Il TomTom compie 10 anni

Da allora ha percorso 280 miliardi di chilometri.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-05-2014]

tomtom 10 anni

Oggigiorno, il navigatore satellitare è una comodità che diamo praticamente per scontata, integrata com'è negli smartphone anche di fascia bassa.

10 anni fa, però, le cose stavano diversamente: nel 2004 l'allora praticamente sconosciuta TomTom lanciò il TomTom GO, suo primo navigatore GPS ad arrivare sul mercato.

Anche se inizialmente costoso, il TomTom GO diede il via a una rivoluzione che portò a pensionare i vecchi atlanti da tenere in auto a tutto vantaggio di una soluzione interattiva e di consultazione più semplice.

Da allora, l'azienda olandese ha venduto in 35 Paesi 75 milioni di navigatori che sono serviti a percorrere complessivamente 280 miliardi di chilometri, e ha allargato la propria offerta aggiungendo diverse versioni del proprio prodotto, compresa una esclusivamente software, da installare sugli smartphone.

Sondaggio
Qual è il tuo approccio nei confronti del navigatore satellitare?
Mi affido al navigatore solo in caso di necessità.
Sono diffidente e non mi baso totalmente sulle indicazioni del dispositivo.
Non mi metto al volante prima di aver acceso il magico schermo.
Non ne ho mai avuto uno.
Preferisco fermarmi a chiedere informazioni ai passanti.
Non mi interessano le indicazioni: in fondo a volte è bello anche basarmi sul mio istinto e nel caso sbagliare strada.

Mostra i risultati (3538 voti)
Leggi i commenti (22)

Sebbene siano proprio i telefonini ad aver rubato un po' la scena ai navigatori a sé stanti, l'azienda non sembra preoccupata: per bocca di Luca Tammaccaro, di TomTom Italy, fa sapere che «Ogni giorno oltre 800 milioni di persone si affidano a TomTom per raggiungere la propria destinazione. La mappa TomTom, il servizio Traffic e la tecnologia di navigazione alimentano dispositivi satellitari, app e soluzioni utilizzate da consumatori, da aziende e da governi, a livello globale»

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
OS/2 Warp 4 compie 25 anni
TomTom per Android adesso è gratis
Da TomTom due smartwatch con GPS integrato
TomTom ora funziona su tutti gli smartphone Android
TomTom: mappe open estremamente pericolose per l'utente
TomTom presenta l'app per evitare gli autovelox
TomTom colpiti da una sorta di Millennium Bug, pronta la patch
Metti un Twitter nel TomTom
Autovelox, Polizia accede ai dati TomTom
TomTom lancia i navigatori a riconoscimento vocale
Accordo tra TomTom e HTC per le mappe

Commenti all'articolo (2)

Quante volte ci soffermiamo a riflettere su quante cose, quanti oggetti solo pochi anni fa non c'erano ancora nell'uso comune? E dunque quale spesa aggiuntiva faccia la persona media, a discapito di altre spese che faceva prima magari.... Anche questo ovviamente ha un peso sull'economia e sulla vendita di prodotti meno tecnologici.
19-5-2014 16:08

Io nel 2003 avevo gia' il Garmin Streetpilot III. Mi ero stufato di litigare con le fidanzate di turno che non sapevano leggere le cartine mentre ero alla guida :D Lo presi usato, pagandolo 500 Euro.
16-5-2014 19:32

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Numerosi utenti lamentano disservizi con i coupon-sconto. Quale di questi inconvenienti giudichi più grave?
La difficoltà nell'ottenere i rimborsi (o l'avere come rimborso un altro coupon anziché i soldi).
Non avere un livello adeguato di assistenza al cliente.
L'impossibilità di prenotare un servizio nonostante si sia acquistato il voucher (a causa di scarsa disponibilità da parte di chi eroga quel servizio).
Il trattamento diverso, da parte di chi eroga il servizio, nei confronti di chi paga con un coupon rispetto agli altri clienti.
Il ritardo nella consegna dei prodotti.
La non corrispondenza dell’acquisto effettivo con l’offerta iniziale.
La mancanza di modalità specifiche per i reclami.
Il fatto che l'esercizio per il quale si è acquistato il voucher ha chiuso o il servizio non è più attivo.
La mancata emissione della ricevuta fiscale da parte dei portali.
Non ho mai riscontrato alcuno di questi inconvenienti.

Mostra i risultati (1119 voti)
Dicembre 2021
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 3 dicembre


web metrics