Google e il progetto del quantum computer

Un team di ricercatori realizzerà il più potente computer mai costruito.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-10-2014]

google quantum computer

Il sogno di un computer quantistico, che porti una vera rivoluzione nel mondo dell'informatica così come lo conosciamo, affascina anche Google.

L'azienda di Mountain View ha da poco deciso di avviare un nuovo progetto nel tentativo di realizzare un computer quantistico e vi ha coinvolto alcuni ricercatori dell'Università della California a Santa Barbara, tra cui John Martinis.

Martinis è considerato un'autorità nel campo e studia la possibilità di creare computer quantistici da quasi trent'anni; di recente ha vinto il London Prize per i suoi «progressi pionieristici nel controllo e nell'elaborazione dell'informazione quantistica».

Google già da tempo collabora con il Quantum Artificial Intelligence Laboratory della NASA e con questo nuovo progetto spera di riuscire a trasformare finalmente in qualcosa di concreto quella che è un'ipotesi inseguita da tempo.

Sondaggio
Secondo te quale di questi Ŕ il progetto (realizzabile) che cambierÓ di pi¨ le nostre vite?
L'accesso a Internet in tutto il mondo, tramite dirigibili o mongolfiere
Gli smartwatch
Le lenti a contatto con sensori e microcamera
L'hoverboard
L'auto che si guida da sola, senza pilota
Calico, contro l'invecchiamento o addirittura la morte
L'ascensore spaziale
I Google Glass
L'accesso a Internet in fibra ottica
Ara, lo smartphone modulare

Mostra i risultati (1903 voti)
Leggi i commenti (15)

Un computer quantistico - sostengono i ricercatori - riuscirebbe infatti a essere estremamente più potente dei migliori supercomputer attuali sfruttando la proprietà dei qubit l'"equivalente quantistico" del bit, risultando più veloce nella risoluzione di quei problemi che richiedono l'ordinamento e l'analisi di grandi volumi di informazioni digitali.

Il che spiega l'interesse di Google per questa particolare ricerca: l'analisi e l'ordinamento delle informazioni sono infatti la "specialità" dell'azienda di Mountain View.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Google prepara il motore di ricerca quantistico
Una memoria a stato solido da 256 Gbyte

Commenti all'articolo (3)

{giovanni}
Il computer quantisticco segnerà il passo ad una nuova rivoluzione industriale, post capitalista.
13-1-2019 15:31

beh, quando ci sarÓ -se giÓ non esiste- diremo addio alla crittografia e a qualsiasi tentativo di avere dati riservati, visto che qualsiasi attacco brute force durerÓ al massimo un battito di ciglia... :-(
13-10-2014 14:20

Quantauguri Googleantum! :D
9-10-2014 23:45

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di queste famose "leggi" condividi maggiormente?
Un oggetto cadrÓ sempre in modo da produrre il maggiore danno possibile.
Qualsiasi cosa vada male, avrÓ probabilmente l'aria di andare benissimo.
Per ottenere un prestito bisogna provare di non averne bisogno.
L'altra coda va sempre pi¨ veloce.
A qualunque cosa si stia lavorando, non appena si mette via uno strumento, certi di aver finito di usarlo, immediatamente se ne avrÓ bisogno.
Si troverÓ sempre una qualsiasi cosa nell'ultimo posto in cui la si cerca.
Le probabilitÓ che un giovane maschio incontri una giovane femmina attraente e disponibile aumentano in proporzione geometrica quando Ŕ in compagnia della fidanzata, della moglie o di un amico pi¨ ricco.
Prima o poi la peggiore combinazione possibile di circostanze Ŕ destinata a prodursi.
La necessitÓ procura strani compagni di letto.
Per quanto uno cerchi e si informi prima di comprare un qualsiasi articolo, lo troverÓ a minor prezzo da un'altra parte non appena l'avrÓ acquistato.

Mostra i risultati (2494 voti)
Ottobre 2019
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Tutti gli Arretrati


web metrics