Licenziata da Autogrill per le critiche su Facebook

Aveva lamentato una mancanza di attenzione alla Covid-19.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-05-2020]

licenziata commento facebook autogrill

Qualche tempo fa, una commessa di Autogrill aveva scritto due commenti a un post sulla pagina di Barbara D'Urso nei quali lamentava che lei e gli altri dipendenti sarebbero stati lasciati in balia di se stessi nella prima fase dell'emergenza Coronavirus.

Un mese dopo, la lavoratrice è stata licenziata per "giusta causa": avrebbe infatti diffamato l'azienda, che invece avrebbe messo in atto tutte le misure per la sicurezza di dipendenti e clienti.

Il licenziamento ha potuto avvenire in quanto, se deciso per giusta causa, non è soggetto al blocco dei licenziamenti deciso dal governo Conte e che durerà cinque mesi.

Anche gli Autogrill hanno continuato a essere aperti durante il lockdown per i camionisti che hanno continuato a viaggiare in autostrada, sia pure con il monopresidio (cioè un solo lavoratore per punto), sistema che è contestato dai sindacati i quali hanno già annunciato la volontà di impugnare il provvedimento.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Cassazione: Legittimo il licenziamento per un post su Facebook
Licenziata per un post su Facebook sul cibo della mensa scolastica
Cassazione: legittimo controllare il dipendente su Facebook
Nestlé-Perugina licenzia dipendente per un post su Facebook
Facebook e dipendenti pubblici, è lecito criticare?
Licenziare chi parla male dell'azienda

Commenti all'articolo (3)

Non è chiarissimo se i sindacati vogliano impugnare il provvedimento per il fatto che i lavoratori lavoravano in monopresidio o per quale altra ragione. Ovviamente per capire meglio la liceità del licenziamento è necessario conoscere tutti i fatti, certo che se l'azienda ha licenziato la dipendente un mese dopo i fatti, pare si sia... Leggi tutto
2-6-2020 11:17

{camaro}
I sindacati... ma va là!! Peracottai che si autoelargiscono stipendi e pensioni da favola pagati con i soldi dei lavoratori. I sindacalistoidi, che con rivoltante ipocrisia sanno solo organizzare scioperini quando muore qualcuno sul lavoro, e proclamare sdegno e auspicare (hanno imparato da capi di stato e papi, i grandi... Leggi tutto
15-5-2020 16:10

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La discriminazione è più difficile da vedere rispetto al passato, ma c'è sempre. Quale di queste affermazioni ti senti di condividere maggiormente?
Le donne spesso sono additate come più pettegole degli uomini e ritenute meno simpatiche.
Le donne hanno più difficoltà degli uomini a ricevere il giusto credito quando partecipano a progetti di gruppo.
Le donne sono giudicate più severamente degli uomini per il loro aspetto.
Le donne in genere ricevono delle proposte economiche più basse degli uomini, a parità di posizione.
Le donne sono ritenute non qualificate fino a quando non hanno dato prova di esserlo, agli uomini accade meno spesso.
Le donne vengono promosse in base ai risultati, gli uomini (anche) in base al potenziale.
Le donne spesso non vengono invitate tanto quanto gli uomini a eventi di socializzazione come le uscite al pub o a vedere le partite.

Mostra i risultati (1104 voti)
Luglio 2020
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Immuni, chiedete e vi sarà dato
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Maggio 2020
Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''
Immuni, rilasciati i sorgenti
Tutti gli Arretrati


web metrics