La tassa sull'equo compenso e il governo Renzi

Approvato il nuovo equo compenso per la Siae nonostante le rassicurazioni del governo Renzi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-07-2014]

equo compenso

Ormai è legge, con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale: questi sono i nuovi aumenti del cosidetto "equo compenso", cioè il tributo dovuto sui mezzi di riproduzione digitale per le copie private che viene versato alla Siae.

Con questa nuova disposizione (qui le tariffe in dettaglio) si pagherà fino a 9 euro di tassa per una chiavetta USB; fino a 20 euro di tassa per un hard disk o memoria SSD, che possono salire a 32,20 euro se la memoria o l'hard disk è "integrato in un apparecchio multimediale audio e video portatile" o in un "registratore, decoder di qualsiasi tipo satellitare, terrestre o via cavo ed apparecchiature similari, apparecchio TV". E via dicendo (l'elenco è lungo). L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
''Chi sbarca in Italia va via per non morire, va via perché c'hanno una guerra, un maremoto... come fai a fermarli? Bisogna creare delle strutture intelligenti, inserirli piano piano a fare delle cose perché sono gente straordinaria. E' un processo di cui non se ne può fare a meno. Arrivano, arrivano a riprendersi un pochino di quello che gli abbiamo tolto in 200 anni''. Chi è?
(Vedi poi la soluzione)
Uno che non considera prioritario lo Ius Soli per dare diritti di cittadinanza ai figli della "gente straordinaria" che arriva in Italia.
Uno che non vuole abolire il reato di clandestinità per non portare il suo partito a percentuali da prefisso telefonico.
Uno che ordina ai suoi parlamentari un voto contrario alla legge che ha abolito in Italia il reato penale di clandestinità.
Uno che ha messo come requisito indispensabile per l'appartenenza al suo partito politico la cittadinanza italiana.
Uno che da normale cittadino diceva pacatamente cose di buon senso ma una volta entrato nei meccanismi del potere è costretto a dire e fare minchiate per tenere insieme milioni di ignoranti e razzisti che toglierebbero il voto a proposte pacate e di buon senso.
Tutti quelli nominati finora.

Mostra i risultati (1152 voti)
Leggi i commenti (9)
Vediamo ora alcune dichiarazioni del governo Renzi sul tema:

"Il nostro governo non aumenterà le tasse. Ci metto la faccia" - Matteo Renzi, presidente del Consiglio.

"Non è detto che aumenteremo la tassa sull'equo compenso,stiamo valutando, riflettendo" - Dario Franceschini, ministro dei Beni Culturali.

"Basta dire che le tasse sono bellissime" - Matteo Renzi, presidente del Consiglio.

"Basta con il dire che la tassa sull'equo compenso è una tassa, perché non è una tassa: per questo l'abbiamo aumentata" - Dario Franceschini, ministro dei Beni Culturali.

"Chi dice che abbiamo aumentato le tasse è solo un gufo che lavora contro l'Italia" - Matteo Renzi, presidente del Consiglio.

Aspettiamo i vostri commenti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Germania, equo compenso alle stelle
Equo compenso, aumenta costo di Pc, smartphone e tablet
La Grande Furbata: Sorrentino e l'aumento dell'equo compenso
SIAE, l'equo compenso aumenta del 500%
La pazzia di aumentare l'equo compenso sugli smartphone
Cara Caterina Caselli, nessuno può giudicare i pirati no-profit... nemmeno tu
L'equo compenso? Lo devono pagare tutti
Dieci domande alla Siae
La Corte di Giustizia ridimensiona l'equo compenso
Caro Sandro, congratulazioni per l'equo compenso!
Siae, equo compenso anche per cellulari e Pc
Focus: Abolire la Siae
Abolire la Siae, ente inutile
95 lunghi anni di copyright
Arriva la tassa sull'iPod
La petizione contro la tassa SIAE sui Cd vergini

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 22)

{dbp}
facciamoci due risate con matteo renzi ed il suo inglese: [video]http://www.youtube.com/watch?v=UZK5mBZZy18[/video] [video]http://www.youtube.com/watch?v=rFrCw9fyVjM[/video] [video]http://www.youtube.com/watch?v=GMWNRShSd_c[/video] [video]http://www.youtube.com/watch?v=Oj6QXZETNDY[/video]... Leggi tutto
30-7-2014 17:39

Concordo. Anche con altri. Quelli che continuano a votare per questi fantocci se le meritano tutte. Però ci sono tanti altri che non hanno mai votato nè Berlusconi prima, nè Renzi ora. Dunque, non è che tutti gli elettori italiani si vendono per 4 soldi, o per 4 frottole. Chi è capace di fare le valige ed andarsene in un paese più... Leggi tutto
15-7-2014 00:53

@fuocogreco Non so se ti sei accorto ma bunips è solo uno dei tanti a cui piace dare dell'idiota a qualcun altro...dovremo fare la lista per essere precisi! :wink: Io oramai mi sono stancata di chiedere la "soluzione" dei "mali" dell'Italia a costoro...visto che loro...sono quelli intelligenti! =) Dunque... Leggi tutto
14-7-2014 11:29

Caro Bunips, cerca di non offendere! Questo è un forum pubblico. Poi io non ho votato Renzi. Leggi tutto
13-7-2014 11:45

{Roberto}
Gli italiani si meritano tutto questo e anche di piu. Occorre munire un patentino previo corso sulla costituzione e relativo esame finale tutti gli italioti che vogliono avvicinarsi alle urne elettorali. Finchè ci sarà in giro gente che vota questi pirati, sarò felice per ogni posto di lavoro perso, per ogni sogno... Leggi tutto
10-7-2014 17:19

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra queste tecniche diffusamente utilizzate dagli hacker ti sembra la più pericolosa?
1. Violazione di password deboli: l'80% dei cyberattacchi si basa sulla scelta, da parte dei bersagli, di password deboli, non conformi alle indicazioni per scegliere una password robusta.
2. Attacchi di malware: un link accattivante, una chiave USB infetta, un'applicazione (anche per smartphone) che non è ciò che sembra: sono tutti sistemi che possono installare malware nei PC.
3. Email di phishing: sembrano messaggi provenienti da fonti ufficiali o personali ma i link contenuti portano a siti infetti.
4. Il social engineering è causa del 29% delle violazioni di sicurezza, con perdite per ogni attacco che vanno dai 25.000 ai 100.000 dollari e la sottrazione di dati.
5. Ransomware: quei programmi che "tengono in ostaggio" i dati dell'utente o un sito web finché questi non paga una somma per sbloccarli.

Mostra i risultati (2123 voti)
Ottobre 2019
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Tutti gli Arretrati


web metrics