Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Newsletter n. 2068

pirate bay cloud Hot!

News - Il passaggio al cloud computing comporta minori disservizi e maggiori difficoltà per chi vuole spegnere il più famoso sito BitTorrent. (8 commenti)
18-10-2012
Hot! Twitter censura gruppo neonazista

News - L'account di un gruppo neonazista è stato oscurato, su richiesta della polizia. (7 commenti)
18-10-2012
tumore cervello telefonino Hot!

News - La Cassazione riconosce come malattia professionale un tumore causato dall'uso eccessivo del telefonino per lavoro. (17 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 18-10-2012
Hot! google data center iowa

Segnalazioni - Grazie a Street View è possibile aggirarsi tra i server di Google e incontrare le persone che lavorano nei datacenter. (3 commenti)
18-10-2012
internet explorer 10 windows 7 Hot!

News - L'ultima versione del browser arriverà anche per il vecchio sistema operativo, ma con un certo ritardo. (1 commento)
18-10-2012
Hot! XL pirati musica

News - Uno studio mostra che gli utenti del peer to peer sono anche i maggiori acquirenti di musica digitale legale. (4 commenti)
18-10-2012
google privacy garanti Hot!

News - La nuova policy non tutela adeguatamente gli utenti europei: le Autorità dell'Unione vogliono informazioni più chiare sul trattamento dei dati.
18-10-2012
Hot! newsweek addio stampa

News - Dal 2013 ci sarà soltanto l'edizione elettronica. Annunciati tagli al personale. (2 commenti)
18-10-2012
ipad mini Hot!

News - L'annuncio ufficiale è fissato per settimana prossima. Intanto il sito britannico di Apple si lascia sfuggire il prezzo.
18-10-2012
Sondaggio
Come vedi il futuro dell'umanità, in ambito scientifico?
Il futuro è nella condivisione delle conoscenze. L'arroganza delle multinazionali nei confronti della proprietà intellettuale è solo il canto del cigno: infatti grazie alle tecnologie il sapere non potrà più essere detenuto da pochi potenti.
Per tutelare ricerche che richiedono investimenti cospicui, la proprietà intellettuale è uno strumento equo e ragionevole. Lo strapotere attuale della grande industria va solo limitato nel tempo ed emendato dagli aspetti più truci.
Lo scenario più probabile è un doppio binario tra scienza proprietaria e open source. La prima coprirà i settori che richiedono investimenti a lungo termine, la seconda quelli in cui la cooperazione raggiunge i risultati migliori.
Il potere si concentra dove c'è il denaro. Volenti, o nolenti, i big dell'economia mondiale si accaparreranno tutte le fonti di conoscenza, e sapranno farle fruttare a dovere, per il bene dell'umanità.

Mostra i risultati (1464 voti)
Leggi i commenti (5)
Luglio 2020
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Immuni, chiedete e vi sarà dato
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Maggio 2020
Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''
Immuni, rilasciati i sorgenti
Tutti gli Arretrati

web metrics