Il primo dispositivo con Google Fuchsia è alle porte

Sarà uno smart speaker e arriverà nel corso di quest'anno.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-01-2023]

google fuchsia nest smart speaker javascript

Ricordate Fuchsia, il sistema operativo su cui Google sta lavorando senza troppo clamore allo scopo di sostituire Android, almeno sul lungo periodo?

Ebbene, dopo anni di mezze voci e indiscrezioni parziali c'è qualcosa di concreto anche se, a quanto pare, è stato rivelato per errore: il documento che mostra il primo dispositivo che sarà equipaggiato con Fuchsia sin dall'origine è infatti scomparso dal web con la stessa celerità con cui è apparso.

Fino a oggi, infatti, Fuchsia è stato visto all'opera sui Nest Hub ma solo come aggiornamento del sistema operativo preesistente. Invece, stando al documento scorto dallo staff di 9to5Google, entro la fine dell'anno (o al limite all'inizio del prossimo) debutterà uno smart speaker della serie Nest con Fuchsia installato di fabbrica.

In base alle informazioni scoperte, il sistema operativo supporterà lo sviluppo di applicazioni e funzionalità scritte in JavaScript, caratteristica che dovrebbe essere completata entro la metà di quest'anno.

Pare inoltre che, oltre al già citato smart speaker, Fuchsia possa essere utilizzato sulla vociferata docking station per Pixel Tablet e su un Nest Mini di terza generazione.

In altre parole, pur procedendo con assoluta calma, Google sta evidentemente iniziando a far di Fuchsia un prodotto concreto, iniziando a introdurlo sui dispositivi meno "di massa": prima di poter approdare sugli smartphone - ammesso che ciò sia ancora nei piani dell'azienda - dovrà farsi strada e dimostrarsi una soluzione affidabile su prodotti più "di nicchia".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Fuchsia, il nuovo sistema operativo di Google

Commenti all'articolo (2)

Pensavo lo avessero abbandonato, oramai me ne ero completamente dimenticato... :?
21-1-2023 14:06

{vonwlan}
Per quando sarà arrivato sugli smartphone, gli occhiali AR si saranno già ritagliati una fetta di mercato, e per questo il codice è scritto guardando avanti.
13-1-2023 09:44

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Pensi che Bitcoin potrebbe sostituire l'oro come bene-rifugio?
Non sostituirÓ mai l'oro
Lo sostituirÓ in futuro
Lo ha giÓ sostituito

Mostra i risultati (827 voti)
Gennaio 2023
Libero e Virgilio Mail offline da giorni, verso la risoluzione
Pesci da compagnia fanno acquisti sulla Switch all'insaputa del padrone
Il ritorno del Walkman
Invecchiare al tempo della Rete
Apache contro Apache
Cessa il supporto a Windows 7. Microsoft: “Non passate a Windows 10”
Lo smartphone con schermo e-ink da 6,1 pollici
Dicembre 2022
WhatsApp dal nuovo anno non funzionerà più su 47 smartphone
LastPass, la violazione è molto più grave del previsto
Netflix, giro di vite sulla condivisione delle password
Digitale terrestre: si spegne la TV in definizione standard
Disorganizzazione informatica fa desistere i cybercriminali
Windows 7 e Windows 8: Microsoft annuncia la fine del supporto
Telefonia, inizia l'era degli aumenti infiniti
La settimana lavorativa di quattro giorni è un successo
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 29 gennaio


web metrics