Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Newsletter n. 541

Hot!

Segnalazioni - Importante agenzia di comunicazione cerca un web-developer junior e un web designer.
29-11-2004
Hot!

Sicurezza - I laboratori di ricerca F-Secure identificano un trojan che colpisce gli smartphone: non blocca le telefonate ma applicazioni come posta, agenda e browser. (2 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 29-11-2004
Hot!

Editoriale - Bill Gates ha indicato all'Italia la strada dell'innovazione tecnologica per ritornare competitiva. E l'open source? (1 commento)
di Pier Luigi Tolardo, 29-11-2004
Hot!

News - Il Ministro Pisanu annuncia, da gennaio del 2005, la partenza della sperimentazione delle denunce on line a Padova. Ma saranno denunce a tutti gli effetti, o solo segnalazioni? (2 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 29-11-2004
Hot!

News - Sapere se il numero che chiamiamo corrisponde al nostro stesso gestore è un servizio gratuito. Ma se sulla scheda non c'è abbastanza credito... (6 commenti)
di Valerio Di Stefano, 27-11-2004
Hot!

Editoriale - I Garanti della Privacy dei 25 Paesi Europei giudicano pericolosa la conservazione a tempo indeterminato, da parte degli Isp, dei log relativi al traffico degli utenti. Si tratta della prima questione scottante per il neocommissario europeo Franco Frattini.
di Pier Luigi Tolardo, 29-11-2004
Hot!

Editoriale - La possibile fusione Tim-Telecom Italia, oltre a essere una notevole operazione finanziaria, potrebbe comportare migliaia di esuberi nel personale delle due aziende. (1 commento)
di Pier Luigi Tolardo, 27-11-2004
Hot!

Antibufala - E' da considerare definitivamente cessato l'allarme del pacco postale in contrassegno da 10,33 euro.
di Paolo Attivissimo, 29-11-2004
Sondaggio
Quale di questi consigli ritieni più importante per una vacanza all'insegna della sicurezza?
Aggiornare il sistema operativo, i programmi installati e le applicazioni, eliminando così eventuali falle di sicurezza già scoperte.
Evitare di usare WLAN pubbliche (in hotel, Internet Café, aeroporto...): solitamente sono protette in maniera inadeguata e i dati possono essere spiati. Meglio utilizzare una connessione mobile UMTS.
Evitare di fare online banking in vacanza e non scaricare o salvare dati personali e sensibili su Pc pubblici.
Creare un indirizzo ad hoc per inviare cartoline elettroniche via email, da disattivare al rientro qualora venisse compromesso.
Impostare una password all'accensione su smartphone e tablet e un PIN per lo sblocco della tastiera.
Fare il backup del notebook o del netbook che si porta in vacanza, crittografando i dati per limitare i danni in caso di furto.

Mostra i risultati (1692 voti)
Leggi i commenti (10)
Settembre 2019
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
Tutti gli Arretrati

web metrics