo e uno schermo da 10 o 12 pollici.

Le caratteristiche su cui la distribuzione punta sono il vero multitasking, il supporto a più account per condividere in sicurezza il tablet, un'interfaccia con barre a scomparsa (non c'è bisogno di pulsanti sul tablet pensato da Ubuntu, basta toccare i bordi), il controllo vocale e un fornito marketplace di app.

Sondaggio
Hai sostituito il tuo notebook (o netbook) con un tablet?
Sì, e riesco a lavorarci perfettamente.
Non l'ho ancora fatto, ma ci sto pensando.
Niente affatto, mi serve un vero notebook.
Li ho entrambi.
Non ne ho nessuno dei due.

Mostra i risultati (4116 voti)
Leggi i commenti (7)

Ubuntu fornisce infatti un apposito SDK che permette di portare facilmente le app scritte per Android o BlackBerry su questo sistema, inoltre la distribuzione supporta le web app scritte con HTML 5.

Per quanto riguarda le strategie ideate da Canonical per assicurare il successo alla propria soluzione e per avere ulteriori dettagli dovremo aspettare qualche giorno: al prossimo Mobile World Congress ne sapremo di più.

Qui sotto, il video di presentazione di Ubuntu for tablets.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il portatile con Android, Ubuntu e Windows 8
A ottobre gli smartphone con Ubuntu
Stallman: Ubuntu è spyware
Ubuntu 12.10 è Quantal Quetzal
Spot del Kinect Microsoft, ma il SO è Ubuntu
Ubuntu alla conquista di tablet e smartphone

Commenti all'articolo (4)

2 gb di ram su un tablet???? non sono troppi attualmente. credo che in media ce ne sia solo uno. o solo
22-2-2013 18:35

Su Engadget trovate un interessante hands-on video, in inglese ma interessante per capirci un po' di più
22-2-2013 08:03

secondo me l'anno prossimo un quad core non sarà poi una richiesta così esorbitante. ricordiamoci che è un sistema molto più avanzato rispetto ad android o ad ios. e poi ubuntu non è mica nato per far resuscitare i pc vetusti, ne era solo uno dei tanti usi - e spesso si ripiegava su xubuntu. ah: non vedo l'ora che arrivi!
22-2-2013 00:34

Peccato che un sistema valido per riportare ai fasti dei PC obsoleti, per i tablet richieda invece hardware che sono (almeno per adesso) di fascia alta.
21-2-2013 20:51

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali autorizzazioni hai concesso alle applicazioni presenti sul tuo dispositivo mobile?
Non limito l'accesso alle app sul mio dispositivo
Di solito concedo le autorizzazioni su richiesta e non ci penso più
Concedo le autorizzazioni a seconda dell'applicazione e delle sue funzionalità
Non posso modificare le autorizzazioni delle applicazioni

Mostra i risultati (1027 voti)
Agosto 2020
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics