La patch di Internet Explorer che impedisce l'avvio dei portatili Lenovo



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-12-2018]

ie aggiornamento lenovo

Internet Explorer è uno di quei programmi che starebbero bene sepolti in profondità e dimenticati: se anche un tempo aveva una ragion d'essere, oggigiorno a parte alcuni casi particolari non ha più alcuna utilità.

Il guaio è che quei pochi casi particolari spesso sono importanti: in molti casi si tratta di software con interfaccia web usati a livello aziendale che sfruttano alcune caratteristiche non standard presenti solo in IE. Pertanto, fino a che non vengono sviluppate nuove versioni di quei software, Internet Explorer rimane indispensabile.

Così, Microsoft continua a rilasciare aggiornamenti di sicurezza e proprio in questi giorni ha rilasciato una patch d'emergenza che chiude una vulnerabilità zero day scovata nelle versioni dalla 9 alla 11 del suo ex browser di punta.

Il guaio è che - come pare accadere fin troppo spesso di questi tempi - l'installazione della patch causa problemi con alcuni sistemi: in particolare, diversi utenti di laptop Lenovo si sono trovati nell'impossibilità di avviare Windows.

A dire la verità, questa correzione pare nata proprio sotto una cattiva stella: fin dall'inizio erano note alcune difficoltà di secondo piano con le edizioni più vecchie di Windows 10, ma ora la faccenda si fa più seria.

Sondaggio
Qual è tra questi il motivo più importante per connetterti e utilizzare una rete Wi-Fi pubblica?
Per poter usare Google Maps o altri servizi di Gps.
Nel caso in cui qualcuno debba mettersi in contatto urgentemente con me.
Per non consumare il mio piano dati.
Per poter utilizzare un social network come Facebook, Instagram, Snapchat o altri.
Per rimanere in contatto con i miei contatti di lavoro (il capo, i clienti, i colleghi ecc.).
Per utilizzare i servizi di streaming come Netflix, Google Music e simili.
Per consultare il mio conto corrente online / carte di credito / informazioni finanziarie.
Per rimanere in contatto con i miei figli / parenti.
Per usare o aggiornare le mie app di dating online.

Mostra i risultati (1013 voti)
Leggi i commenti (2)

Il problema sembra essere limitato a quei portatili Lenovo che hanno meno di 8 Gbyte di RAM e, fino al rilascio di una soluzione definitiva, chi dovesse incappare nel problema può provare a seguire le istruzioni fornite da Microsoft stessa.

Il primo passo consiste nell'entrare nelle impostazioni UEFI e disabilitare il Secure Boot; quindi riavviare.

A quel punto, se BitLocker non è attivo Windows dovrebbe ripartire. Altrimenti bisognerà anche seguire la procedura di ripristino di BitLocker.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Microsoft ammette che gli utenti sono beta tester
Exploit zero-day per Windows, l'ennesimo
Windows 10, nuova patch per rimettere sui binari l'October Update
Malware nei portatili Lenovo, utenti risarciti con 7,3 milioni di dollari
Lenovo, portatili ThinkPad a rischio incendio per colpa di una vite non avvitata
La falla nei Pc di Lenovo che regala le password agli hacker

Commenti all'articolo (1)

Sembra che M$ non riesca proprio più a rilasciare una patch o un aggiornamento esente da bachi... :roll:
28-12-2018 13:34

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale stanza renderesti più smart per prima?
La camera da letto
La cucina
Il bagno / lavanderia
La sala

Mostra i risultati (788 voti)
Aprile 2019
Galaxy Fold, lo schermo pieghevole si rompe quasi subito
È possibile rilevare telecamere nascoste in una camera d'albergo?
La falla in IE che vi ruba i dati anche se non lo usate
Windows, gli aggiornamenti di aprile bloccano i PC con Avast e Sophos
Arrestato Assange, il commento di Paolo Attivissimo
Assange arrestato: ecco cosa rischia
Windows XP, anche l'ultima versione supportata getta la spugna
Nessuno usa la rimozione sicura USB: cambia la policy di Windows
La VPN per chi non sa che cosa sia una VPN
Facebook, i dati di mezzo miliardo di utenti accessibili pubblicamente
Anche Nokia ha il suo smartphone col buco
Asus, utenti attaccati tramite aggiornamenti di sistema
Marzo 2019
L'estensione che ripristina i risultati censurati da Google
UE, approvata la riforma del diritto d'autore, compresi gli articoli 11 e 13
Tecnico IT licenziato si vendica cancellando 23 server
Tutti gli Arretrati


web metrics