Google cambia nome: nasce Alphabet

Big G cede tutti i progetti slegati da Internet alla nuova holding.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-08-2015]

google alphabet

È una piccola grande rivoluzione quella che investe Google in queste ore, con il cambio dell'assetto societario e la nascita di una nuova holding che raccoglie tutte le attività finora gestite da Google Inc.

Larry Page e Sergey Brin, fondatori del gigante di Mountain View, hanno deciso di riorganizzare l'impero creando Alphabet, una holding della quale Google Inc sarà una controllata; Page sarà l'amministratore delegato e Brin il presidente.

Il comando di Google va a Sundar Pichai, nuovo CEO, il quale eredita una società «un po' dimagrita» come spiegano i due fondatori: se prima ogni attività - dalle auto che si guidano da sole, i laboratori finora conosciuti come Google X, a Calico e via di seguito - faceva capo a Google, ora tutte queste divisioni che si occupano di progetti non direttamente legati a Internet saranno altrettante società controllate da Alphabet.

L'idea è che in questo modo ogni progetto possa essere sviluppato al meglio, con risorse proprie e potendo gestire da sé le priorità anziché dipendere da un'azienda che ha il proprio interesse principale altrove: Google «sta operando bene, ma pensiamo di poter fare meglio» sostiene Larry Page.

A Google resteranno tutti i prodotti collegati al motore di ricerca (Maps, Photos, Now e via dicendo) ma anche Android, Chrome, YouTube e i servizi legati alla pubblicità, come AdSense e AdWords.

Sondaggio
In quale di questi campi necessiti di maggiore aiuto per il tuo business online personale o aziendale?
SEO, ranking e analytics.
Link Html, generazione sitemap, metatag e generazione QR Code.
Logo, foto, grafica e temi.
Progettazione del sito e organizzazione.
Normativa fiscale.
Soluzioni di pagamento, Paypal e Google Merchant.
Business plan.
Creazione del negozio virtuale o dell'app.
Pagina Facebook collegata.
Pagine di affiliazione.

Mostra i risultati (409 voti)
Leggi i commenti (2)

Cambia quindi l'intera struttura aziendale di Google, cambiano i dirigenti, e probabilmente nuovi progetti partiranno sotto l'ombrello di Alphabet: in questo senso, la rivoluzione è grande.

Per l'utente comune, quello che usa il motore di ricerca, ha uno smartphone Android, cerca i video dei gattini su YouTube e sogna di andare al lavoro dormendo perché l'auto nel frattempo sta guidando al posto suo, per lui non cambia niente: tutto (per ora) continua come prima.

Google Alphabet grafico cnn
Il grafico elaborato dalla CNN spiega il nuovo assetto di Alphabet e Google

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

{Ivan}
Chissà chi dirigerà queste "nuove" compagnie, che Paesi ne trarranno maggior beneficio? Io non sono un indovino però...
12-8-2015 07:49

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Vuoi effettuare un acquisto online. Il sistema di pagamento richiede l'inserimento dei dati della carta di credito. Quali precauzioni prendi affinché sia una transazione sicura?
Nessuna precauzione. I siti Internet delle grandi compagnie sono ben protetti
Inserisco tutti i dati della carta utilizzando la tastiera virtuale
Digito e poi cancello i dati della carta più volte così il virus si confonde
Aumento il livello di protezione dell'antivirus
Utilizzo la modalità di navigazione in incognito del browser
Uso un proxy anonimo
Controllo di aver digitato il sito Internet correttamente e se si tratta del sito giusto

Mostra i risultati (1523 voti)
Luglio 2022
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 2 luglio


web metrics