Intel Core i9, 18 core e clock fino a 4,5 GHz

Debuttano i core X-Series, dedicati a chi cerca le massime prestazioni per il videogaming 12K e la realtà virtuale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 31-05-2017]

intel core i9 xseries

Non c'è voluto molto prima che le indiscrezioni sui Core i9 diventassero realtà.

Al Computex 2017 Intel ha presentato una nuova generazione di processori, chiamata Core X-Series: si compone di nuove CPU per desktop di classe Core i5 e Core i7, ma anche dei nuovissimi Core i9.

Le architetture su cui si basa questa generazione non è del tutto inedita: buona parte delle Cpu è costruita secondo quella chiamata Skylake-X, così definita in quanto è un'evoluzione della precedente Skylake; ci sono poi alcuni modelli basati su architettura Kaby Lake-X, meno potenti dei fratelli basati su Skylake-X.

Tutte le CPU della famiglia Core X utilizzano il socket LGA 2066, altrimenti noto come R4, e si accompagnano al nuovo chipset X299.

I destinatari di questa generazione di processori sono, per stessa ammissione di Intel, gli utilizzatori professionali e gli appassionati di videogiochi, i quali sapranno approfittare del supporto dual channel (per i Kaby Lake-X) o quad channel (per gli Skylake-X) alla memoria Ddr 4.

La tabella utilizzata dall'azienda di Santa Clara per illustrare le potenzialità della X-Series (dove la X sta per Extreme Performance), e che riportiamo in fondo all'articolo, indica questi chip come ideali per il videogaming 12K o lo streaming video 4K, senza dimenticare la realtà virtuale e l'editing video in alta definizione (da 1080p a 4K) e quello musicale, o ancora la creazione e l'animazione di modelli 3D.

Ovviamente, le Cpu che hanno destato maggiore curiosità sono i Core i9, i quali costituiscono la nuova offerta di punta di Intel.

Sondaggio
In che modo installi nuove applicazioni sul computer?
Clicco su «Avanti-Avanti-Accetto-avanti...» quasi senza leggere
Leggo attentamente tutti le avvertenze e modifico le impostazioni se necessario
Di solito non installo applicazioni per conto mio

Mostra i risultati (1438 voti)
Leggi i commenti (15)

I Core i9 sono disponibili in diverse versioni con un numero di core variabile da 12 fino a 18, e ciascuno supporta l'Hyperthreading. Il modello più costoso, il Core i9-7980XE (noto anche come Core i9 Extreme), sarà in vendita a 1.999 dollari.

Grazie alla tecnologia Turbo Boost Max 3.0, inoltre, nel caso dei Core i9 l'aumento della frequenza tocca punte di 4,5 GHz.

Contestualmente alla presentazione delle CPU X-Series, Intel ha anche fatto qualche piccolo annuncio circa l'ottava generazione di processori Core, che saranno basati sull'architettura Coffee Lake e costruiti a 14 nanometri.

Il gigante dei chip afferma che queste CPU mostreranno un miglioramento delle prestazioni pari al 30% rispetto alle attuali CPU Kaby Lake (su cui si sono basati tutti i modelli più recenti fino all'introduzione dei Core X-Series).

Intel1
Intel2

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Intel ha semplicemente fatto un lancio di "nuovi" processori che in realtà sono ancora sulla carta o poco più. Doveva farlo per non perdere il treno su cui è salito AMD con i nuovi processori Rizen e Threadripper. In realtà si tratta di una ottimizzazione delle stesse architetture attuali, quando sia profonda questa... Leggi tutto
31-5-2017 20:52

{swift}
Ormai Intel è alla frutta. Tutte le idee che ha si restringono ad aggiungere nuovi "core". Che pena. E che prezzi! Mi chiedo quando inizierà ad avere seri problemi di vendite. Forse ci vorrà ancora un po', visto che la sua tattica preferita non è quella di innovare, ma è quella della... Leggi tutto
31-5-2017 18:54

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qui sotto trovi in ordine alfabetico i 20 marchi più pregiati nel 2014, secondo la celebre classifica compilata da Millward Brown. Secondo te qual è il più pregiato? Confronta poi il tuo voto con questo link.
Amazon
Apple
AT&T
China Mobile
Coca-Cola
GE
Google
IBM
Industrial and Commercial Bank of China
McDonald's
Marlboro
Mastercard
Microsoft
SAP
Tencent
UPS
Verizon
Visa
Vodafone
Wells Fargo

Mostra i risultati (2484 voti)
Giugno 2022
Campana a morto per Windows 8.1
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 giugno


web metrics