Intel apre il proprio museo alle visite virtuali

Ora si può passeggiare nelle sale direttamente dal browser e ripercorrere la storia dell'azienda.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-05-2022]

intel museo virtuale

Forse non tutti lo sanno ma dal 1983 Intel dispone di un museo aperto al pubblico (misure sanitarie permettendo) a Santa Clara, in California, in cui racconta la propria storia sin dagli inizi, aggiornandola con i nuovi progressi.

Chi non avesse la possibilità di volare negli Stati Uniti per visitarlo ma fosse ugualmente curioso di esplorarne il contenuto ora può condurre una visita completamente virtuale, poiché il museo di Intel è sbarcato nel web.

Sono anni - secondo quanto afferma Liz Jones, storica di Intel - che il gigante dei chip pensa a una versione virtuale del proprio museo e la ricostruzione 3D delle sale, accessibile dal browser, è la concretizzazione di questo progetto.

Chiunque abbia usato Google Street View non avrà difficoltà a spostarsi all'interno del Museo Virtuale di Intel: tenendo premuto il pulsante sinistro del mouse e muovendo il cursore si può scegliere di "guardare" in una certa direzione, mentre con un clic è possibile saltare ai vari punti di interesse o selezionare gli oggetti più interessanti per ricevere una descrizione.

«L'idea» - spiega ancora Liz Jones - «è che non sia necessario visitare fisicamente la nostra sede per fare esperienza di tutto ciò che il museo ha da offrire».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Street View esplora i canali di Venezia
Il MoMA a New York, un museo tutto da giocare
Come rottamare la cabina telefonica? Con un acquario!
Un museo della telefonia a Torino
Il museo dei rumori in estinzione
Valentino lancia il museo virtuale della moda
Gli Uffizi arrivano sull'iPad

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Io nei musei mi trovo meglio quando c'è poca gente anche se, per altre ragioni, non è bello... Leggi tutto
29-5-2022 15:39

Specie se poi nel dark web circolerà un hack per aggiustarle le misure stile Lara Croft. Non vado oltre perché poi Silent Runner mi cazzia :taptap:
26-5-2022 13:55

Ipotizzo che se faranno un avatar palpeggiatile della Ferragni, potrebbero esserci code chilometriche all'ingresso :lol:
26-5-2022 13:26

Faremo richiesta per un avatar della Ferragni.
26-5-2022 08:34

{al}
non c'e' nessuno in quel museo. mette ansia.
25-5-2022 17:56

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi consigli ritieni più importante per una vacanza all'insegna della sicurezza?
Aggiornare il sistema operativo, i programmi installati e le applicazioni, eliminando così eventuali falle di sicurezza già scoperte.
Evitare di usare WLAN pubbliche (in hotel, Internet Café, aeroporto...): solitamente sono protette in maniera inadeguata e i dati possono essere spiati. Meglio utilizzare una connessione mobile UMTS.
Evitare di fare online banking in vacanza e non scaricare o salvare dati personali e sensibili su Pc pubblici.
Creare un indirizzo ad hoc per inviare cartoline elettroniche via email, da disattivare al rientro qualora venisse compromesso.
Impostare una password all'accensione su smartphone e tablet e un PIN per lo sblocco della tastiera.
Fare il backup del notebook o del netbook che si porta in vacanza, crittografando i dati per limitare i danni in caso di furto.

Mostra i risultati (1823 voti)
Dicembre 2022
L'app open source per vedere YouTube senza seccature
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Addio Office, benvenuta Microsoft 365
La truffa del cosmonauta bloccato nello spazio
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 4 dicembre


web metrics