Il Lidar di Ford

Auto senza pilota, tutte le tecnologie.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-11-2016]

fordlidar

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
Auto senza pilota, tutte le tecnologie

Anche se forse attira meno l'attenzione rispetto ai concorrenti, Ford da anni è impegnata nella realizzazione di veicoli autonomi, come dimostra la Fusion Hybrid presentata già nel 2013.

L'obiettivo cui punta l'azienda americana è molto preciso: immettere sul mercato auto a guida completamente automatica entro il 2021.

Per trasformare il sogno in realtà, Ford si è concentrata sull'affinamento del Lidar, ossia un sistema di rilevamento basato sull'utilizzo di fasci di laser. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
L'auto che si guida da sola... (completa la frase)
ci permetterà di sfruttare il tempo perso guidando, magari in coda.
ci toglierà l'ultimo brandello di privacy.
ci farà viaggiare più sicuri.
ci esporrà a nuovi pericoli, dovuti ai bug o agli attacchi degli hacker.
ci consentirà di ridurre l'inquinamento.
ci priverà dell'autonomia.
sarà accettabile solo se ci permetterà sempre di scegliere la guida manuale.
sarà sicura solo se non permetterà mai la guida manuale.

Mostra i risultati (5983 voti)
Leggi i commenti (11)
L'equipaggiamento Lidar è ben visibile sull'auto: sono quei cilindri - le Fusion sperimentali ne usano fino a quattro - montati sul tetto.

Essi hanno il compito di rilevare tutto ciò che si trova entro un raggio di 60 metri dal veicolo e in base alle informazioni ricavate disegnare una mappa tridimensionale, aggiornata in tempo reale, secondo la quale l'auto si muove.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
La Google Car

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Auto senza conducente, c'è anche Ford

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

Per il momento, i ladri d'auto possono rubarsi qualsiasi Tesla con relativa facilità, usando l'app ufficiale sul cellulare. Per il futuro, ritengo che per ovvi motivi la guida automatica debba poter essere disattivata passando in modalità manuale, e visto che incartare qualche centralina nel foglio di alluminio non mi sembra un gran... Leggi tutto
2-12-2016 09:14

@ umby Non capisco cosa intendi dire con: In quanto alla tua ultima affermazione se il LIDAR è sicuro non dovrebbe accadere nulla in ogni caso, comunque, il danneggiamento alla retina avviene a causa di un impulso laser di sufficiente potenza che deve rimanere fisso per un certo periodo di tempo in funzione della potenza emessa e non... Leggi tutto
8-11-2016 19:18

{umby}
Dice Gladiator: "Esistono dei LIDAR che sono sicuri per l'occhio umano quindi si suppone che vengano impiegati LIDAR di questo tipo, in ogni caso essendo il fascio laser continuamente in movimento per scansionare l'area circostante il veicolo è impossibile che il fascio possa rimanere concentrato per un tempo... Leggi tutto
6-11-2016 12:45

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra queste tecniche diffusamente utilizzate dagli hacker ti sembra la più pericolosa?
1. Violazione di password deboli: l'80% dei cyberattacchi si basa sulla scelta, da parte dei bersagli, di password deboli, non conformi alle indicazioni per scegliere una password robusta.
2. Attacchi di malware: un link accattivante, una chiave USB infetta, un'applicazione (anche per smartphone) che non è ciò che sembra: sono tutti sistemi che possono installare malware nei PC.
3. Email di phishing: sembrano messaggi provenienti da fonti ufficiali o personali ma i link contenuti portano a siti infetti.
4. Il social engineering è causa del 29% delle violazioni di sicurezza, con perdite per ogni attacco che vanno dai 25.000 ai 100.000 dollari e la sottrazione di dati.
5. Ransomware: quei programmi che "tengono in ostaggio" i dati dell'utente o un sito web finché questi non paga una somma per sbloccarli.

Mostra i risultati (2443 voti)
Dicembre 2021
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 6 dicembre


web metrics