Lo strano bug che fa dimenticare le password a Windows 10

Per fortuna esiste un modo di aggirarlo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-11-2020]

windows 10 bug password

Da qualche tempo - per la precisione dall'apparizione della versione 2004 - Windows 10 ha alcuni problemi di memoria.

Diversi utenti sono in questi mesi incappati in un bug a causa del quale il sistema operativo, dopo ogni riavvio, si dimentica le password che erano state salvate: il problema colpisce moltissime applicazioni di diversi produttori - come Google Chrome o Microsoft Outlook - e fino a oggi non sembrava fosse chiara la sua causa.

Ora Microsoft ha pubblicato una pagina di supporto in cui spiega che la sparizione delle credenziali salvate accade quando «la azioni pianificate nell'Utilità di Pianificazione sono configurate in un certo modo».

In particolare, il problema si verifica sui Pc su cui è installato il software di HP Customer Participation Program, che crea un'azione pianificata (o task) proprio con le caratteristiche adatte a far intervenire il bug.

Una correzione ancora non c'è. Esiste tuttavia un modo per aggirare il problema e, come si può immaginare, esso consiste sostanzialmente nella disattivazione dei task che possono causarlo.

Per avere un elenco delle azioni pianificate da disattivare è sufficiente aprire una PowerShell con permessi di Amministratore: per farlo si può scrivere PowerShell nel menu Start e cliccare sul comando Esegui come Amministratore che appare nella parte di destra della finestra.

Il comando da digitare nella finestra di PowerShell è un po' lungo, per cui è probabilmente una buona idea copiarlo e incollarlo.

Get-ScheduledTask | foreach { If (([xml](Export-ScheduledTask -TaskName $_.TaskName -TaskPath $_.TaskPath)).GetElementsByTagName("LogonType").'#text' -eq "S4U") { $_.TaskName } }

Tale comando restituisce un elenco dei task che causano il bug, che vanno quindi disattivati a uno a uno.

Per farlo è necessario aprire l'Utilità di Pianificazione: è sufficiente iniziare a scrivere task nel menu Start perché Windows la proponga.

A questo punto è necessario far scorrere l'elenco delle azioni pianificate alla ricerca di quelle indicate dal comando inserito poc'anzi in PowerShell. Quando ne viene trovata una, occorre fare clic con il tasto destro su di essa e selezionare l'opzione Disattiva.

Completata l'opera di disattivazione bisogna riavviare il computer. Da quel momento in avanti ogni password inserita potrà essere memorizzata normalmente.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

In azienda utilizziamo molti portatili HP, normalmente prima di darli agli utilizzatori tutte le app preinstallate vengono eliminate poiché non hanno alcuna utilità... Leggi tutto
20-12-2020 15:51

Leggi la risposta di @zero. link Leggi tutto
15-11-2020 09:29

Ti conviene piallare tutto e fare un'installazione pulita. È raro che i software del produttore servano a qualcosa, se non a riempire di fuffa il sistema. E al massimo li puoi scaricare dal sito ufficiale. Leggi tutto
15-11-2020 09:28

{beppec3}
Mi restituisce lo stesso errore segnalato da gmarcm
12-11-2020 20:50

{borot}
Certo che HP, con o senza collaborazione di Microsoft, ne sta combinando parecchie, negli ultimi tempi.
12-11-2020 16:48

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sempre più siti richiedono dati personali in fase di registrazione. Tu come ti comporti?
Li concedo senza problemi.
Piuttosto rinuncio al servizio.
Inserisco dati falsi.
Li concedo solo se ho vera necessità del servizio e comunque solo se il sito mi sembra serio.

Mostra i risultati (5519 voti)
Gennaio 2021
Fregare Big Pharma con il vaccino
Alternative a WhatsApp
Un'opera da fantascienza costruita a tempo di record per scopi militari
Ho-mobile ammette la violazione dei dati dei clienti
Dicembre 2020
Il sito che svela quali tracce lasci quando navighi nel web
Zoom, arrivano l'email e il calendario
Spid creepshow, la sospensione
Windows 10, Cpu al 100% e molti problemi dopo l'ultimo update
Pirati che usano satelliti militari per comunicare e come ascoltarli
Google, i disservizi mostrano tutta la fragilità della tecnologia
CentOS, c'è un successore
La gabbia per il router che elimina le radiazioni elettromagnetiche
Falla spettacolare negli iPhone
La storia segreta di un gioiello scientifico
Microsoft brevetta la tecnologia per eliminare le riunioni inutili
Tutti gli Arretrati


web metrics