Campagna malware ancora in corso colpisce Linux, soprattutto in Italia



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-01-2021]

freakout

E' in corso una campagna di attacchi informatici che sfrutta le recenti vulnerabilità dei sistemi Linux per creare una botnet infettata da una nuova variante malware chiamata "FreakOut", in grado di effettuare il port scanning, la raccolta di informazioni, lo sniffing di rete, attacchi DDoS e flood.

La campagna sfrutta le più recenti vulnerabilità Linux per creare botnet infette che possono essere controllate a distanza. La nuova variante malware utilizzata, FreakOut, se sfruttata con successo, può trasformare ogni dispositivo infetto in una piattaforma di attacco per lanciarne di ulteriori attacchi, come ad esempio l'utilizzo di risorse di sistema per il crypto-mining, diffondendosi lateralmente su una rete aziendale o inviando attacchi verso obiettivi esterni spacciandosi per l'azienda appena compromessa.

Gli attacchi sono indirizzati a dispositivi Linux che eseguono una delle seguenti azioni:
• TerraMaster TOS (sistema operativo TerraMaster), noto vendor di dispositivi per data storage
• Zend Framework, popolare raccolta di pacchetti di librerie, utilizzata per costruire applicazioni web
• Liferay Portal, portale aziendale gratuito e open-source, con funzionalità per lo sviluppo di portali e siti web

Le vittime

Check Point Research, che ha lanciato l'allarme, finora ha rintracciato 185 sistemi infettati dal malware; inoltre afferma di aver evitato oltre 380 tentativi di attacco aggiuntivi, distribuiti secondo la lista di seguito. L'Italia si è classificata al secondo posto (6.61%) e ciò fa capire che il nostro Paese è stato uno dei target principali. In generale, i settori bersagliati da questi attacchi sono stati la finanza e il governo.

Paese e % di tentativi di attacco

USA - 27.01%
Italia - 6.61%
Gran Bretagna - 5.46%
Paesi Bassi - 5.17%
Cina - 4.89%
Brasile - 3.74%
Germania - 3.45%
Spagna - 3.45%
Russia - 3.45%
Singapore - 3.16%

Cosa sappiamo dell'aggressore?

L'hacker è "volto noto" della criminalità informatica, ben conosciuto, e che utilizza diversi soprannomi, come Fl0urite e Freak. I ricercatori non ne hanno ancora individuato la vera identità.

Come funziona l'attacco

Sondaggio
Fai uso del pagamento contactless?
Sì, lo trovo molto comodo.
Lascio scegliere all'esercente.
Non so cosa sia.
No, le mie carte non sono abilitate.
No, non mi fido

Mostra i risultati (2259 voti)
Leggi i commenti (21)

1. L'aggressore inizia con l'installazione del malware attraverso lo sfruttamento di tre vulnerabilità: CVE-2020-28188, CVE-2021-3007 e CVE-2020-7961.
2. Successivamente carica ed esegue uno script Python sui dispositivi compromessi.
3. A questo punto, l'aggressore installa XMRig, un noto coinminer.
4. Infine, conduce un movimento laterale nella rete attraverso lo sfruttamento delle CVE.

Installare la patch, ora!

I ricercatori invitano gli utenti a patchare i framework vulnerabili di TerraMaster TOS, Zend Framework, Liferay Portal, se utilizzati. Inoltre, raccomandano l'implementazione sia di soluzioni di sicurezza informatica di rete, come IPS, sia di soluzioni per gli endpoint, al fine di prevenire tali attacchi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il malware misterioso che ha già infettato 30.000 Mac
Kobalos, la piccola ma insidiosa minaccia Linux
10 suggerimenti per proteggersi dagli attacchi DDoS
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
E se l’antivirus veicolasse gli attacchi informatici?
Campagna malware ancora in corso colpisce Linux, soprattutto in Italia
Rocky Linux, c'è una data per il rilascio
Addio a CentOS Linux, apprezzata distribuzione per server
Il phishing evolve verso il machine learning
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Edge per Linux è realtà
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Microsoft rompe gli indugi: Edge per Linux arriva a ottobre
Malware e codici QR: smartphone bersagli interessanti, utenti distratti
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
Linus Torvalds è preoccupato per il futuro di Linux
Il ransomware che si spaccia per l'app Immuni
Truffatori speculano sulle app di tracciamento anti-pandemia
Linux risolve il bug del 2038
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Linux migliora il supporto... ai floppy disk
Se Linux ha più falle di Windows

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Chi di questi 10 non ha meritato il premio Nobel per la Pace?
Elihu Root, segretario di Stato USA, vincitore nel 1912, indagato per la repressione degli indipendentisti filippini.
Aristide Briand, politico francese, vincitore nel 1926, nonostante molti sostengano che gli accordi da lui voluti abbiano portato la Germania a tentare la successiva espansione verso est.
Frank Kellogg, vincitore nel 1929: la sua idea per evitare le guerre fu sconfessata di lì a breve dalla politica tedesca.
Carl von Ossietzky, giornalista tedesco, vincitore nel 1935 per aver rivelato la politica tedesca di riarmo in violazione dei trattati. Meritava il premio, ma la tempistica fu pessima: venne deportato in un campo di concentramento.
Nessuno: nel 1948 il premio non venne assegnato. Sarebbe potuto andare a Mohandas Ghandi, ma era stato assassinato e il Comitato non permise che il premio fosse assegnato alla memoria.
Henry Kissinger e Le Duc Tho, vincitori nel 1973 per aver negoziato il ritiro delle truppe USA dal Vietnam. Il primo però approvò il bombardamento contro la Cambogia; il secondo rifiutò il premio.
Yasser Arafat, Shimon Peres e Yitzakh Rabin, vincitori nel 1994, sebbene gli accordi di Oslo abbiano avuto effetti molto brevi.
Kofi Annan e le Nazioni Unite, vincitori nel 2001, investigato nel 2004 per il coinvolgimento del figlio in un caso di pagamenti illegali nel programma Oil for Food.
Wangari Muta Maathai, vincitrice nel 2004, convinta che il virus HIV sia stato creato in laboratorio e sfuggito per errore.
Barack Obama, vincitore nel 2009, appena eletto presidente degli USA.

Mostra i risultati (1887 voti)
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Tutti gli Arretrati


web metrics