Thunderbird prepara un'app per smartphone

Il client email di Mozilla avrà un'edizione per Android (e probabilmente anche per iOS).



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-05-2022]

thunderbird app android ios

Mentre Firefox festeggia il raggiungimento della versione numero 100 (a non molta distanza da Chrome ed Edge) per un altro prodotto di Mozilla si avvicina una tappa importante: il lancio di una versione mobile di Thunderbird.

Se su PC la fortuna dei programmi per la gestione della posta elettronica nel corso degli anni è andata un po' calando, a tutto vantaggio delle webmail, su smartphone la questione è opposta: è molto più pratico consultare diverse caselle email da un'unica app piuttosto che navigare sui diversi siti web.

La conferma del prossimo lancio di Thunderbird per Android (e probabilmente anche per iOS) arriva da Ryan Lee Sipes, che ne ha parlato su Twitter pur non dando indicazioni circa i tempi di sviluppo e di rilascio.

Con ogni probabilità, la prima ad arrivare sarà la versione per Android, almeno se diamo retta a un tweet in cui Lee Sipes parla del rilascio di un Apk, ossia il formato dei pacchetti in cui sono contenute le applicazioni per Android.

iOS, in realtà, non è menzionato, ma non è improbabile che gli sviluppatori vogliano offrire il proprio software su entrambe le maggiori piattaforme.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'opensource compie 20 anni: breve storia dell'espressione che ha cambiato l'informatica
Mozilla scarica Thunderbird
Thunderbird lento? Trucchetto per velocizzarlo

Commenti all'articolo (5)

Sempre meglio che niente dai... :wink:
8-5-2022 14:50

Little chance = 4 anni. Mica male.
7-5-2022 19:50

Leggi tutto
7-5-2022 15:35

{fogliadite}
"Se su PC la fortuna dei programmi per la gestione della posta elettronica nel corso degli anni è andata un po' calando, a tutto vantaggio delle webmail....". Mah, in ufficio usiamo diversi indirizzi e se non avessmo Thunderbird l'efficienza del lavoro ne soffrirebbe. Oltretutto vogliamo avere accesso alle mail... Leggi tutto
5-5-2022 16:03

L'aspetto curioso è che Mozilla aveva in passato scartato questa eventualità, come si legge qui. I tempi cambiano...
5-5-2022 09:15

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale mezzo di trasporto pubblico sostituirà quelli attuali nel giro dei prossimi 50 anni?
Evacuated Tube Transport: l'evoluzione dei treni a levitazione magnetica; questi veicoli sono in grado di raggiungere i 6.500 km/h perché viaggiano all'interno di tunnel in cui è creato il vuoto.
String Transport System: cabine sospese fino a 30 metri dal suolo che corrono su binari di acciaio e cemento a oltre 500 km/h.
Tubular Rails: i treni viaggiano a 240 km/h all'interno di anelli sollevati dal suolo che contengono i motori e le ruote, mentre le carrozze ospitano i binari.
I bus viaggiano al di sopra del traffico automobilistico, il quale scorre sotto di loro, usando piccole rotaie poste ai lati della strada.
Shweeb: monorotaia monoposto sospesa e a pedali che permette di raggiungere i 45 km/h.
SolarBullet: il treno ad alta velocità (354 km/h) alimentato a energia solare attualmente allo studio in Arizona (USA).
Treni elettrici che non necessitano di binari perché viaggiano su strada e ricevono l'energia dal sistema contactless installato al di sotto dell'asfalto.
SARTRE: le automobili viaggiano in convogli gestiti dall'intelligenza artificiale; si uniscono i vantaggi del trasporto pubblico alla flessibilità del trasporto privato.
Startram, il maglev orbitale: gli ultimi 20 chilometri del tracciato (di oltre 1.600 km) puntano verso l'alto per portare in orbita i treni.
Ascensore spaziale: una stazione posta a quasi 100.000 km da terra e collegata al suolo da cavi costituiti da nanotubi di carbonio, per portare in orbita uomini e materiali con costi relativamente contenuti.

Mostra i risultati (2838 voti)
Ottobre 2022
DALL-E diventa libero e gratuito: immagini sintetiche per tutti
Settembre 2022
Google ti avvisa se i tuoi dati finiscono nel web
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 6 ottobre


web metrics