Samsung, beccata a barare, la butta sul filosofico

“Non esistono foto vere” sostiene un dirigente: tutto ciò che la IA ritocca non può quindi essere etichettato come fake.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-02-2024]

samsung foto vere non esistono m

Quasi un anno fa, Samsung finì al centro di alcuni malumori a causa di una foto della Luna, scattata con lo smartphone Galaxy S23 Ultra, davvero perfetta.

Fin troppo perfetta, a dirla tutta, tanto che da più parti si iniziò a protestare che fosse quantomeno ritoccata, se non propriamente un fake.

Alla fine Samsung dovette spiegare come stavano le cose: la foto era stata sì scattata puntanto un Galaxy S23 alla Luna, ma gli algoritmi dell'app - «basata su IA» - erano stati scritti per riconoscere il soggetto e migliorare il risultato.

La spiegazione chiarì come stavano le cose e il consenso generale fu che la foto non era "reale" ma, poiché era intervenuta la IA, era stata "migliorata": il che in fondo non era un vero problema, salvo il fatto che Samsung avrebbe dovuto parlare chiaro fin da subito. Non avendolo fatto, l'azienda ha rimediato una figura non proprio elegante.

La vicenda pareva ormai chiusa da tempo, e forse lo era davvero per tutti, ma non per Samsung.

Parlando con TechRadar, infatti, il suo dirigente Patrick Chomet (il cui titolo è Head of Customer Experience) è tornato in argomento, affermando senza mezzi termini che la discussione sulla "realtà" della foto è in fondo inutile, poiché «le foto reali non esistono» («There is no such thing as a real picture».

«L'anno scorso circolava un video molto bello di Marques Brownlee [lo riportiamo in fondo all'articolo, NdR] a proposito della foto della Luna» ha esordito Chomet, per poi continuare: «Tutti si chiedevano "Ma è un fake? O no?". C'è stato un dibattito per capire che cosa costituisca una foto vera. Ma in realtà, le foto reali non esistono».

«Nel momento in cui un sensore cattura qualcosa» - ha continuato Chomet - «si riproduce quel che si vede, ma ciò non significa niente. Non c'è una foto vera. Si può cercare di definire come vera una foto dicendo "Ho scattato io quella foto", ma se si usano la IA per ottimizzare lo zoom, l'autofocus, le scene - è vera? O è tutto merito dei filtri? Non esistono le foto vere, fine del discorso».

Chomet cerca di elevare un po' il discorso, accarezzando da lontano le posizioni di quei filosofi secondo i quali la realtà non può essere conosciuta direttamente ma soltanto attraverso rappresentazioni più o meno fedeli, ma resta comunque il sospetto che tutto ciò non serva altro che a cercare di rimediare di fronte agli utenti a quella che Samsung ritiene ancora, tutto sommato, una figuraccia.

Per non scontentare nessuno, Chomet aggiunge poi che «le questioni che riguardano l'autenticità sono molto importanti», si dilunga a parlare del ruolo della IA generativa nelle attività creative (e, nel caso delle foto, sulle diverse necessità di chi semplicemente vuole catturare un momento e chi invece intende creare qualcosa di particolare) e, per dare un colpo al cerchio e uno alla botte, ammette che l'intervento delle IA ha dei potenziali lati negativi, arrivando a lodare le intenzioni della UE in merito.

«Il settore deve essere responsabile e ha bisogno di venire regolamentato» ha affermato Chomet in chiusura dell'intervista con TechRadar. «La nostra nuova tecnologia è strabiliante e potente ma, come qualsiasi cosa, può essere usati in modi buoni e in modi cattivi. Per questo motivo è giusto pensare profondamente ai modi cattivi»

Certo è interessante che, a quasi un anno di distanza dalla foto incriminata (e di cui forse quasi nessuno più si ricorda) ancora essere stata beccata con le mani nella marmellata bruci a Samsung.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il grande database della cacca cerca volontari
Stalker online scova la vittima dal riflesso nell'occhio in una foto
L'app che spoglia nude le donne in pochi secondi
L'intelligenza artificiale che capisce se una foto è stata manipolata

Commenti all'articolo (5)

Quella del Capo esperienze clientela è una roba vera non falsa :shock: È una autentica supercazzula stile conte Mascetti :sbonk: Leggi tutto
10-2-2024 17:27

Sono d'accordo. Leggi tutto
10-2-2024 14:31

Posso portargli lo sfondo del mio cell. Foto all'eclisse di luna, canon EOS 80D messa in manuale. 24 foto con esposizioni diverse, messa a fuoco manuale. Poi si non è perfetta come qelle dei cellulari, ma l'ho fatta io ed è vera.
9-2-2024 12:24

{Cristian}
Più che "non esistono foto vere", avrebbe dovuto dire "gli smartphone moderni non scattano foto vere". Pieni di AI e correzioni abilitate di default, che vanno ad alterare la fotografia. Se prendi uno smartphone di 5 anni fa, o una fotocamera reflex, stai scattando delle vere fotografie, dove il file contiene... Leggi tutto
7-2-2024 16:34

{pino}
Il Chomet è furbo, ed ha ragione, come dcono molti filosofi e come ha dimostrato Schroedinger vincendo la sua scommessa con Einstein. Esattamente come hanno ragione quelli che definiscno la foto un fake. Perché il "fake" non sta nella foto, ma nelle intenzioni del fotografo.
7-2-2024 14:19

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Ci sono degli aggiornamenti del sistema operativo da scaricare e installare. Cosa fai?
Non installo nulla perché incide sulla velocità di Internet e sulle prestazioni del computer
Accetto l'installazione. Possono essere aggiornamenti importanti
Forse installerò gli aggiornamenti più tardi
Non vedo notifiche provenienti dal sistema operativo

Mostra i risultati (3030 voti)
Febbraio 2024
Flipper Zero non è un gadget per “hackerare tutto”
Windows 11, malfunzionamenti a raffica dopo l'ultimo update
L'attacco informatico con gli spazzolini da denti
Malware di fabbrica nei mini PC venduti su Amazon
Samsung, beccata a barare, la butta sul filosofico
Google dice addio alla cache delle pagine web
LibreOffice 24.2 è pronto per il download
Gennaio 2024
Windows 11, sparisce la barra delle applicazioni
Al posto di Windows 12, un Windows 11 più snello e pieno di IA
IA, clonare le voci per truffare il prossimo è un gioco da ragazzi
No, le auto elettriche non vanno in tilt per il freddo
Errore 0x80070643 in Windows Update: la soluzione è un po' nerd
Rilasciato Scribus 1.6, la soluzione open source per il desktop publishing
Microsoft lancia il tasto Copilot
SSD, prezzi in aumento
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 21 febbraio


web metrics