In prova: Intocircuit Power Castle 26000

IL TEST DI ZEUS - Un powerbank con batteria ai polimeri di litio da 26.000 mAh per ricaricare anche i notebook.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-11-2015]

26000

La PC26000 è una batteria esterna con scocca in alluminio della serie Intocircuit prodotta da Hisgadget ed è la sorella maggiore della PC11200.

Questa batteria ha una capacità di carica enorme, pari a 26.000 mAh, e oltre ai dispositivi mobile permette di ricaricare anche le batterie dei notebook.

La porta USB da 2.1 A è dedicata alla ricarica di smartphone e tablet, con un massimo di circa 12 cicli di ricarica per i dispositivi più comuni. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Ricevi un'email con un allegato Word dal nome “Addebiti”. Cosa fai?
Scarico il file e lo apro. Dev'essere qualcosa di importante
Prima di aprirlo, scansiono il file alla ricerca di eventuali virus
Inoltro l'email alla mia banca o alla mia azienda
Cancello il messaggio

Mostra i risultati (3210 voti)
Leggi i commenti (20)
La porta indicata come DC OUT è invece destinata alla ricarica dei computer portatili tramite un cavo apposito che permette di cambiare l'adattatore a seconda della marca del portatile da ricaricare: nella scatola sono presenti 12 adattatori diversi.

Ricaricando una batteria di un notebook, il numero di cicli di ricarica si riduce a uno soltanto.

Sul dorso del dispositivo è presente il pulsante di accensione, circondato da 5 Led che indicano la carica; i tre Led frontali invece indicano la tensione di output per la ricarica dei laptop: un selettore a tre posizioni permette di scegliere tra 12, 16 e 19 Volt.

26000 A

La ricarica completa della PC26000 impiega circa 5 ore utilizzando l'alimentatore in dotazione.

Questa batteria portatile ha delle dimensioni molto grandi rispetto alle solite batterie che si vedono sul mercato - misura 12,5 x 18,5 x 2 cm - e ha un peso abbastanza importante: risulta quindi un po' ingombrante per il trasporto, ma questo è il prezzo da pagare per poter ricaricare un laptop e avere una capacità di 26.000 mAh. Dopo che si comprendono a fondo le sue potenzialità si dimentica presto il suo ingombro.

La scocca del dispositivo è in alluminio satinato di colore grigio ed è molto ben curata nelle finiture, resiste molto bene ad urti e graffi (che non si notano, grazie al tipo di verniciatura), e dissipa perfettamente il calore scaldandosi pochissimo durante l'utilizzo.

26000 B

All'interno della scatola vi sono diversi accessori: una bustina per il trasporto, con una tasca per l'alloggiamento dei cavi; l'alimentatore; un cavo con 12 adattatori per diversi tipi di notebook e 10 adattatori per cellulari e altri dispositivi; un cavo USB; un semplice manuale d'istruzioni d'uso.

Il prezzo ufficiale è di 179,99 euro ma su Amazon PC26000 si trova a circa metà prezzo: si tratta di un prodotto dal prezzo elevato rispetto alle altre batterie ma che fornisce maggiori funzionalità. È molto interessante per chi voglia una batteria in grado di ricaricare anche un portatile o abbia necessità di utilizzare una batteria esterna per lo smartphone per molti giorni consecutivi, senza avere mai accesso alla corrente elettrica.

Se invece quello che serve è un utilizzo giornaliero con 2 o 3 cicli di ricarica la PC11200, di cui abbiamo già parlato è sicuramente più adatta, soprattutto considerati il peso e le dimensioni più contenute.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Edoardo Prandin

Approfondimenti
In prova: Intocircuit Power Castle 11200

Commenti all'articolo (2)

Devo ammettere che mi ha stupito molto l'assenza del display di carica, non credo avrebbe rubato molto spazio e comunque, date le dimensioni del dispositvo, non avrebbe infierito molto...Non comprendo la scelta di mercato di apllicarlo a un dispositivo in cui tutto sommato non è così utile come sul 5200, sul quale sarebbero bastati i... Leggi tutto
7-12-2015 16:57

L'unico neo che ci vedo è la mancanza del display che indica la carica residua che è invece presente nel modello PC11200 che ho acquistato e del quale sono estremamente soddisfatto, forse per quel prezzo ci poteva anche stare...
28-11-2015 10:43

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sim o Wi-Fi?
Con Sim e piano dati attivo.
Con Sim ma senza piano dati.
Ho Sim e piano dati ma uso soprattutto il Wi-Fi.
Solo Wi-Fi.

Mostra i risultati (1344 voti)
Settembre 2019
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
L'analisi del sangue che predice quando moriremo
Tutti gli Arretrati


web metrics