I robot-spazzini di Volvo

Raccoglieranno i rifiuti risparmiando agli umani il lavoro sporco.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-10-2015]

volvo robot spazzini

La raccolta della spazzatura è un lavoro tanto prezioso quanto ripetitivo e faticoso, fatto di levatacce e di ore trascorse immersi nel poco gradevole olezzo dei rifiuti.

Sembrerebbe proprio il compito ideale da affidare a dei robot, e proprio questa è l'intenzione di Volvo che, in collaborazione con tre università e con l'azienda specializzata nella raccolta dei rifiuti Renova, ha ideato il progetto ROAR (Robot-based Autonomous Refuse handling). L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quale fra questi consigli è davvero irrinunciabile per avere un Pc sempre in ottima forma? Rispondi al sondaggio e discutine con noi.
Cancellare i file non necessari.
Evitare le temperature eccessive.
Installare e aggiornare il software antivirus.
Interrompere o limitare l'uso di funzioni non essenziali.
Mantenere il computer ottimizzato e costantemente aggiornato.
Mantenere puliti display e tastiere.
Mettere il portatile in modalità "sleep" o "ibernazione" quando si effettua una pausa.
Non lasciare che il notebook si surriscaldi.
Utilizzare una borsa porta PC.

Mostra i risultati (2903 voti)
Leggi i commenti (31)
Concettualmente, l'idea è semplice: affidare la raccolta e lo svuotamento dei contenitori di rifiuti a dei robot, mentre un essere umano supervisiona il lavoro all'interno del camion, senza doversi sporcare le mani.

La realizzazione di questo progetto, però, richiederà del tempo: al momento Volvo e i suoi partner prevedono di poter condurre i primi test nel giugno del 2016, ma un'eventuale utilizzo degli automi per la raccolta dei rifiuti nel mondo reale avrà bisogno di ancora più tempo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Come difendersi da un robot di Boston Dynamics
L'avioporto a droni e il sistema di guida ispirato alle console
Riciclare i rifiuti vale oltre 600 milioni di euro

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

Ma in quel modo mica si riducono i rifiuti, al limite fanno meno "strada". Bisognerebbe che i produttori di corn flakes eliminassero l'imballo esterno di cartone sfruttando il sacchetto (magari un po' piu' robusto) come imballaggio (ma non solo i produttori di corn flakes...) Leggi tutto
5-10-2015 23:57

Qui invece è il supermercato a rifilarti lo scatolone che contiene le scatole che contiene la busta... e noi ce lo portiamo a casa perché è più comodo dei sacchetti e in più è gratis... poi però tocca a noi smaltirlo!
5-10-2015 23:13

(giuro che tedeschi così estremisten ci sono davvero e li ho visti con i miei occhi :shock: ) No, non è che s'infilano i crauti sfusi in tasca, ma hai presente tutti quei prodotti che hanno necessariamente almeno un doppio imballaggio? Uno su tutti i corn flakes: li compri in una scatola rettangolare, ma dentro c'è ancora una busta... Leggi tutto
5-10-2015 22:26

In Germania hanno anche il concetto del vuoto a rendere, cosa che qui si è persa da moltissimo tempo. Tutte le bottiglie, prima di diventare un rifiuto (reciclabile) vengono riutilizzate più e più volte, sia d iplastica che di vetro. Ho acquistato un prodotto proveniente dalla Germania, una bibita per l'esattezza. Beh, la plastica è... Leggi tutto
4-10-2015 22:37

Non necessariamente (anche se auspicabile!): in Germania le grandi distribuzioni hanno ridotto veramente all'osso gli imballaggi dei prodotti, e hanno creato incentivi per chi “spacchetta” i prodotti prima di uscire dal supermercato, depositando cartoni, plastiche, cellophane e quant'altro nei contenitori appositi (che loro... Leggi tutto
4-10-2015 20:53

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Worm, virus, trojan horse, spyware, rootkit, dialer, hijacker. Chi li produce?
Smanettoni che vogliono provare la loro abilità
Pirati informatici professionisti con lo scopo di trarne profitto
Gli stessi che poi fanno gli antivirus
Gruppi con finalità politiche di destabilizzazione

Mostra i risultati (5284 voti)
Dicembre 2021
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 8 dicembre


web metrics