Ricompare Popcorn Time originale, ma attenzione

Chi c'è davvero dietro questa nuova versione?



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-02-2016]

Popcorn Time ritorno

Popcorn Time è tornato. Dopo la chiusura avvenuta alla fine dello scorso anno a opera della MPAA, la versione originale aveva cessato di funzionare, e altri software hanno tentato di colmare il vuoto.

All'improvviso, però, il vecchio Popcorn Time è tornato a dare segni di vita: un aggiornamento l'ha riportato alla piena funzionalità, sotto forma di una versione che pare basata sul codice di Butter, uno dei suoi "concorrenti".

Dopo il programma, anche il sito (con un nuovo dominio) e l'account Twitter sono tornati a funzionare. Eppure ci sono alcuni dettagli poco chiari.

Innanzitutto, non è chiaro chi siano le persone che hanno riportato in vita la versione originale del "Netflix dei pirati".

Gli sviluppatori originali, alcuni dei quali sono impegnati nel nuovo progetto Torrents Time e sui quali pendono ancora le accuse della MPAA, negano ogni coinvolgimento.

Sondaggio
Da dove scarichi di solito i file (app, film, libri, giochi)?
Scarico i file da fonti sempre diverse
Scarico file da siti di cui mi fido
Non scarico molti file e presto sempre attenzione al sito da cui li scarico
Scarico i file solo da negozi online e da app store di fiducia
Non scarico nulla

Mostra i risultati (1468 voti)
Leggi i commenti (12)

Poi, sebbene questa nuova versione di Popcorn Time sia firmata con le chiavi private della verisone originale, c'è il problema dei nameserver.

Il codice usato per effettuare l'aggiornamento fa riferimento infatti a dei nameserver che sono nelle mani della MPAA sin da quando questa è riuscita a ottenere la chiusura di Popcorn Time.

Forse l'associazione delle case cinematografiche americana non c'entra niente ma, considerato l'accanimento con cui difende i diritti d'autore, è meglio non ignorare alcuna coincidenza sospetta.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ il tuo approccio nei confronti del navigatore satellitare?
Mi affido al navigatore solo in caso di necessitÓ.
Sono diffidente e non mi baso totalmente sulle indicazioni del dispositivo.
Non mi metto al volante prima di aver acceso il magico schermo.
Non ne ho mai avuto uno.
Preferisco fermarmi a chiedere informazioni ai passanti.
Non mi interessano le indicazioni: in fondo a volte Ŕ bello anche basarmi sul mio istinto e nel caso sbagliare strada.

Mostra i risultati (3575 voti)
Ottobre 2022
DALL-E diventa libero e gratuito: immagini sintetiche per tutti
Settembre 2022
Google ti avvisa se i tuoi dati finiscono nel web
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 ottobre


web metrics