Fritz!Box 7490 inaugura l'era del Wi-Fi superveloce

Supporta contemporaneamente gli standard N e AC fino a 1.300 Mbit/s e grazie al firmware Fritz!OS 6 offre interessanti novità per tutte le funzioni.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-01-2014]

AVM FRITZBox 7490 en

AVM, il noto produttore tedesco dei dispositivi Fritz!Box, ha lanciato il nuovo top di gamma: il modello Fritz!Box 7490.

La prima caratteristica di questo router VDSL/ADSL 2+ è il supporto allo standard Wi-Fi 802.11ac che rende particolarmente veloci le reti wireless e, grazie alle tre antenne indipendenti (architettura MIMO 3×3), riesce a offrire la massima velocità anche a grandi distanze.

Chi lo desidera può inoltre utilizzare contemporaneamente sia la rete Wi-Fi 802.11ac, con una velocità di trasferimento dati di fino a 1.300 Mbit/s (5 GHz), sia la rete Wi-Fi 802.11n, che arriva fino a 450 Mbit/s (2.4 GHz).

A ciò si aggiungono diverse migliorie a tutte le altre funzioni offerte dal Fritz!Box, a partire dalla possibilità di effettuare chiamate in qualità HD e la compatibilità con pressoché qualsiasi tipo di telefono (cordless DECT, IP, ISDN, analogico).

Il firmware è stato aggiornato all'ultimissima versione - Fritz!OS 6 - che rende il Fritz!Box 7490 una piattaforma ideale per la gestione delle applicazioni domotiche e multimediali grazie al media server integrato per la riproduzione di file audio, video e immagini, alla funzionalità NAS per accedere a tutti i file condivisi in rete e al controllo delle prese intelligenti Fritz!.

Sondaggio
I media hanno dato molto spazio alle vicende sentimentali del presidente francese Hollande. Secondo te:
E' giusto, perché un uomo con una carica così importante deve essere assolutamente trasparente. - 24.3%
Non è giusto, perché tutti hanno diritto alla privacy. - 14.3%
Non mi interessa. - 16.6%
E' solo un modo per distrarre l'opinione pubblica dalle cose importanti. - 44.8%
  Voti totali: 453
 
Leggi i commenti (7)

Fritz!OS integra inoltre opzioni utili come il controllo genitoriale sulla navigazione dei minori, la sincronizzazione dei contatti personali archiviati nel cloud, la funzione di Wake on LAN via Internet e la telefonia su rete Wi-Fi con gli smartphone.

Inoltre, per quanto riguarda la sicurezza, include la cifratura di fabbrica delle comunicazioni Wi-Fi e DECT. Dal punto di vista della connettività LAN, sono presenti quattro porte Gigabit Ethernet.

La dotazione comprende poi due porte USB 2.0/3.0, la possibilità di configurare l'accesso per ospiti alla WLAN e le funzioni di centralino telefonico.

Il Fritz!Box 7490 è disponibile da subito al prezzo di listino raccomandato di 289 euro IVA inclusa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è la politica della tua azienda nei confronti dei dispositivi mobili dei dipendenti? Bring Your Own Device oppure Corporate Owned, Personally Enabled?
BYOD
COPE
Non c'è una policy dominante, dipende dagli utenti
Non lo so
Non lavoro in un'azienda

Mostra i risultati (913 voti)
Agosto 2022
Internet Explorer vive ancora in Windows 11: ecco come lanciarlo
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 8 agosto


web metrics