Elon Musk, le Tesla saranno autonome entro fine anno

Avranno tutte le funzioni base della guida autonoma di livello cinque.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-07-2020]

tesla autonome livello 5

Che l'obiettivo finale di Tesla, l'azienda di Elon Musk, sia arrivare a produrre auto capaci di guidarsi da sole senza alcuna necessità di intervento umano non dovrebbe essere un mistero per nessuno.

Allo stesso modo, non dovrebbe essere un mistero nemmeno il fatto che, allo stato attuale, quell'obiettivo non pare proprio dietro l'angolo.

Se prendiamo per buoni quelli che convenzionalmente vengono considerati i cinque livelli della guida autonoma - guida assistita, guida semi-autonoma, guida altamente automatizzata, guida completamente automatizzata e guida autonoma - possiamo affermare che al momento le Tesla si posizionano tra il secondo e il terzo livello.

Ciò nonostante, Elon Musk è più che ottimista: alla World Artificial Intelligence Conference ha infatti serenamente affermato che le sue auto «disporranno delle funzionalità di base del livello cinque già quest'anno».

Musk è convinto che l'hardware sia ormai pronto e maturo, e che ciò che manca in termini di capacità si possa aggiungere con modifiche al software.

D'altra parte è anche stato ben attento a non affermare che già alla fine del 2020 le Tesla saranno completamente autonome, riuscendo a fare perfettamente a meno di un guidatore umano; ha invece spiegato che avranno «tutte le funzionalità di base», ossia la presenza umana in certe situazioni sarà indispensabile.

Perché tanta fretta? Perché offrire la guida autonoma ai privati è solo il primo passo. Quello successivo consiste nel diventare il primo gestore al mondo di una flotta di taxi completamente autonomi, un mercato che - secondo le stime di Bloomberg - nel 2040 potrà valere 1 miliardo di dollari nei soli Stati Uniti.

Le previsioni sostengono che, entro vent'anni, i taxi come li conosciamo saranno praticamente scomparsi; al loro posto ci saranno soluzioni basate sul modello di Uber, ma senza guidatori: le auto saranno dei robot in grado di spostarsi da soli.

Che le tempistiche siano vere oppure no poco importa: Tesla sta facendo di tutto per far avverare quelle previsioni, e vuole essere la prima ad approfittare del mondo nuovo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Elon Musk: nel 2020 avremo robotaxi senza guidatore
Elon Musk: ''La vostra Tesla vi seguirà come un cagnolino''

Commenti all'articolo (5)

La locuzione: Mi ricorda le convergenze parallele di scalfariana memoria... Se non è un venditore di fumo questo... :roll: Leggi tutto
23-8-2020 19:20

Uhm... Per quanto ne so io, per avere un hardware che sia di livello 5, i comandi devono poter non esserci (o comunque scomparire, ma in questo caso credo che siamo comunque al livello 4, dove, a volte, in casi di estrema necessità - se la I.A. prevede di non saper gestire una situazione - o a richiesta del conducente, possa lui prendere... Leggi tutto
13-7-2020 10:16

{utente anonimo}
Di un negazionista covid non guiderei neanche un triciclo.
12-7-2020 17:10

{drum}
Elon Musk è un politico, molto prima di essere un tecnico e un uomo d'affari. Siamo nel 2020 e ancora la stragrande maggioranza della gente non ha capito cosa sono i politici, malgrado li veda e li senta tutti i giorni in tv, e sperimenti sulla propria pelle, tutti i giorni, le conseguenze di quello che sono. Musk è... Leggi tutto
12-7-2020 16:48

O Elon Musk si prende totalmente la responsabilità di quanto avviene in macchina o,per quel che mi riguarda,puó tenersi tutte le auto.
11-7-2020 13:44

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il motivo principale che ti può far desistere (oppure no) dal compiere un acquisto online?
La scarsa accessibilità del sito di ecommerce.
I tempi di consegna non certi.
La scomodità di dover rimanere a casa o di dover concordare la consegna con il corriere.
La possibilità che il pacco vada perso, se la spedizione non è tracciata.
La poca fiducia riposta nel negozio online.
Il prezzo maggiore del prodotto.
Le spese di spedizione elevate.
Il sovrapprezzo applicato per la spedizione contrassegno.
La scomodità di dover rispedire il pacco qualora la merce ricevuta sia danneggiata o difettosa.
La maggior difficoltà a far valere le condizioni di garanzia.
L'impossibilità di trattare sul prezzo o di chiedere uno sconto.
La poca fiducia riposta nei sistemi di pagamento online disponibili.

Mostra i risultati (2356 voti)
Giugno 2022
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 giugno


web metrics