Outlook fuori servizio in tutto il mondo

Disservizi si stanno verificando in molte zone del pianeta.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-10-2020]

outlook disservizi

Non è un buon periodo per i fruitori dei servizi online di Microsoft: tra la fine della scorsa settimana e l'inizio di quella corrente ci sono stati gravi disservizi per gli utenti di Microsoft 365 negli Stati Uniti, e ora lo stesso destino tocca a Outlook.

In tutto il mondo ci sono segnalazioni da parte di utenti che non riescono più a raggiungere la propria casella email ma vengono invece accolti da un messaggio che spiega che qualcosa è andato storto.

I problemi sono iniziati nel corso della mattina del 1 ottobre e, al momento in cui scriviamo, non sono ancora stati risolti, ma continuano a verificarsi a macchia di leopardo.

Da parte propria, Microsoft ha confermato l'indisponibilità dei servizi Outlook ed Exchange Online tramite l'interfaccia web di Outlook; pare che i guai si siano verificati inizialmente in India, ma poi si siano estesi a tutto il pianeta informatizzato.

Quanto alle cause, per ora non ci sono indicazioni. I tecnici del gigante di Redmond sono al lavoro sul problema, ma intanto iniziano ad arrivare segnalazioni di difficoltà anche con OneDrive e Skype.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

ci avevo pensato a questa soluzione. Ma ho giudicato più fattibile servirmi di un cloud esterno. Certo, l'investimento maggiore iniziale si sarebbe ripagato dopo pochi anni, è vero. Ma ritengo più affidabile la seconda soluzione che oltretutto mi fa perdere meno tempo. Pensa solo ad un guasto sulla linea o magari succede qualcosa tipo... Leggi tutto
24-10-2020 11:40

@noneratosto Mi permetto di dissentire a metà. Va bene il cloud personale con server o nas casalinghi, ma non il sito web. Il motivo: il sito si appoggia su un sistema estraneo, di terzi. Non so se il problema nasce dall'enorme quantità di connessioni, ma il risultato è sempre lo stesso: quando il terzo (gestore dei server del sito, MS... Leggi tutto
4-10-2020 22:22

{noneratosto}
@eratostene Non hai bisogno del cloud M$ o di chicchessia, hai bisogno di un tuo cloud personale, da settare come vuoi, dal costo bassissimo, e lo puoi fare sia con uno dei numerosi sistemi casalinghi/aziendali e la tua connessione Internet, sia con un tuo sito web opportunamente settato.
3-10-2020 19:38

io uso per le stesse cose 4 (quattro) computer diversi. Senza il cloud per sincronizzarli tutti sarei perso.. per non parlare della condivisione di documenti... certo, ci vuole una linea più che decente...
2-10-2020 19:56

{Mavco Pisellonio}
Soprattutto là, direi
2-10-2020 15:42

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, quale oggetto è peggio smarrire?
Il portafoglio
Lo smartphone

Mostra i risultati (2431 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Tutti gli Arretrati


web metrics