Come fare il backup delle stampanti di Windows 10

Una piccola utilità di sistema permette di salvare driver, porte e code di stampa.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-10-2020]

windows10 migrazione stampanti

Nonostante tutte le precauzioni che si possano prendere, può capitare che un Pc smetta di funzionare all'improvviso e l'unica soluzione sia reinstallare da capo sistema operativo, periferiche e applicazioni.

Per facilitare compiti come questo Windows già contiene alcune utilità che permettono di ripristinare la configurazione di una parte del sistema stesso, come per esempio le impostazioni di stampa.

Esiste infatti un'utilità che consente di fare il backup di driver, porte e code di stampa di tutte le stampanti installate, e naturalmente anche di farne il ripristino: ciò è utile in caso di reinstallazione (posto che il backup sia aggiornato), ma può essere usato anche per copiare la configurazione delle stampanti da un computer a un altro (esigenza che può verificarsi non di rado in ambito aziendale).

L'utilità in questione si chiama Migrazione stampanti e si avvia premendo Win + R, scrivendo nella finestra che apparirà printbrmui, e quindi premendo Invio.

Si aprirà un wizard che guiderà nell'intera operazione. Il primo passo consiste nello specificare se si sta effettuando una esportazione o una importazione della configurazione.

Quindi, nel caso di una esportazione, bisogna selezionare il computer (di default viene selezionato quello corrente), che può anche essere una macchina collegata in rete, attendere la creazione dell'elenco degli oggetti da esportare, dare un nome la file che conterrà la configurazione esportata e attendere il completamento dell'operazione.

print01

Per l'importazione, come si può immaginare, è sufficiente avviare Migrazione stampanti, scegliere la relativa opzione e indicare il file da cui recuperare le configurazioni.

L'utilizzo di Migrazione stampanti è molto semplice, ma a complicare la vita degli utenti di Windows 10 Home ha pensato Microsoft con l'aggiornamento di maggio.

L'utilità è infatti stata eliminata da Windows 10 Home versione 2004, mentre è tuttora presente nella versione Pro.

print02

La sua eliminazione non significa tuttavia che essa sia completamente scomparsa: la si può ancora scaricare da siti di terze parti (posto che si verifichi prima che siano affidabili) come Major Geeks, che ne contiene una copia che non necessita di installazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Crisi dei chip, Canon costretta a vendere toner “contraffatti”
Oltre 150 stampanti HP vulnerabili ad attacchi da remoto
Uno spot mette Windows 11 KO
Windows 11, niente update da Windows 7 e 8.1

Commenti all'articolo (1)

Per chi può essere interessato funziona anche su Seven. Leggi tutto
29-11-2020 16:46

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A inizio millennio per lavorare nella new economy bisognava trasferirsi nelle grandi città, soprattutto Milano. Oggi la banda larga si è diffusa, ci sono nuove piattaforme di collaborazione ed è cambiato l'approccio al lavoro. Alla luce di questo...
Abito in una grande città e qui rimarrò.
Abito in una grande città ma sto valutando di trasferirmi in provincia.
Abito in provincia e non mi sposterò di certo.
Abito in provincia ma sto valutando di trasferirmi in una grande città.
Abitavo in una grande città ma mi sono trasferito in provincia.
Abitavo in provincia ma mi sono trasferito in una grande città.
Città o provincia non fa grande differenza, ma mi sono trasferito (o sto valutando di trasferirmi) all'estero.

Mostra i risultati (1597 voti)
Gennaio 2022
Nvidia e Arm, l'accordo è vicino a saltare
Iliad e Vodafone, fusione in vista
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 gennaio


web metrics