Anonymous minaccia i terroristi dell'ISIS

Il collettivo prepara l'attacco contro quanti li sostengono.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-11-2014]

anonymous minaccia isis

«Il popolo dell'Iraq ha attraversato quasi due settimane di assoluto terrore, un terrore che la maggior parte di noi non conoscerà né proverà mai»: comincia così l'ultimo messaggio di Anonymous, con cui il collettivo dichiara guerra all'Isis.

Dopo un breve riassunto della storia recente, in cui dà la colpa all'intervento degli Stati Uniti per l'attuale situazione in Medio Oriente, Anonymous arriva ai giorni più recenti, ricordando come uno degli account del collettivo sia stato violato e adoperato da alcuni membri dell'Isis.

Quindi, dopo aver dipinto lo scenario iracheno attuale, Anonymous lancia le proprie minacce e annuncia gli obiettivi.

Il primo è Al Jazeera: l'emittente è accusata di aver diffuso bugie allo scopo di sostenere l'Isis, macchiando la propria reputazione.

Poi vi sono il Qatar, la Turchia e l'Arabia Saudita: «Non sfuggirete alla nostra collera» afferma Anonymous, che accusa questi Stati di continuare a fornire supporto l'Isis.

Sondaggio
Quanti cellulari hai cambiato negli ultimi cinque anni?
Nessuno, ho sempre lo stesso
Uno
Due
Tre
Quattro
Cinque
Tra sei e dieci
Più di dieci

Mostra i risultati (3310 voti)
Leggi i commenti (17)

Se non cesseranno immediatamente di farlo - minacciano gli hacker - «scateneremo la nostra intera legione contro la vostra patetica imitazione di cyber-sicurezza».

Infine, ci sono gli Stati Uniti: «Un altro tentativo di foraggiare il vostro complesso industriale militare con il pretesto della sicurezza e della democrazia farà scattare il nostro attacco totale verso le vostre infrastrutture virtuali di governo. Siete stati avvisati».

La trascrizione completa del messaggio, in inglese, si trova su Geek Republic. Qui sotto, il video.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Facebook, i suggerimenti di amicizia mettono in contatto estremisti islamici che non si conoscevano
L'ISIS risponde ad Anonymous: ''Idioti''
ShellShock, falla critica in Linux e Mac OS X
Anonymous: il fallimento di Mt.Gox è una truffa
Anonymous attacca il sito del Ministero dell'Ambiente
Anonymous attacca il sito della Lega Nord
Attacco hacker contro il sito di Casaleggio
Anonymous, attacco al Viminale
Uno degli Anonymous già coinvolto nella vicenda Calipari
Anonymous, tutti i dettagli dell'operazione Tango Down
Anonymous e l'associazione a delinquere virtuale
Gli arresti di Anonymous e la nomina del capo della Polizia
Anonymous dichiara guerra alla Corea del Nord
Anonymous attacca il sito del Palazzo di Giustizia di Milano

Commenti all'articolo (4)

Attendiamo di vedere i fatti per giudicare!
7-11-2014 19:00

Bah.....a me sembra che ce l'abbiano con il mondo più che con l'Isis. (Stati Uniti, Qatar,Turchia, Al Jazeera) Più fatti e meno proclami, per essere più credibili. Leggi tutto
7-11-2014 18:05

Ragazzi, vi voglio Bene!! :D
5-11-2014 10:36

{Felipe}
Sarà interessante vedere se riusciranno a combinare qualcosa di serio, oltre alle minacce e a qualche azione dimostrativa tipo defacing, o (d)dos...
4-11-2014 19:54

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi consigli ritieni più importante per una vacanza all'insegna della sicurezza?
Aggiornare il sistema operativo, i programmi installati e le applicazioni, eliminando così eventuali falle di sicurezza già scoperte.
Evitare di usare WLAN pubbliche (in hotel, Internet Café, aeroporto...): solitamente sono protette in maniera inadeguata e i dati possono essere spiati. Meglio utilizzare una connessione mobile UMTS.
Evitare di fare online banking in vacanza e non scaricare o salvare dati personali e sensibili su Pc pubblici.
Creare un indirizzo ad hoc per inviare cartoline elettroniche via email, da disattivare al rientro qualora venisse compromesso.
Impostare una password all'accensione su smartphone e tablet e un PIN per lo sblocco della tastiera.
Fare il backup del notebook o del netbook che si porta in vacanza, crittografando i dati per limitare i danni in caso di furto.

Mostra i risultati (1672 voti)
Giugno 2019
Bill Gates confessa il suo errore più grande
Apple richiama i MacBook Pro: rischiano di prendere fuoco
Falla zero-day in Firefox, gli hacker la stanno già sfruttando
Libra, la criptovaluta di Facebook, ufficialmente al via con il wallet Calibra
Se anche Sky usa i sottotitoli pirata
Il CERN lascia Microsoft e passa all'open source
VLC, corrette 33 falle grazie alle ricompense UE
EmuParadise violato, rubati i dati di 1,1 milioni di utenti
Google cambia la ricerca: i siti non appariranno più di due volte
Google Maps, arriva il tachimetro in tempo reale
La visione di Microsoft per un sistema operativo davvero moderno
Microsoft implora gli utenti: installate la patch prima di un altro WannaCry
Il malware che sfugge a ogni individuazione
Maggio 2019
Windows 10, l'aggiornamento di maggio fa cadere la connessione Wi-Fi
Huawei, microSD addio: l'azienda è stata esclusa dalla SD Association
Tutti gli Arretrati


web metrics