Il Parlamento Europeo spinge per il caricabatterie unico, alla faccia di Apple



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-02-2020]

ue caricabatterie apple

Apple potrà anche portare tutte le ragioni di questo mondo contro l'adozione del caricabatterie unico, ma l'Unione Europea continua per la sua strada.

L'europarlamento ha infatti approvato, con 583 voti a favore e soltanto 40 contrari, una risoluzione affinché la UE agisca con urgenza in materia e imponga uno standard valido per tutti.

Allo stato attuale il mercato prevede fondamentalmente tre connettori: ci sono gli smartphone che usano il più vecchio micro Usb; quelli che adottano il più recente Usb Tipo-C; e poi ci sono i prodotti di Apple, dove troviamo i connettori Lightning.

Certamente si tratta di una situazione migliore rispetto a quella che si verificava all'alba dell'era dei cellulari, quando praticamente ogni produttore aveva adottato un proprio connettore incompatibile con gli altri. Ma per la UE ancora non basta.

L'assemblea di Bruxelles «esorta la Commissione a garantire che i consumatori non siano più costretti ad acquistare un nuovo caricabatteria con ogni nuovo dispositivo, in modo da consentire una riduzione del volume di caricabatteria prodotti ogni anno».

Accanto alla comodità e al risparmio per gli utenti, i parlamentari adducono motivazioni ambientali per la loro richiesta: [il Parlamento europeo] «ritiene che le strategie per una vendita dissociata consentano maggiori benefici ambientali; sottolinea al contempo che qualsiasi misura volta a dissociare la vendita di dispositivi mobili e caricabatteria dovrebbe evitare di generare un aumento dei prezzi per i consumatori; sottolinea inoltre che tali strategie debbano essere introdotte insieme a una soluzione di ricarica standardizzata, poiché diversamente non sarebbe possibile conseguire gli obiettivi della direttiva».

Al momento in cui scriviamo Apple ancora non ha risposto ufficialmente alla risoluzione, ma è possibile e anche probabile che resti della propria opinione.

Infatti, se succederà come ai tempi dell'uniformazione dei caricabatterie per i cellulari, la Commissione formulerà una raccomandazione ma non imporrà alcun obbligo.

Apple potrà quindi a continuare a usare ciò che preferisce, eventualmente passando a Usb Tipo-C qualora sia lei a ritenerlo opportuno.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Apple rifiuta il caricabatterie unico proposto dalla UE
La UE vuole il connettore unico per smartphone, e-reader e tablet

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

Il caricatore unico pi che giusto. Dovrebbero fare una legge che lo imponga. Il caricatore non dovrebbe essere venduto insieme al telefono, le aziende con questa abitudine guadagnano montagne di denaro sulle spalle dei consumatori, deve essere venduto a parte, lo compri solo se il vecchio si rompe o si perde o se ne servono 2. La... Leggi tutto
8-2-2020 14:45

Usare il micro usb per passare i dati ed il vecchio spinotto a banana per ricaricare? Vantaggio di un connettore indistruttibile, evitando di farsi fregare i dati per ricaricare, come succede oggi con il connettore unico.
8-2-2020 13:35

Veramente parrebbe il contrario :roll: I messaggi vengono ricevuti e recepiti dalla UE all'uopo creata. [video]https://www.youtube.com/watch?v=SSwWN6qbXWQ[/video] Leggi tutto
8-2-2020 07:16

Il connettore USB di tipo C mi sembra una cosa bellissima e non si capisce come mai non sia stato implementato prima, al momento dell'unificazione. Non ci voleva molta fantasia per rendersi conto del fastidio arrecato dal dover ogni volta indovinare il giusto verso di inserzione. Lo stesso connttore "A" una vera piaga e... Leggi tutto
7-2-2020 01:05

{ice}
il caricatore e lo spinotto dovrebbero essere UNICI per tutti i dispositivi elettronici fino a 100W Dallo spazzolino da denti, alla fotocamera reflex, passando per rasoi, vibratori o trapani-avvitatori. Il cellulare ha un obsolescenza tecnologica, ma il trapano?!?!?!? Eppure dopo 8-10 anni le batterie sono morte (anche se l'hai usato... Leggi tutto
5-2-2020 23:47

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, come bisogna definire chi commette intrusioni informatiche?
un hacker
un cracker
un grissino

Mostra i risultati (4455 voti)
Febbraio 2020
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Tutti gli Arretrati


web metrics