Nvidia dice addio ai 32 bit

Nel 2018 i driver grafici supporteranno soltanto le architetture a 64 bit.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-12-2017]

nvidia 32  bit

In quest'ultimo scampolo del 2017, un'altra azienda si aggiunge al gruppo di quelli che non vedono l'ora di seppellire per sempre le Cpu a 32 bit: Nvidia.

La versione 390 dei driver grafici di Nvidia, il cui rilascio è atteso per gennaio, sarà infatti l'ultima a supportare le versioni a 32 bit di Windows, Linux e FreeBSD. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual il componente del PC che aggiornerai per primo?
Scheda Wi-Fi
Mouse
Tastiera
Scheda audio
Hard disk
RAM
Schermo
Scheda video
Processore
Tutto il PC

Mostra i risultati (2614 voti)
Leggi i commenti (10)
Sebbene ancora diversi sistemi a 32 bit siano in circolazione, la maggior parte degli utenti ha già effettuato la transizione ai 64 bit.

Di conseguenza, pian piano tutte le aziende stanno abbandonando il "vecchio mondo", i cui giorni sono ormai contati, e limitando il supporto al nuovo.

Anche Ubuntu, appena qualche mesa fa, ha fatto sapere che l'edizione desktop della versione 18.04 sarà esclusivamente a 64 bit.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
I rivali Intel e AMD si alleano per un nuovo chip
Ubuntu 17.10 abbandona i 32 bit, ma Gnome ritorna
''Minare'' Bitcoin con un mainframe degli anni '60
CrunchBang Linux addio
Fino a 20 ore per passare da Vista a Windows 7

Commenti all'articolo (1)

Mi pare che la transizione sia piuttosto ovvia e che, tutto sommato, non stia avvenendo nemmeno in modo troppo veloce o traumatico.
30-12-2017 14:54

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La televisione in tre dimensioni... (completa la frase)
la nuova frontiera dell'intrattenimento domestico.
inutile e in pi fa male alla vista.
serve solo a vendere nuovi televisori e decoder.

Mostra i risultati (4819 voti)
Settembre 2019
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
Tutti gli Arretrati


web metrics