Violare le videocamere di sorveglianza Nest è quasi banale

Tre vecchie falle mai corrette fanno il gioco dei ladri.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-03-2017]

ladro nest videocamere sicurezza

L'esperto di sicurezza Jason Doyle ha scoperto nei prodotti per la sorveglianza di Nest (controllata da Google) delle falle che permettono di disattivarli.

Le vulnerabilità riguardano le videocamere Dropcam, Dropcam Pro, Nest Cam Outdoor e Nest Cam Indoor e sono presenti nell'ultima versione del firmware, la 5.2.1.

Due di queste falle possono essere sfruttate se ci si trova all'interno del raggio d'azione del Bluetooth (che non si disattiva dopo il setup iniziale) inviando alle videocamere di sorveglianza un SSID Wi-Fi troppo lungo o una password ugualmente troppo lunga.

La gestione di questi parametri è difettosa e, se la loro lunghezza è eccessiva, il risultato è un errore del tipo buffer overflow, che innesca il riavvio del dispositivo.

La terza falla permette invece di scollegare temporaneamente la videocamera dalla rete Wi-Fi inviando un altro SSID cui connettersi.

Qualora il nuovo SSID non corrisponda a una vera rete per la quale sia disponibile una connessione, la videocamera cerca di tornare alla rete Wi-Fi originaria.

Tuttavia, per completare il processo occorrono dai 60 ai 90 secondi, durante i quali non avviene alcuna registrazione.

Sondaggio
Quale fra questi consigli è davvero irrinunciabile per avere un Pc sempre in ottima forma? Rispondi al sondaggio e discutine con noi.
Cancellare i file non necessari.
Evitare le temperature eccessive.
Installare e aggiornare il software antivirus.
Interrompere o limitare l'uso di funzioni non essenziali.
Mantenere il computer ottimizzato e costantemente aggiornato.
Mantenere puliti display e tastiere.
Mettere il portatile in modalità "sleep" o "ibernazione" quando si effettua una pausa.
Non lasciare che il notebook si surriscaldi.
Utilizzare una borsa porta PC.

Mostra i risultati (2651 voti)
Leggi i commenti (31)

Per tutte e tre le falle è possibile automatizzare il processo, costringendo nei primi due casi i dispositivi di sorveglianza a un riavvio continuo e nel terzo caso a non riuscire mai a ricollegarsi alla rete corretta.

Inoltre, dato che il prerequisito per poter sfruttare le falle è l'accesso via Bluetooth, e che tale protocollo nelle videocamere in questione non è disattivabile, diventa difficile minimizzare i rischi: un ladro potrebbe avvicinarsi a sufficienza e mettere fuori uso il sistema senza troppe difficoltà.

Pare che Nest stia lavorando su una patch che dovrebbe essere rilasciata a breve, ma al momento in cui scriviamo essa non è ancora disponibile.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Hai una videocamera Nest usata? Forse il precedente proprietario ti sta già spiando
Se il testimone cruciale di un omicidio è la casa ''smart''
80 tipi di telecamere IP Sony hanno come password ''admin''
Ricercatore svizzero trova falle nelle telecamere di sorveglianza via Internet
Il termostato intelligente che fa risparmiare sulla bolletta
Insecam, il sito delle webcam insicure
Il chiavistello smart a prova di scassinatore

Commenti all'articolo (2)

... e producendo videocamere di sorveglianza mi sembra veramente ridicolo che non siano in grado di proteggerle adeguatamente dai malintenzionati. Mi sembra che abbiano proprio sbagliato mestiere... :roll:
1-4-2017 15:08

Passi il fatto che il bluetooth non sia disattivabile (cosa già abbastanza grave), ma non è possibile nemmeno cambiarne la password di pairing? Se fosse così alla Nest hanno bisogno urgente di un corso di sicurezza informatica, anche di livello base..
25-3-2017 11:39

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Vuoi effettuare un acquisto online. Il sistema di pagamento richiede l'inserimento dei dati della carta di credito. Quali precauzioni prendi affinché sia una transazione sicura?
Nessuna precauzione. I siti Internet delle grandi compagnie sono ben protetti
Inserisco tutti i dati della carta utilizzando la tastiera virtuale
Digito e poi cancello i dati della carta più volte così il virus si confonde
Aumento il livello di protezione dell'antivirus
Utilizzo la modalità di navigazione in incognito del browser
Uso un proxy anonimo
Controllo di aver digitato il sito Internet correttamente e se si tratta del sito giusto

Mostra i risultati (1404 voti)
Giugno 2020
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Maggio 2020
Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''
Immuni, rilasciati i sorgenti
Da Samsung lo smartphone da usare in guerra
Microsoft confessa: ''Sull'open source abbiamo sbagliato tutto''
Da OnePlus lo smartphone che vede attraverso gli oggetti (e i vestiti)
Windows 10, inizia l'abbandono dei 32 bit
Facebook, arriva la nuova interfaccia. Senza possibilità di fuga
UE, giro di vite sui cookie
L'app che snellisce Windows 10
Windows 10, l'aggiornamento di maggio uscirà con un bug
WhatsApp, finalmente arriva il supporto a più dispositivi
Aprile 2020
Windows 10 diventa più scattante con il May 2020 Update
Rubare i dati da un Pc sfruttando le vibrazioni delle ventole
Il software per impersonare gli altri su Zoom e Skype
Tutti gli Arretrati


web metrics