Eztv chiude dopo il furto di siti e domini

Il popolare sito di torrent è finito in mano agli scammer e i fondatori gettano la spugna.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-05-2015]

eztv chiude

Sia che siate utenti abituali di Eztv sia che la curiosità vi spinga a fargli visita, il consiglio è uno solo: statene alla larga.

Nonostante le apparenze, dietro la familiare interfaccia non ci sono più gli amministratori noti, a partire dal fondatore Novaking, ma un gruppo di sconosciuti che nelle ultime settimane ha sottratto i domini legati al popolare sito di torrent e ora lo gestisce con fini non troppo chiari.

Tutto è iniziato quando il registro italiano ha sospeso il dominio principale, Eztv.it, a causa di informazioni inesatte nel database Whois.

Quando poi il dominio è stato rimesso in vendita, degli scammer se ne sono impossessati e, vedendo come è successo, si deduce che erano pronti ad approfittare dell'occasione.

Il dominio è infatti andato a una società inglese chiamata EZCloud Limited: lo stesso nome usato dai gestori originali di Eztv i quali, in risposta, hanno migrato le proprie attività verso il dominio svizzero Eztv.ch.

La situazione però è in seguito peggiorata. Spacciandosi per la EZCloud originale, gli scammer si sono impadroniti innanzitutto del dominio svedese Eztv.se: a nulla sono servite le proteste di NovaKing presso il registrar EuroDNS, che si è limitato a consigliargli di rivolgersi a un tribunale per riavere indietro il dominio.

Sondaggio
Qual è la cosa più importante per te in un sito Internet?
Estetica
Interattività
Contenuti
Usabilità
Gratuità

Mostra i risultati (2818 voti)
Leggi i commenti (10)

Ottenuto il dominio svedese, gli scammer hanno avuto accesso alle caselle di posta di NovaKing, contenente le credenziali per tutti gli altri account: hanno subito cambiato le password, prendendo così il controllo di tutte le ramificazioni di Eztv.

L'intera operazione è stata un brutto colpo per gli amministratori originari di Eztv, che hanno deciso di gettare la spugna: pur essendo consci di poter ricominciare con un nuovo nome, hanno preferito ritirarsi, abbandonando un progetto nato per divertimento e negli ultimi tempi rivelatosi fonte di infiniti problemi.

Al momento, quindi, la situazione è questa: anche se sembra funzionare normalmente, Eztv non è più quello di una volta. Considerati i metodi che hanno portato a questa situazione, non è più saggio fidarsi di quel sito.

Non a caso, molti altri siti di torrent come The Pirate Bay e KickassTorrents hanno già chiuso gli account legati a Eztv.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

Troppo facile, ma se non fosse così ci metterebbe la faccia, altrimenti perchè postare come anonimo... :D Leggi tutto
22-5-2015 08:26

{utente anonimo}
@anonimo Genio, anche il .ch è in mano agli scammer
22-5-2015 07:43

{W3C_Freedom}
e sti cazzi di EzTV ?
21-5-2015 00:15

Leggere tutto l'articolo che fatica.
20-5-2015 21:11

{Anonimo}
.ch questo sconosciuto
20-5-2015 21:07

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Una ricerca dell'Università di Lund (Svezia) mostra che avere un bambino costa al Pianeta l'emissione di 58,6 tonnellate di CO2 l'anno. In proporzione, si tenga conto che non avere l'auto fa risparmiare 2,4 tonnellate di CO2, l'essere vegani 0,8 tonnellate ed evitare un viaggio aereo 1,6 tonnellate. Lo studio conclude che una famiglia che sceglie di avere un bambino in meno contribuisce alla riduzione di emissioni di CO2 quanto 684 teenager che decidono di adottare un comportamento ecologista per il resto della vita. Cosa ne pensi?
È corretto. Farò meno figli.
Sono pazzi questi svedesi.

Mostra i risultati (1417 voti)
Luglio 2022
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 3 luglio


web metrics