1500 vecchie app per Windows 3.1 emulate nel browser, gratis

Centinaia di giochi e applicazioni tornano in vita grazie all'Internet Archive.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-02-2016]

windows 3x emulazione

Per gli inguaribili nostalgici, Jason Scott ha preparato un nuovo regalo: una collezione di vecchie app per Windows 3.x utilizzabili dal browser.

Scott, insieme al suo team, è l'uomo che ha già curato la creazione di un sito che permette di giocare dal browser a centinaia di giochi arcade e altrettanti (se non di più) per MS-DOS, progetti cui di recente s'è anche affiancato il Museo del Malware di Mikko Hypponen.

Oltre 1.500 vecchie applicazioni per la versione 3 di Windows hanno trovato nuova vita sui server dell'Internet Archive nel Windows 3.x Showcase, e sono tutte utilizzabili tramite l'emulatore realizzato in Javascript da Scott.

«Come collezionista di software» - ha spiegato Scott - «ho raccolto praticamente di tutto, dai CD coi driver delle vecchie schede di rete fino alle applicazioni, riuscendo anche a mettere le mani sulle collezioni di altri».

Si può così provare l'ebbrezza di tornare a utilizzare un'installazione perfettamente funzionante di Windows 3.11 e di tutta una serie di applicazioni scritte per quell'ambiente, compresa una gran parte del vastissimo panorama di software shareware che popolava il mondo informatico nella prima metà degli anni '90.

Sondaggio
Stai installando un'applicazione. Cosa fai quanto compare il contratto di licenza?
Lo leggo attentamente e poi faccio click su “Accetto”
Do un sguardo al testo e poi accetto
Dipende dall'applicazione. A volte leggo il contratto di licenza
Non leggo mai il contratto di licenza. È davvero indispensabile?
Leggo il contratto di licenza dopo aver installato l'applicazione

Mostra i risultati (1406 voti)
Leggi i commenti (7)

È anche un'occasione per vedere com'è cambiato il mondo degli sviluppatori amatoriali. «Tutta questa roba oggi si trova nei telefoni. Oggigiorno, uno costruirebbe un sito web o scriverebbe un'app. Non farebbe mai un EXE da scaricare ed eseguire perché faccia una sola cosa» spiega Scott. Ma oltre vent'anni fa era l'unica via.

«Un ragazzino nato nel 1995 o nel 2000» - continua Scott - «se gli chiedi come fosse il vecchio Macintosh potrebbe non aver mai usato una macchina col System 6 o col System 7. Il nostro progetto permette di toccare con mano il lavoro di chi c'era prima, diversamente da uno screenshot».

Qui sotto, Windows 3.1 e l'anteprima di Windows 95.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Si da molta nostalgia... Però Brick è ingiocabile: lentissimo...
5-3-2016 18:22

{ictuscano}
Beh, carino, ganzo per i vecchietti come me.. chissà se farà funzionare i programmilli scritti in Basic.. Comunque, non sarebbero "app" per la verità, visto che allora non c'erano ;-) e vediamo cosa ci mettono a disposizione, ma c'erano shareware che erano "programmoni", altro che app... Leggi tutto
29-2-2016 11:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te in quale settore si faranno sentire maggiormente gli effetti positivi dell'Agenda Digitale?
La comunicazione
La scuola
L'accesso alle informazioni e ai contenuti culturali
La modalità di interazione con la Pubblica Amministrazione
Il Servizio Sanitario
La qualità dell'ambiente e dell'aria
La qualità della vita
Il costo della vita
La vivibilità delle grandi metropoli con la creazione di Smart City
La trasparenza
Risparmi per lo Stato e per il cittadino
Riduzione del digital divide
L'Agenda... de che?

Mostra i risultati (1197 voti)
Settembre 2022
Da Amazon un Kindle su cui si può anche scrivere
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 1 ottobre


web metrics