Chrome, estensioni solo dallo Store ufficiale di Google

Il giro di vite ridurrà malware e spyware.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-05-2014]

chrome estensioni web store

L'annuncio era stato dato a novembre, e ora è diventato realtà: da oggi Chrome per Windows accetta soltanto estensioni scaricate dal Chrome Web Store e disabiliterà tutte quelle di terze parti. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è il prodotto più obsoleto tra questi?
Il lettore DVD da salotto: sta per fare la fine del videoregistratore VHS.
L'iPod: ormai la musica si ascolta con lo smartphone.
Il Blackberry: ha pochissime app, ormai ha fatto il suo tempo.
Angry Birds: ormai la moda è passata.
Un telefonino che non sia smartphone: esistono ancora?
L'auricolare Bluetooth: è bruttissimo a vedersi.
Lo smartwatch, per lo meno quelli di prima generazione: brutti e limitati.
Il Nintendo Wii: non può competere con l'Xbox One e la PS4.

Mostra i risultati (2003 voti)
Leggi i commenti (8)
La mossa è stata decisa per limitare l'installazione di quei malware che si spacciano per estensioni legittime, e riguarda il ramo stabile del browser; chi desidera installare estensioni non sicure deve passare al ramo per sviluppatori.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Dieci estensioni per Chrome per la produttività personale
Le estensioni Chrome per i siti web più popolari
Dieci trucchi per Google Chrome
Chrome, otto trucchi per usarlo al meglio

Commenti all'articolo (4)

Usando il toolkit Webkit hanno creato Chrome (la Google) e Safari (Apple). dato che Webkit è sotto licenza GPL3 questi due prodotti proprietari devono essere opensource, ma non è detto che hanno dentro di se quando li compilano gli mettano dentro delle schifezze come gli spy. Già Chrome/Safari hanno dentro elementi che inviano... Leggi tutto
15-6-2014 16:54

Ora ho letto su Google Chrome e Chromium come browser, ho visto ke Chrome è più completo, ma qual'è il migliore fra questi 2 browser? Intanto ho installato anke SR Iron ke è fotocopia di Chrome ma non si possono aggiungere estensioni, e anke Comodo Dragon. Ogni volta ke trovo browser lo scarico e installo, ho anke Google ChromePlus... Leggi tutto
8-6-2014 20:18

Quelli sono totalmente liberi. Puoi andare su qualsiasi store. Inoltre non posseggono gli "spy" (anche se son "acqua fresca" rispetto altri) di Google. Risultano (per questo) anche più veloci e meno avidi di memoria... Mi chiedo il perchè di usare Chrome invece di Chromium o Iron ecc.. :shock: Ciao Leggi tutto
1-6-2014 16:41

{iron man}
e i "cloni" come srware iron?
29-5-2014 09:02

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra queste tecniche diffusamente utilizzate dagli hacker ti sembra la più pericolosa?
1. Violazione di password deboli: l'80% dei cyberattacchi si basa sulla scelta, da parte dei bersagli, di password deboli, non conformi alle indicazioni per scegliere una password robusta.
2. Attacchi di malware: un link accattivante, una chiave USB infetta, un'applicazione (anche per smartphone) che non è ciò che sembra: sono tutti sistemi che possono installare malware nei PC.
3. Email di phishing: sembrano messaggi provenienti da fonti ufficiali o personali ma i link contenuti portano a siti infetti.
4. Il social engineering è causa del 29% delle violazioni di sicurezza, con perdite per ogni attacco che vanno dai 25.000 ai 100.000 dollari e la sottrazione di dati.
5. Ransomware: quei programmi che "tengono in ostaggio" i dati dell'utente o un sito web finché questi non paga una somma per sbloccarli.

Mostra i risultati (2227 voti)
Settembre 2020
Attacco ransomware mette in ginocchio Luxottica
Ransomware blocca ospedale, muore una paziente
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Chrome, Url troncati per combattere il phishing
Tutti gli Arretrati


web metrics