La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10

Microsoft ha cancellato volontariamente tutte le opzioni sparite: non torneranno.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-08-2021]

Windows 11 taskbar menomata

Quando Microsoft svelò la prima versione di sviluppo di Windows 11, gli utenti che si lanciarono entusiasti a testare il nuovo sistema operativo rimasero delusi dalla barra delle applicazioni.

Il problema non stava soltanto nel fatto che il menu Start s'era spostato al centro, o che non fosse possibile spostare l'intera barra su altri lati dello schermo: quegli utenti s'erano abituati ad adoperare funzioni presenti in Windows 10 e che, per motivi misteriosi, erano sparite in Windows 11.

Per esempio, nella nuova versione di Windows il menu contestuale che si apre cliccando con il tasto destro del mouse è molto più povero rispetto a quello di Windows 10; inoltre non è possibile trascinare un file o un'applicazione sulla barra. Non si possono più nemmeno raggruppare gli oggetti della barra.

Le funzioni sparite non si limitano qui: anche il calendario a scomparsa (quello che appare cliccando sull'orologio) è stato ridimensionato. In Windows 11 è sparita l'integrazione con gli eventi, facendo quindi svanire la possibilità di consultare al volo la propria agenda.

Molti, inizialmente, hanno ritenuto che tali mancanze fossero frutto di bug o che, semplicemente, mancassero perché dopotutto quella tra le mani era ancora una versione di sviluppo.

Invece, tutto ciò è stato fatto deliberatamente. Microsoft stessa l'ha ammesso, poiché vuole spingere gli utenti ad abbandonare almeno in parte la barra dei task in favore dei rinati widget: per consultare il calendario degli impegni, infatti, ora il gigante di Redmond consiglia di - ma sarebbe meglio dire «obbliga a » - servirsi del relativo widget.

Le lamentele online a questo proposito non hanno tardato ad apparire. Diversi utenti hanno fatto notare che il widget è limitato al solo calendario Microsoft, mentre il vecchio sistema attraverso la barra delle applicazioni consentiva di adoperarne anche altri; inoltre, il widget è affollato di elementi che sono tutt'al più una distrazione, come le ultime notizie.

Un'ultima possibilità che è sicuramente sparita da Windows 11 è quella che consentiva, in Windows 10, di far mostrare all'orologio anche i secondi: non era un'opzione ufficiale, ma per attivarla era sufficiente una semplice modifica al registro. Microsoft ha confermato di non avere al momento alcuna intenzione di reintrodurre il supporto a questa funzionalità.

Nonostante i cambiamenti apportati alla politica aziendale durante l'era Nadella, Microsoft resta sempre la stessa: anziché offrire agli utenti la massima quantità possibile di opzioni di personalizzazione, così che ognuno possa arredare il proprio sistema nel modo che ritiene più comodo, preferisce dire loro come debbano comportarsi; ed è da questo atteggiamento che è nato il disastro di Windows 8.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Lo strano bug che fa dimenticare le password a Windows 10
I nativi digitali sono davvero differenti? Probabilmente no
Windows 7, cinque scorciatoie indispensabili
SPECIALE - Windows 8, tutte le novità in anteprima

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 13)

L'analisi e le considerazioni di @kenshir mi sembrano precise puntuali e assai realistiche.
10-10-2021 10:32

Concordo, questa alternanza si verifica da molto tempo. Io sostituirei pero' "figata" con funziona accettabilmente e "una me**a" con praticamente inutilizzabile. La domanda e': perche' mai una software house dovrebbe comportarsi cosi'? Perche' se detiene un quasi-monopolio e' proprio questo il modo con cui puo'... Leggi tutto
6-10-2021 01:47

@Cesco67 Visto che Apple ha avuto molto successo con questa politica anche Nutella si adegua dal momento che ha capito che è pure molto comodo...
7-9-2021 18:24

Ed io che pensavo fosse solo la Apple ad imporre le proprie scelte senza possibilità di personalizzare i sistemi da parte di chi li ha acquistati...
4-9-2021 18:44

Proprio qui sta il punto! Qualsiasi ambiente desktop Linux è completamente personalizzabile - ovvio che bisogna saperlo fare e smazzarsi un po a volte ma si fa - W11, a quanto si dice qua, non lo sarà e basta per scelta di Nadella & c. e in modo decisamente aggressivo, forse anche più di altri tentativi in passato. Leggi tutto
4-9-2021 14:29

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La cosiddetta green economy genera nuova ricchezza e aumenta sempre di più. Secondo te:
E' un sintomo di vera innovazione.
Significa che bisogna ripensare il concetto di sviluppo.
Lo sviluppo economico non può fare a meno dello sfruttamento ambientale.
E' la prova che economia e ambiente possono andare di pari passo.
E' solo una speculazione temporanea.

Mostra i risultati (4012 voti)
Giugno 2022
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 giugno


web metrics