Se il telegiornale spaccia un videogioco per i bombardamenti su Kiev



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-02-2022]

tg2 videogioco bombardamenti

Bene ha fatto Cassandra a ricordarci il pericolo che corre l'infosfera a causa delle intromissioni - più o meno deliberate e sempre più sofisticate - dell'intelligenza artificiale, che si appresta a diventare capace di riscrivere la storia modificandone i documenti audiovisivi in maniera praticamente perfetta.

Bastano però il TG1 e il TG2 a svelare come la riscrittura della storia avvenga in realtà già mentre essa sta accadendo, sebbene senza l'utilizzo di avanzati algoritmi informatici: a quanto pare, infatti, è sufficiente tanta faccia tosta unita alla (infondata) speranza che nessuno si accorga dell'inganno perpetrato.

I telegiornali in questione sono stato infatti colti in fallo a mostrare immagini prese da un videogioco - War Thunder - spacciandole per riprese della guerra in corso in Ucraina, con tanto di commenti circa la «pioggia di missili» su Kiev che quei fotogrammi avrebbero mostrato.

Perché mai i giornalisti della RAI si siano sentiti in dovere e in diritto di mostrare immagini fasulle quando combattimenti sono davvero in corso resta una domanda alla quale ognuno può dare la propria risposta, mentre evidente è l'impossibilità di fidarsi completamente di quelle che si autodefiniscono fonti di informazione ufficiali e affidabili.

Viene anche il sospetto che gli spettatori dei telegiornali vengano considerati degli allocchi che non hanno modo di informarsi altrimenti nonostante la diffusione del web e la relativa facilità con cui si può sbugiardare una montatura grossolana come quella di cui stiamo trattando dimostri altrimenti.

Tutto ciò porta inevitabilmente a chiedersi quali e quanti altri fatti vengano abitualmente comunicati non così come sono ma alterati secondo oscuri disegni o, più banalmente, perché un bombardamento tratto da un videogioco è più scenografico e meno complicato da somministrare agli spettatori, nei quali forse si vuole soltanto innescare una risposta emotiva anziché cercare di informarli correttamente.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il primo presentatore artificiale indistinguibile da un essere umano
''Le Iene'' torna a parlare di Blue Whale
Il professore rovinato dalla caccia ai pedofili
Il TeleBlog da Nassiriya
Le istruzioni per la bomba nucleare al TG1

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 21)

@ok_cian In effetti con Purgatori capire se lo è o se ci fa è dura... Il resto è pura utopia...
11-3-2022 18:27

@Gladiator Guardando Purgatori in faccia l'opzione incompetenza non mi pare così improbabile, purtroppo. Ah se solo chi paga il canone potesse votare per rinnovare il contratto oppure no a questi personaggi... Vabbeh questa sarebbe fantascienza.
6-3-2022 19:02

@ok_cian Come ho detto in altro post, in qualche raro caso può essere che ci stia la superficialità e/o l'incompetenza ma nella maggior parte dei casi temo proprio ci sia malafede. Anche se solo per fare il servizio più coinvolgente e drammatico, magari senza altre finalità.
5-3-2022 18:08

Ecco se fosse solo un normale caso di pubblicità occulta ai videogiochi "così realistici che ci cascano anche i professionisti dell'informazione" la cosa mi tranquillizzerebbe. Leggi tutto
5-3-2022 16:02

Il fatto stesso che la cosa sia denunciabile all'opinione pubblica dimostra che non siamo messi completamente a 90°; la metà delle nazioni un episodio simile non l'avrebbe nemmeno lasciato trapelare, un buon 10% non avrebbe nemmeno il concetto di "informazione". Leggi tutto
5-3-2022 08:47

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il tuo browser preferito?
Internet Explorer
Firefox
Chrome
Safari
Opera
Un altro

Mostra i risultati (12167 voti)
Febbraio 2023
La verità sul “massiccio attacco hacker” di cui tutti parlano
L'Internet Archive adesso ospita anche le calcolatrici scientifiche
Facebook e Messenger scaricano intenzionalmente la batteria dello smartphone
Gennaio 2023
Windows 11, tre metodi per aggirare l'account Microsoft
Libero e Virgilio Mail offline da giorni, verso la risoluzione
Pesci da compagnia fanno acquisti sulla Switch all'insaputa del padrone
Il ritorno del Walkman
Invecchiare al tempo della Rete
Apache contro Apache
Cessa il supporto a Windows 7. Microsoft: “Non passate a Windows 10”
Lo smartphone con schermo e-ink da 6,1 pollici
Dicembre 2022
WhatsApp dal nuovo anno non funzionerà più su 47 smartphone
LastPass, la violazione è molto più grave del previsto
Netflix, giro di vite sulla condivisione delle password
Digitale terrestre: si spegne la TV in definizione standard
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 febbraio


web metrics