IBM: l'era del PC è agli sgoccioli

Per l'ingegnere che 30 anni fa progettò il primo PC il futuro è dei tablet e degli smartphone.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-08-2011]

IBM PC 30 anni declino Mark Dean

Domani il PC IBM festeggia un compleanno importante: compie infatti trent'anni, essendo stato presentato proprio il 12 agosto 1981.

Non è detto, però, che il PC come lo conosciamo riesca ad arrivare sino al quarantesimo compleanno in perfetta salute, visto che già ora mostra i segni del declino.

È questa l'opinione di Mark Dean, che attualmente ricopre il ruolo di CTO in IBM per il medio oriente e l'Africa ma trent'anni fa era l'ingegnere capo cui si deve lo sviluppo del PC/AT, del bus ISA, dei PS/2 70 e 80 e della scheda video CGA.

«Quando ho contribuito a progettare il PC non pensavo che sarei vissuto abbastanza a lungo per essere testimone del suo declino» spiega Dean. «Ma, anche se i PC continueranno a essere molto usati, non sono più le avanguardie dell'informatica. Avranno lo stesso destino delle valvole termoioniche, delle macchine per scrivere, dei dischi in vinile, dei monitor CRT e delle lampadine a incandescenza».

I dispositivi che stanno soppiantando i PC sono, ovviamente, i tablet e gli smartphone. «Io personalmente sono andato oltre il PC. Il mio computer primario è un tablet» ha dichiarato ancora Dean.

Ciò che è davvero cambiato, secondo il dirigente di IBM, e che determina il declino dei PC è il modo in cui le persone utilizzano tutti questi dispositivi.

Ciò che ora è importante non è tanto il mezzo, quanto «gli spazi sociali, dove le persone e le idee si incontrano e interagiscono. È lì che l'informatico può avere l'impatto maggiore sull'economia, sualla società e sulla vita delle persone».

Ecco perché, secondo Dean, IBM ha fatto bene a cedere la divisione PC a Lenovo: il futuro è da tutt'altra parte.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
2020, l'anno della rinascita del Pc

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 19)

Dopo 10 anni direi che la previsione sia stata ampiamente sbagliata... Leggi tutto
31-7-2021 16:06

Il signore citato sicuramente in mala fede, o semplicemente uno stupido (invecchiando...) L'unica cosa certa che per chi non deve farci assolutamente niente, lo sp o il tablet sostituiscono perfettamente il pc. Tutti gli altri, anche quelli che vogliono semplicemente giocare a qualcosa di pi elaborato di quella cagata di Angry... Leggi tutto
17-8-2011 11:44

Ho un pc desktop di dieci anni fa. L'unico aggiornamento stato aggiungere un secondo disco per i dati. Al momento ho pensato che dovrei proprio comprarne uno nuovo: per come lo uso non ne avrei bisogno, ma tra rumore, lentezza e segnalazioni di allerta dei programmi di diagnostica credo si stia avvicinando il momento. Eppure sono... Leggi tutto
14-8-2011 22:39

eeeee ma io mica ce lho il tablet solo lo sp con cui sto scrivendo ora...
13-8-2011 21:13

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali di questi dati ti spiacerebbe perdere di pi?
Dati finanziari e di pagamento
Documenti relativi al lavoro
Email personali
Email di lavoro
Messaggi personali (SMS, Whatsapp ecc.)
Foto dei miei bambini
Foto dei viaggi
Foto private o particolari o sensibili di me stesso
Foto private o particolari o sensibili del mio partner
Altre foto (non sensibili)
Note e documenti personali
Password
Rubrica degli indirizzi o dei contatti telefonici
Scansioni di passaporti, patenti, assicurazioni e altri documenti personali

Mostra i risultati (1605 voti)
Dicembre 2021
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 3 dicembre


web metrics