Il foglio di carta interattivo per ricevute da firmare con un dito

Il materiale può servire anche per imballaggi smart.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-09-2020]

carta interattiva

Per interagire con il computer, il tablet, il telefono servono degli strumenti appositi: schermi sensibili al tocco, tastiere, mouse e via di seguito.

Un gruppo di ricercatori della Purdue University ha sviluppato una tecnologia che permette di fare la stessa cosa con un - relativamente - semplice foglio di carta.

La partenza è davvero un normalissimo pezzo di carta, o di cartone, ma un particolare processo di stampa consente di «rendere la carta repellente verso acqua, olio e polvere grazie a uno strato di molecole altamente fluorurate».

«Questa copertura omnifobica ci permette di stampare diversi strati di circuiti sulla carta evitando che l'inchiostro passi da uno strato all'altro» spiega Ramses Martinez, dell'Università.

Il risultato è un foglio su cui si possono creare delle «aree triboelettriche», ossia che generano elettricità in risposta ad eventi fisici, come la pressione di un dito, e capaci di «comunicazioni Bluetooth autoalimentate».

Di qui possono nascere fogli che integrano «sensori di pressione che non richiedono alcuna batteria esterna, dato che raccolgono l'energia dal contatto con l'utente», oppure strumenti per «facilitare l'interazione degli utenti con gli imballaggi per gli alimenti, al fine di verificare se il cibo possa essere consumato in sicurezza».

Lo stesso principio si può applicare a ricevute «che consentono ai destinatari di firmare la ricezione di un pacchetto semplicemente spostando un dito sulla scatola».

C'è di più. I video dimostrativi (che riportiamo in fondo all'articolo) realizzati dal gruppo che ha ideato questa tecnologia mostrano un foglio di carta su cui sono stampati i comandi di un lettore musicale (collegato via Bluetooth a un computer): toccando i comandi giusti il volume viene variato e la riproduzione della musica avviata o fermata.

In un'altra dimostrazione un foglietto di carta reca impresso su di sé un tastierino numerico che funziona perfettamente con il portatile cui è accoppiato sempre tramite Bluetooth.

A questo punto, naturalmente, solo la fantasia pone limite alle applicazioni che si possono realizzare. Quella, e l'arrivo della tecnologia che fa diventare interattiva la carta sul mercato a prezzi accessibili.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In Parlamento una proposta di legge vorrebbe obbligare i nuovi esercizi pubblici (ristoranti, negozi e via dicendo) a mettere a disposizione gratis degli utenti la possibilitÓ di navigare col Wi-Fi in Internet. Secondo te...
╚ una novitÓ giusta e moderna.
╚ un obbligo (costoso) in pi¨, da evitare.
Ottimo, ma si dovrebbero prevedere degli sconti fiscali per l'esercente.
La connessione sarÓ lenta, e poi con gli smartphone il Wi-Fi chi lo usa oggi?
Non mi interessa.
Non saprei.

Mostra i risultati (2675 voti)
Febbraio 2023
La verità sul “massiccio attacco hacker” di cui tutti parlano
L'Internet Archive adesso ospita anche le calcolatrici scientifiche
Facebook e Messenger scaricano intenzionalmente la batteria dello smartphone
Gennaio 2023
Windows 11, tre metodi per aggirare l'account Microsoft
Libero e Virgilio Mail offline da giorni, verso la risoluzione
Pesci da compagnia fanno acquisti sulla Switch all'insaputa del padrone
Il ritorno del Walkman
Invecchiare al tempo della Rete
Apache contro Apache
Cessa il supporto a Windows 7. Microsoft: “Non passate a Windows 10”
Lo smartphone con schermo e-ink da 6,1 pollici
Dicembre 2022
WhatsApp dal nuovo anno non funzionerà più su 47 smartphone
LastPass, la violazione è molto più grave del previsto
Netflix, giro di vite sulla condivisione delle password
Digitale terrestre: si spegne la TV in definizione standard
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 febbraio


web metrics