Canonical allunga il supporto a Ubuntu LTS

Ubuntu 14.04 e 16.04 godranno di un totale di 10 anni di aggiornamenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-09-2021]

ubuntu lts

Nel panorama informatico attuale, sembra che sia necessario per chiunque avere sempre l'ultima versione di ogni software, e non tanto per ragioni di sicurezza: come per gli smartphone, e come l'attenzione rivolta a Windows 11 sta dimostrando, gli utenti in generale paiono sentirsi insoddisfatti se ciò che usano non è aggiornatissimo.

Il panorama aziendale è diverso. Affinché il lavoro proceda senza interruzioni, e in mancanza di una vera necessità delle funzioni introdotte dalle versioni più recenti di un dato software, non c'è una vera necessità di rincorrere l'update appena rilasciato.

Ciò, naturalmente, crea però un problema quando le versioni utilizzate diventano tanto vecchie da non essere più supportate: a quel punto le eventuali vulnerabilità scoperte non saranno mai corrette, e il pericolo diventa reale.

Ecco perché è importante la decisione di Canonical di estendere il supporto a Ubuntu 14.04 LTS e Ubuntu 16.04 LTS rispettivamente al 2024 e al 2026, garantendo così complessivamente a ciascuna 10 anni di aggiornamenti.

«L'allungamento del ciclo di vita consente alle organizzazioni di gestire i costi per l'aggiornamento dell'infrastruttura, garantendo loro altro tempo per mettere in atto il piano di aggiornamento» spiega Canonical.

È bene tenere presente però che il supporto esteso cui sono soggette queste due versioni della distribuzione di Canonical non è gratuito: per usufruirne è necessario sottoscrivere il programma Ubuntu Advantage, i cui costi sono descritti sul sito ufficiale. L'alternativa è passare a una LTS successiva.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Ubuntu accoglie gli orfani di Windows 7 a braccia aperte
Il laptop ufficiale di Kubuntu che costa quanto un MacBook
Steam abbandona Ubuntu
Ubuntu 18.04 LTS riceverà supporto per 10 anni
Ubuntu 18.10 Cosmic Cuttlefish, rilascio con megabug

Commenti all'articolo (5)

Assolutamente d'accordo. Il mio commento, comunque, tendeva a sottolineare che i supporti estesi per i SO che cominciano ad avere qualche anno sono oggi più diffusi che in passato quando era più comune aggiornare alla nuova versione anche nelle aziende.
2-10-2021 15:30

il lavoro deve essere pagato, Open Source non implica 'supporto gratis'.
27-9-2021 13:33

In qualche modo devono guadagnare, opensource non vuol dire gratis sempre e comunque.
27-9-2021 10:12

A pagamento per le aziende. Per i privati fino a tre pc senza pagare
27-9-2021 09:57

Non troppo diverso da ciò che ha fatto M$ con Seven... Leggi tutto
26-9-2021 14:36

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Per quale motivo NON sei (più) sul social network più famoso?
Facebook mi ha stufato. Preferisco godermi Internet.
Non voglio che gli altri si facciano i fatti miei.
Ho da fare. Facebook mi fa perdere tempo.
Amo di più la vita reale.
Non voglio che si sappiano in giro i miei segreti.
Non ho testa per Facebook in questo momento.
A mia moglie (marito, fidanzat*, ragazz*) dà fastidio che io sia su Facebook.
Facebook vende i nostri dati e non rispetta la privacy.
Mi sono accorto che iniziavo a farmi sempre di più i fatti degli altri.
Facebook è morto. Io adesso uso Twitter (o Google+, Pinterest ecc.)

Mostra i risultati (4298 voti)
Agosto 2022
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 20 agosto


web metrics