Apple prepara tre nuovi iPhone per l'autunno, ma le vendite languono



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-05-2018]

iphone 11 iphone x 7 nm

Con l'avvicinarsi dell'estate inizia anche il periodo in cui, un giorno sì e uno no, si affacciano alla ribalta le indiscrezioni sui nuovi modelli di iPhone che Apple presenterà all'inizio dell'autunno.

Dopo anni di vendite e di successi, pare proprio che il mercato degli smartphone abbia finalmente raggiunto la saturazione anche per i modelli con la mela morsicata sul retro.

Sebbene gli utenti di Apple siano sempre notevolmente leali al loro marchio preferito, le analisi di mercato rilevano come molti di essi non vedano la necessità di cambiare sovente un telefono che, tutto sommato, li soddisfa perfettamente (salvo rallentamenti artificiosi), e anche come in generale pensino che l'ultimo modello - l'iPhone X - sia un po' troppo costoso.

Lo stesso scenario è dipinto dai freddi numeri: se nel secondo trimestre fiscale del 2016 le vendite degli iPhone hanno raggiunto il loro massimo storico (con 232 milioni di esemplari venduti nei 12 mesi precedenti), poi non hanno fatto altro che rallentare. Come conseguenza, le quote di mercato dell'iPhone sono state rosicchiate.

Sondaggio
Una ricerca dell'Università di Lund (Svezia) mostra che avere un bambino costa al Pianeta l'emissione di 58,6 tonnellate di CO2 l'anno. In proporzione, si tenga conto che non avere l'auto fa risparmiare 2,4 tonnellate di CO2, l'essere vegani 0,8 tonnellate ed evitare un viaggio aereo 1,6 tonnellate. Lo studio conclude che una famiglia che sceglie di avere un bambino in meno contribuisce alla riduzione di emissioni di CO2 quanto 684 teenager che decidono di adottare un comportamento ecologista per il resto della vita. Cosa ne pensi?
È corretto. Farò meno figli.
Sono pazzi questi svedesi.

Mostra i risultati (1359 voti)
Leggi i commenti (33)

Intendiamoci: Apple vende pur sempre un po' più di 200 milioni di telefoni l'anno, ma il rallentamento è sensibile, anche perché dai sondaggi risulta che i possessori di iPhone tengono in servizio il proprio smartphone più a lungo di quanto in media facciano quanti si rivolgono alla concorrenza (oltre due anni) e che le ultimissime novità - schermo senza bordi, riconoscimento facciale - non li entusiasmano tanto quanto farebbe un aumento drastico della durata della batteria.

Così, per l'autunno Apple farebbe bene a inventarsi, se non qualcosa di davvero innovativo, almeno qualcosa che convinca i possessori dei modelli più antichi del fatto che i tempi sono maturi per un aggiornamento.

Dato che mancano ancora mesi al lancio, le voci di corridoio sono ancora pochine, ma secondo Bloomberg uno dei fronti su cui Apple si sta maggiormente concentrando è proprio l'efficienza energetica, migliorata anche grazie a un nuovo chip costruito a 7 nanometri.

L'attuale A11, presente negli iPhone 8 e negli iPhone X, è costruito a 10 nanometri e già vanta una elevata efficienza. Il prossimo A12 - ammesso che questo sarà il suo nome - dovrebbe essere ancora più veloce e ancora più efficiente: in altre parole avvierà e farà funzionare più rapidamente le applicazioni, e inoltre farà aumentare l'autonomia.

Quanto ai modelli che adopereranno il nuovo chip, le indiscrezioni parlano di tre diversi iPhone che debutteranno dopo l'estate.

Il primo dovrebbe essere una versione più grande dell'iPhone X (da vendere probabilmente a un prezzo ancora più alto); il secondo, invece, dovrebbe risultare esternamente identico all'attuale iPhone X, ma godere allo stesso tempo di componenti interni rinnovati.

Resta infine il modello - per così dire - economico: un'evoluzione dell'iPhone X di oggi, dotato delle medesime caratteristiche ma con uno schermo Lcd poco costoso.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Apple manterrà il segreto sul numero di iDevice venduti
L'iPhone X da 4.000 euro in onore di Steve Jobs, Elon Musk e Nikola Tesla
iPhone SE 2, torna il jack da 3,5 millimetri?
Apple prepara un iPhone touchless e con lo schermo curvo
La scatola nera usata dall'Fbi per sbloccare gli iPhone è in vendita online
Bug nell'iPhone X impedisce di rispondere alle telefonate
iPhone X a 429 euro? Un miraggio
Morde la batteria dell'iPhone e gli esplode in faccia
iPhone, gli utenti potranno disattivare il rallentamento della batteria vecchia
Apple ammette: ''Rallentiamo i vecchi iPhone di proposito''

Commenti all'articolo (1)

Noooooooooooo, non ci credo, i fanboy di Apple sono in grado di fare qualche ragionamento basilare come il rapporto fra la durata ed il costo dei loro begli oggettini iper trendy? :shock: Scherzi a parte credo che la tendenza alla saturazione di un mercato sia fisiologica ma, con i numeri citati, io non parlerei di saturazione ma solo... Leggi tutto
27-5-2018 11:41

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il Garante Privacy ha istituito - ormai da anni - un servizio che in teoria dovrebbe tutelare la privacy dei cittadini iscritti, vietando ai call center di chiamare i loro numeri telefonici. Secondo la tua esperienza, il Registro delle Opposizioni funziona?
Sì. Sono iscritto e non mi scocciano praticamente mai.
Non lo so. Non sono iscritto.
No. Sono iscritto e continuo a ricevere telefonate con proposte commerciali.

Mostra i risultati (2942 voti)
Ottobre 2021
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 16 ottobre


web metrics