La maglietta che tiene sott'occhio battito cardiaco, calorie e stress

Tutti i parametri sotto controllo grazie ad appositi sensori.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-05-2014]

omsignal stress tracking shirt

Gli smartwatch, con tutti i loro sensori dedicati alla salute, sembrano l'ultima frontiera del cosiddetto wearable computing.

La canadese OMsignal è invece di diverso avviso: ha infatti lanciato una linea di abbigliamento "intelligente", inaugurando l'era dello smartwear.

Si tratta di magliette che contengono sensori in grado di tenere sotto controllo diversi parametri, come il battito cardiaco, il respiro, il movimento e le calorie consumate.

Ogni capo d'abbigliamento è progettato per essere indossato al di sotto dei normali vestiti ed è abbinato a un piccolo dispositivo da agganciare alla maglietta stessa.

Questo dispositivo ha il compito di inviare i dati raccolti, tramite Bluetooth, a un'app da installare sullo smartphone, tramite la quale è anche possibile visualizzare a schermo il proprio livello di stress.

Sondaggio
L'Italia e gli italiani sono pronti per il (video)gioco online?
I giocatori sarebbero anche pronti, ma il problema è il digital divide. Senza una connessione broadband il gioco online è una chimera.
In Italia più che in altri paesi ha ampia diffusione la pirateria. Il fatto che buona parte dei giocatori utilizzi prodotti contraffatti limiterà la crescita dell'online gaming.
Barriere linguistiche e ritardi nella diffusione di giochi e tecnologie online ci hanno penalizzato nel passato, ma oggi le possibilità di sviluppo sono rosee.
Non ci sono barriere tecniche, ma solo culturali. Il videogioco è tradizionalmente visto come un prodotto da fruire individualmente o in compagnia di amici.
La comunità di giocatori online italiana non ha nulla da invidiare per qualità e quantità a quelle degli altri paesi.

Mostra i risultati (728 voti)
Leggi i commenti (5)

«Indossiamo vestiti per tutta la vita» ha dichiarato Stéphane Marceau, CEO di OMsignal. «Si tratta quindi dello strumento più naturale e di conseguenze del dispositivo più "indossabile" in assoluto».

«Nessuno guiderebbe mai un'auto senza tachimetro, contagiri o indicatore del livello di carburante, no?» continua Marceau. «Con OM, si ha a disposizione un cruscotto per dare una buona sterzata alla propria vita, migliorare il controllo di sé, aumentare le prestazioni fisiche ed avere uno stile di vita più salutare». L'articolo continua dopo il video.

Le consegne dei primi prodotti di OMsignal inizieranno nel corso dell'estate, sia negli USA che a livello internazionale.

È tuttavia già possibile effettuare i preordini: i prezzi partono da 199 dollari, ed ogni capo è completamente lavabile (a patto di levare il piccolo dispositivo Bluetooth).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'app per iPhone che individua il cancro
Lo smartwatch di Samsung per il fitness
Google conquista i dispositivi indossabili con Android Wear
LG svela il bracciale per il fitness che è anche uno smartwatch
Un'app per dedicarsi al fitness personale
La clip per il fitness conta passi, pedalate e bracciate

Commenti all'articolo (1)

{Roberto}
Aggeggio per aggeggio, prenderei un bracciale. Tanto il principio di funzionamento è lo stesso (compreso l'utilizzo di un'app) e i dati rilevati pure.
18-5-2014 20:38

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Controlli su Facebook le tue (o i tuoi) ex?
No, non ci penso proprio.
A volte guardo il loro profilo o i loro gli aggiornamenti di stato.
Sì, controllo ogni loro mossa.
Le ex (o gli ex) in genere non sono miei amici di Facebook.
Ma quale Facebook! Io uso Twitter (o Google+ o altro social media).

Mostra i risultati (1729 voti)
Settembre 2020
Ransomware blocca ospedale, muore una paziente
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Chrome, Url troncati per combattere il phishing
Tim e Wind Tre, crescono le tariffe
Tutti gli Arretrati


web metrics