App Store, aumentano i prezzi in Europa

Se dovete acquistare un'app per i dispositivi Apple, fatelo al più presto.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-09-2022]

app store prezzi aumento europa

A partire dal prossimo 5 ottobre, i prezzi delle app e degli acquisti in-app (tranne le sottoscrizioni con rinnovo automatico) dell'App Store, usato dai dispositivi Apple, subiranno un aumento in Europa e in altre parti del mondo.

L'annuncio arriva da Apple stessa e riguarda, oltre a tutti i Paesi che utilizzano l'euro (quindi anche l'Italia), Cile, Egitto, Giappone, Malesia, Pachistan, Polonia, Corea del Sud, Svezia e Vietnam.

Gli aumenti sono diversi e, al fine di potersi destreggiare tra di essi, Apple ha messo a disposizione una tabella in formato PDF.

Per dare un'idea di quanto succederà, segnaliamo per esempio che le app che oggi costano 0,99 euro passeranno a 1,19 euro, mentre quelle che costano 4,99 euro passeranno a 5,99 euro, mentre quelle che oggi sono vendute a 14,99 euro passeranno a 17,99 euro; insomma, più alto è il prezzo odierno, maggiore sarà l'aumento.

Apple non ha fornito alcuna motivazione per queste variazioni. Si può ipotizzare che la debolezza dell'euro nei confronti del dollaro abbia a che fare con ciò, e anche ricordare che in fondo gli aumenti seguono la politica dei prezzi già annunciata da Apple in occasione del lancio dell'iPhone 14, che in Europa costa più di quanto costi in patria.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Intel: la scarsità di chip continuerà almeno fino al 2023

Commenti all'articolo (5)

Appunto, finché invece le pecore si fanno tosare senza nemmeno belare... così va il mondo.
30-9-2022 18:06

Curiosamente proprio oggi ho letto di un ristoratore d'alto livello che paventava la pizza a € 30 anche in Italia come già all'estero, e non ho potuto fare a meno di ripensare a quando nell'ormai lontano 2000 a Zurigo pagai l'equivalente di 30.000 lire per pizza (neanche un granché...) acqua e caffè quando in patria stavo agevolmente ad... Leggi tutto
30-9-2022 18:01

Tutto aumenta, perché Apple non dovrebbe adeguarsi a tale pratica? Non fanno mica beneficenza...
30-9-2022 17:53

{lecalc}
Ristagno della domanda + inflazione = stagflazione. Stagflazione = disordini sociali. Apple, che non vuole rinuncare ad un solo centesimo, sta attivamente partecipando a questo processo, grazie ai suoi milioni di convinti adepti, ormai completamente fagocitati.
21-9-2022 12:13

Perché, cambierebbe qualcosa? Le aziende di trasporto pubblico, quando rincarano i biglietti, dicono chiaramente: i titoli di viaggio pre-aumento non saranno più validi, chi ne ha o li smaltisce subito o li riconsegna in cambio (previo conguaglio) di biglietti nuovi. Cosa impedisce ad Apple di adottare la stessa logica ed applicare un... Leggi tutto
21-9-2022 08:06

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa pensi della domotica?
Se ne parla da almeno dieci anni ma di applicazioni pratiche ne ho viste ben poche.
I prodotti disponibili sono troppo costosi, non hanno mercato.
E' il futuro ma qualcosa si vede già oggi.
Si possono ottenere dei discreti risultati senza svenarsi: basta la propensione al "fai da te" e un po' di hacking.
Prima che io finisca di rispondere a questo sondaggio... il frigorifero avrà fatto la spesa on line da solo e il forno avrà deciso la mia cena sulla base dei miei gusti e degli ingredienti che ho in casa, mentre sullo smartphone mi sarà apparsa l'immagine di un venditore di aspirapolveri che ha appena suonato al citofono. Ma ovviamente a pulire i pavimenti ci pensa il robottino.

Mostra i risultati (1570 voti)
Settembre 2022
Da Amazon un Kindle su cui si può anche scrivere
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 1 ottobre


web metrics