Firefox 75 chiama Mozilla ogni giorno

Spiffera il browser di default e la versione di Windows in uso.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-04-2020]

firefox default browser task

I più attenti tra gli utenti di Firefox per Windows che abbiano aggiornato il browser all'ultima versione (la numero 75) avranno notato una curiosa novità.

Dopo l'aggiornamento una nuova attività appare nell'Utilità di pianificazione (Task Scheduler in inglese). Si tratta di un piccolissimo comando che viene eseguito una volta al giorno e ha un solo compito: comunicare a Mozilla quale sia il browser predefinito, e poco altro.

Le informazioni raccolte riguardano «le impostazioni attuali e precedenti a proposito del browser predefinito, oltre alle impostazioni di localizzazione e alla versione del sistema operativo». Insomma, anche Firefox si è unito alla schiera di quei software che di tanto in tanto "telefonano a casa", come Windows fa da molto tempo.

Mozilla, quindi, vuole sapere quale browser stiate usiate di default, con che versione di Windows e in quale lingua. Il motivo dichiarato è riuscire a «capire meglio i nostri utenti e le loro scelte per quanto riguarda il browser preferito, così da poter continuare a realizzare un Firefox migliore». In altre parole, il superamento di Firefox a opera di Edge deve aver suscitato qualche preoccupazione.

La novità è stata accolta con un po' di sconcerto: sembra un comportamento da Microsoft, più che da Mozilla; dopotutto, la prima volta che si installa Firefox una schermata orgogliosamente annuncia «In Mozilla crediamo nel fatto che la privacy sia fondamentale per un uso sano di Internet», e una mossa del genere - non chiaramente pubblicizzata - sembra andare proprio nella direzione opposta.

Bisogna riconoscere che l'aggiunta in questione non è stata fatta in gran segreto, come è capitato in altri casi: sin dal 16 marzo scorso essa è stata annunciata sul blog ufficiale.

Tuttavia, viene da chiedersi quanti utenti di Firefox seguano regolarmente il blog e, di conseguenza, siano stati informati della novità per tempo. La maggior parte - osiamo ipotizzare - non se ne cura, né sa che Windows dispone di un'utilità di pianificazione.

L'attività impostata da Firefox appare peraltro soltanto se la telemetria è attivata, anche se alcuni utenti stanno segnalando che essa può venire creata anche quando la telemetria non è attiva.

Chi volesse impedire a Firefox di chiacchierare con Mozilla non deve fare altro che aprire l'Utilità di Pianificazione (cui si accede scrivendone il nome nel menu Start).

Da lì, deve cliccare su Libreria utilità di pianificazione, quindi Mozilla. Sarà elencata un'attività chiamata Firefox Default Browser Agent; sarà necessario cliccarvi sopra con il tasto destro del mouse e selezionare Disattiva. A quel punto l'attività non verrà più eseguita.

firefox chiama mozilla default browser

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

Francamente l'unica indelicatezza che ci vedo è che, non trattandosi di M$ o di Google ma di Mozilla, un avvertimento in fase di installazione con la possibilità di disabilitare la funzione ci stava come altri SW fanno. My :twocents:
27-4-2020 15:45

Francamente mi sembra cosa veniale, soprattutto considerando che i browser concorrenti trasmettono allegramente ai loro server anche il colore delle tue mutande :madai: Tra l'altro come c'e' scritto nel post del blog mozilla i dati sono anonimizzati, addirittura sconnessi dal profilo della telemetria, e rispettano l'eventuale opt-out... Leggi tutto
14-4-2020 03:01

Ma bastava me lo dicesse. Facevo io il piccione viaggiatore! I tecnici informatici possono circolare e può pure circolare chi va o torna dall'estero se in macchina. :D Leggi tutto
12-4-2020 21:14

{duduk}
Diceva un saggio che quando la morte chiama, la persona trascura ogni ragionevolezza per andarle incontro. Firefox che 'telefona a casa', come se non lo facessero praticamente tutti, è il browser che garntisce fra tutti la minor perdita di privacy, con un ottimo funzionamento. Ma quando Google, Microsoft, ecc. chiamano,... Leggi tutto
12-4-2020 16:05

E' normale che Firefox "telefoni a casa" tutti i giorni... Dopotutto con la quarantena in corso, come altro potrebbe mantenere i contatti? :D
11-4-2020 15:18

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai dei rimpianti per la tua vita finora?
Avrei voluto vivere la vita secondo le mie inclinazioni e non secondo le aspettative degli altri.
Ho fatto l'amore meno di quanto mi sarebbe piaciuto.
Non avrei voluto lavorare così duramente.
Ho viaggiato meno di quello che avrei voluto.
Avrei voluto avere il coraggio di esprimere di più alcuni miei sentimenti.
Avrei voluto restare di più in contatto con i miei amici e di chi mi ha voluto bene.
Ho guadagnato meno soldi di quanto avrei desiderato.
Avrei voluto consentirmi di essere più felice.

Mostra i risultati (2893 voti)
Dicembre 2022
Telefonia, inizia l'era degli aumenti infiniti
La settimana lavorativa di quattro giorni è un successo
L'app open source per vedere YouTube senza seccature
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 10 dicembre


web metrics