Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Newsletter n. 2162

tango down Hot!

News - Il comunicato stampa ufficiale delle forze dell'ordine. (4 commenti)
17-05-2013
Hot! Anonymous

Editoriale - Il blitz contro Anonymous è una mossa azzeccata nella vicenda per la nomina del capo della Polizia. (2 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 17-05-2013
anonymous2 Hot!

Editoriale - Secondo l'avvocato Fulvio Sarzana l'accusa per gli hacker di Anonymous è problematica. (7 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 17-05-2013
Hot!

News - Uno dei quattro arrestati del gruppo di Anonymous è un tecnico informatico che lavorava per i servizi segreti ed è già sotto processo per la vicenda Calipari.
di Pier Luigi Tolardo, 18-05-2013
siteadvisor blocca pirateria Hot!

News - Allo studio un SiteAdvisor che impedisce l'accesso al materiale pirata, proponendo alternative legali. (15 commenti)
17-05-2013
Hot! galaxy camera

Maipiusenza - La fotocamera con Android per scattare foto da 16 megapixel ma anche per fare chiamate.
18-05-2013
generatore ibrido Hot!

News - Creato un dispositivo che trasforma la luce e i suoni in energia elettrica, contemporaneamente. (4 commenti)
18-05-2013
Hot! quantum key air ground transmission

News - Ricercatori dell'agenzia spaziale tedesca aprono la strada per una rete mondiale di comunicazioni satellitari supersicure. (6 commenti)
18-05-2013
eolico usa Hot!

Flash - Gli Stati Uniti puntano sulle energie alternative installando 6.700 nuove turbine. (2 commenti)
17-05-2013
Sondaggio
I bambini sempre più spesso entrano in contatto con la tecnologia a una tenera età (per giocare, comunicare e cercare informazioni), anche grazie alla diffusione di smartphone e tablet. Quale dovrebbe essere la maggiore preoccupazione dei genitori?
Potrebbero visionare materiale inappropriato o visitare siti inopportuni.
Potrebbero comunicare con sconosciuti o persone non ritenute affidabili.
Potrebbero essere vittime di cyberbullismo, sui social network o altrove.
Potrebbero spendere denaro online senza che i genitori lo sappiano, anche a causa delle app che richiedono acquisti online durante i giochi.
Potrebbero diffondere dati personali (compresi foto e filmati) senza essere coscienti dei rischi.
Potrebbero incorrere in difficoltà a relazionarsi con amici dal vivo, nascondendosi dietro relazioni disintermediate dal mezzo informatico.

Mostra i risultati (1309 voti)
Leggi i commenti (13)
Febbraio 2020
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Tutti gli Arretrati

web metrics