La prima grande falla dopo il pensionamento di Windows XP

Usate Internet Explorer con Flash? Male. Usate anche XP? Peggio.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-04-2014]

IE

C'è una vulnerabilità massiccia in Internet Explorer (tutte le versioni, dalla 6 alla 11) che, se combinata con Adobe Flash (come fanno in molti), consente a un aggressore di eseguire codice a piacere sul computer della vittima.

La falla viene già sfruttata attivamente dagli aggressori informatici.

Chi usa Windows XP non riceverà mai nessun aggiornamento correttivo: gli altri lo riceveranno non appena Microsoft lo distribuirà. I dettagli sono su SiamoGeek e nel bollettino di Microsoft.

Questa, per quel che mi risulta, è la prima grande falla che viene resa nota e sfruttata concretamente dopo il termine del supporto di aggiornamento a Windows XP all'inizio di questo mese.

Non dite che non eravate stati avvisati.

Sondaggio
Secondo te qual è tra questi il miglior smartphone del momento? Confronta i risultati con quelli del sondaggio precedente (autunno/inverno 2013) e del successivo (autunno 2014)
Apple iPhone 5C - 2.9%
Apple iPhone 5S - 18.0%
BlackBerry Q10 - 1.9%
Google Nexus 5 - 13.1%
HTC One - 7.0%
HTC One Max - 1.3%
LG G Flex - 0.7%
LG G2 - 5.3%
Motorola Moto X - 1.5%
Nokia Lumia 1020 - 3.7%
Nokia Lumia 1520 - 6.4%
Samsung Galaxy Note 3 - 11.9%
Samsung Galaxy S4 - 21.7%
Sony Xperia Z1S - 4.6%
  Voti totali: 2607
 
Leggi i commenti (3)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Approfondimenti
Windows 8 vietato sui computer del governo in Cina
Windows XP, fine di un'era

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 23)

Bé ha a che vedere come mentalità: se per qualcuno è normale lavorare a certi modi è anche normale usare certi OS a certi modi. Per me uno che dice "io non aggiorno perché è una perdita di tempo" è inopportuno lavori con un computer, in genere è opportuno che non svolga lavori dove siano presenti responsabilità perché come è... Leggi tutto
4-5-2014 16:04

Visto di tutto e di più, incluse le cpu messe nello scaffale dell'antibagno con un tubo che gli gocciolava sopra... il tecnico della manutenzione ci lavorava in apnea. :shock: Ma nulla di ciò ha a che vedere con i s.o., IMHO. Mauro Leggi tutto
4-5-2014 12:20

Ce n'è per l'asino e per chi lo mena: che diresti a tutti i possessori di cessi a getto d'inchiostro da GDO che van in giro con siringhe da insulina per ricaricare? Che diresti a chi compra certe IMO ciofeche monumentali (ogni riferimento a produttori di stampanti che iniziano per S, qualcuno per X, qualcuno per C in particolare per una... Leggi tutto
3-5-2014 21:03

A questo non c'è rimedio, sono gli stessi utonti che trascinano sull'icona della printer un eseguibile (credendolo un documento, visto che hanno le estensioni nascoste) e mi telefonano alle 23 "Mauro la stampante è impazzita come faccio a fermarla?" :shock::shock: Mauro Leggi tutto
30-4-2014 10:06

Semplicemente perché il mese scorso ne hanno scoperta un'altra, e il mese prima un'altra ancora, da quando esiste il patch tuesday (2003 se non erro). Leggi tutto
30-4-2014 08:17

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sempre più siti richiedono dati personali in fase di registrazione. Tu come ti comporti?
Li concedo senza problemi.
Piuttosto rinuncio al servizio.
Inserisco dati falsi.
Li concedo solo se ho vera necessità del servizio e comunque solo se il sito mi sembra serio.

Mostra i risultati (5485 voti)
Settembre 2020
Attacco ransomware mette in ginocchio Luxottica
Ransomware blocca ospedale, muore una paziente
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Chrome, Url troncati per combattere il phishing
Tutti gli Arretrati


web metrics