Colore viola addio

Cassandra Crossing/ Un altro annunciato passo avanti verso l'abolizione dei contanti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-02-2019]

500 euro toilet

Cassandra ha già esternato sull'argomento privacy e contanti in ben tre articoli della miniserie Contanti e contenti.

Sull'opportunità di utilizzare il contante come mezzo di riduzione del danno derivante dalla profilazione e della data retention, questi articoli, ancorché datati, restano completamente validi; è quindi inutile ripetere quanto già esposto. Quindi per commentare una piccola novità, sempre sui contanti, Cassandra ha deciso di non usare il titolo Contanti e contenti IV ma uno più descrittivo della notiziola.

Come già annunciato con largo anticipo dalla BCE, la banconota da 500 Euro da febbraio non verrà più stampata. Il colore viola sparisce dalla numismatica comunitaria. Le motivazioni, note già da un anno, continuano a essere le stesse usate 70 anni fa contro la banconota da 10.000 Lire.

Sono giustificazioni vecchie, pretestuose e false nella sostanza, come in altri contesti lo sono quelle sui pedoterrosatanisti; tutte giustificazioni apparentemente ragionevoli, ma usate per nascondere altri scopi, sempre gli stessi.

Il preteso contrasto all'evasione fiscale fa sorridere; i controlli efficaci per scovare i grandi evasori si fanno con tecniche investigative sul tenore di vita o monitorando le transazioni bancarie con i paradisi fiscali, non controllando in maniera ossessiva i pagamenti di pochi euro o i conti correnti familiari.

Fa sorridere anche la giustificazione di voler rendere più difficoltosa l'esportazione di valuta; chi vuole spostare materialmente un milione di euro può certo permettersi di usare una valigia di banconote arancioni, invece di una borsa di banconote viola.

La vera motivazione è, ancora una volta, il controllo degli individui attraverso la memorizzazione di dati personali e la profilazione. Costringere a utilizzare transazioni elettroniche al posto del contante, rendendo sempre più difficile l'impiego di quest'ultimo, aumenta la quantità di informazioni personali che riversiamo nei big data.

Poco importa in confronto a questo se chi deve riscuotere le tasse e scovare gli evasori abbia qualche vantaggio. Altrimenti la polizia avrebbe il diritto di chiedere che le porte delle case fossero lasciate aperte, e che le pareti fossero fatte di vetro.

La tendenza alla bulimia di chi, pubblico o privato, si alimenta di big data è confermata ancora una volta dalle dichiarazioni rilasciate dall'Agenzia delle Entrate presentando la fatturazione elettronica.

Sondaggio
Fai uso del pagamento contactless?
Sì, lo trovo molto comodo.
Lascio scegliere all'esercente.
Non so cosa sia.
No, le mie carte non sono abilitate.
No, non mi fido

Mostra i risultati (2446 voti)
Leggi i commenti (21)

Memorizzare tutti i campi di una fattura e analizzarli certamente amplia le possibilità di controllo sull'evasione, ma persino il Garante della Privacy ha contestato in termini forti, ancorché politicamente "attenuati" per la situazione economica, che si tratta di un trattamento di dati personali irragionevole, eccessivo e assolutamente ingiustificato.

Così è per il contante; eseguire transazioni economiche completamente anonime, senza lasciare obbligatoriamente una scia nel cyberspazio, è un diritto da sempre esistito, che in un'era di profilazione e tecnocontrollo rappresenta, insieme all'autoesclusione dalle comunità sociali, uno dei pochi validi metodi di riduzione del danno a disposizione delle persone.

Sarebbe utile che, in mezzo a tante altre iniziative lodevoli ma meno importanti, il Garante si esprimesse positivamente sulla liceità, anzi sulla bontà dell'utilizzo del contante al fine di permettere agli onesti di non essere costretti a cedere i propri dati personali a chi li utilizza, nel migliore dei casi, per ricavarne un profitto, e nel peggiore per alimentare il tecnocontrollo sociale.

Contribuirebbe così a rendere vani i tentativi di chi vorrebbe giustificare qualsiasi cosa, particolarmente restrizioni agli spazi di libertà dei cittadini, motivandola con un preteso contrasto a pedoterrosatanisti, evasori o altri cattivoni di turno.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Scontanti e scontenti

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 31)

{Cristiano}
Trovo sempre molto interessanti i suoi articoli in quanto scritti da chi ha competenza in materia. Di solito non sono la solita opinione non richiesta di chi non conosce la materia. In questo caso purtroppo scrive di una materia che non conosce se non molto superficialmente. Diventa quindi la banale opinione da tifoso che non ha le... Leggi tutto
11-1-2023 07:39

Pensavo che Prof. Sconvolto fosse un po' "estremista" link[/url] invece .... [url=http://forum.zeusnews.com/link/643936]link :shock: Anche dagli USA consigliano, a prescindere dal taglio delle banconote, di tenerle sotto il materasso.
18-2-2019 15:26

Vero che il denaro tracciato toglierebbe ogni dubbio ma ... l'artigiano di turno poi ti farebbe pagare l'IVA a prescindere e non risparmieresti niente. Purtroppo il benessere non è per la maggior parte delle persone, la maggior parte delle persone allo stato attuale dovrebbe limitarsi a soddisfare i bisogni primari e fare cassa in... Leggi tutto
17-2-2019 22:35

Si, è vero, si potrebbe detrarre, come in altri paesi, ogni minima spesa. Ma il rimborso avverrebbe l'anno successivo, e chi invece ha bisogno di pagare meno subito? Il denaro tracciato toglierebbe ogni dubbio. Non è popolare quanto ho scritto, e nemmeno giusto, sto cercando di ragionare da politico o finanziere... :roll:
17-2-2019 17:01

Di combattere l'evasione non gliene frega niente a nessuno. La soluzione è semplice link[/url] ma nessuno la applica perché l'evasione vale circa 10 milioni di voti + rolex e banconote di vario taglio. E' aumentata l'IVA, Governi si sono succeduti, ma nonostante anche la Procura conosca il blog di questo professore brontolone tutti... Leggi tutto
16-2-2019 15:31

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A Milano l'Ecopass si è trasformato in congestion charge: si paga per accedere al centro anche se si ha un'auto poco inquinante. Sei d'accordo?
Sono favorevole a questo modello, per le grandi città: bisogna usare meno l'auto.
Sono contrario in generale: non serve, è solo una tassa per spillare quattrini ai cittadini.
Era meglio il vecchio modello, in cui le auto meno inquinanti non pagavano (o pagavano di meno).
Il problema non mi tocca: non vivo e non vado mai né a Milano né in altre grandi città.

Mostra i risultati (2483 voti)
Giugno 2023
Pirati del web in lutto: Rarbg chiude per sempre
Venti di tecnocontrollo in Spagna
Maggio 2023
Stack Overflow è la prima vittima della IA
WhatsApp, ora i messaggi si possono modificare dopo l'invio
HP e l'aggiornamento che rende inutilizzabili le stampanti
Windows 10 21H2, aggiornamento forzato in vista
Google Chrome dirà addio al lucchetto da settembre
WhatsApp accede di nascosto al microfono. Solo un bug di Android?
Western Digital agli utenti: gli hacker hanno i vostri dati
Il “Padrino della IA” lascia Google per avvertire il mondo dei pericoli
Aprile 2023
WhatsApp introduce il supporto a più smartphone
La UE metterà il naso negli algoritmi dei giganti del web
Con la vendita della Rete TIM avremo le tariffe più alte
Windows 11 in versione live
Western Digital violata, sottratti 10 Tbyte di dati
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 5 giugno


web metrics