Atari festeggia 50 anni con un'iniziativa speciale

Oltre 90 giochi classici, più interviste e documenti esclusivi, vanno a formare Atari 50: The Anniversary Celebration.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-07-2022]

atari 50 anni

Anche chi di regola non si interessa di videogiochi probabilmente conoscerà il nome di Atari, una delle prime aziende a specializzarsi in questo settore e il cui marchio, pur passato di mano diverse volte, è vivo a tutt'oggi e, anzi, ha motivo di festeggiare.

Lo scorso 27 giugno Nolan Bushnell, il fondatore di Atari, su Twitter ci ha ricordato che «oggi, cinquant'anni fa, Atari veniva costituita» e per l'occasione Atari oggi ha annunciato un'iniziativa speciale.

Chiamata Atari 50: The Anniversary Celebration consiste - secondo quanto riporta il sito ufficiale - in «un viaggio interattivo attraverso 50 anni di videogiochi attraverso interviste con progettisti, sviluppatori e leader del settore, documentari, documenti sulla progettazione dei prodotti, materiale grafico originale in alta risoluzione, e un elenco appositamente curato di oltre 90 titoli giocabili».

I giochi in questioni coprono l'esperienza offerta da sei diverse console e home computer Atari, comprese Atari Jaguar e Atari Lynx, e l'intera proposta si articola sul modello della linea del tempo: in questo modo l'utente/giocatore può ripercorrere l'intera storia dell'azienda e interagire con i diversi materiali messi a disposizione.

Inoltre Digital Eclipse, che ha sviluppato il progetto, ha creato sei nuovi giochi traendo ispirazione da altrettanti titoli classici ma rivisitandoli affinché siano in linea con la tecnologia e le aspettative moderne: si tratta di Swordquest: AirWorld, Haunted Houses, VCTR-SCTR, Neo Breakout, Quadratank, e Yars' Revenge Reimagined.

Atari 50: The Anniversary Celebration sarà reso disponibile nel corso dell'ultimo trimestre di quest'anno per diverse piattaforme: PC (tramite Steam e Epic Games Store), PlayStation 4 e 5, Xbox One, Nintendo Switch e Atari VCS

Qui sotto, il trailer video che annuncia l'iniziativa per festeggiare i cinquant'anni di Atari.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

Diciamo più una forte leva commerciale... :wink:
9-8-2022 19:56

Anche la nostalgia degli utenti puo essere una solida base commerciale :devil:
2-8-2022 20:06

Mi sa che si tratti di un altra azione commerciale più basata sulla nostalgia degli utenti che su reali e solide basi.
3-7-2022 15:54

Non è più ATARI di un tempo: la prima ATARI, fini in mano alla Warner, che al primo intoppo si sbrigo a svenderla al primo che capita. Fortunatamente per ATARI il primo che capita era Jack Tramiel, in fuoriuscita da Commodore, con una lauta buonauscita, che con soldi, capacità, espeirenza e coraggio prese la ditta è la risollevò.... Leggi tutto
2-7-2022 15:01

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Che cos'è più rivoluzionario, tra questi... qualcosa-book?
Chromebook
Ebook
Facebook
Macbook
Netbook
Notebook
Playbook
Ultrabook

Mostra i risultati (2356 voti)
Dicembre 2022
L'app open source per vedere YouTube senza seccature
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Addio Office, benvenuta Microsoft 365
La truffa del cosmonauta bloccato nello spazio
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 4 dicembre


web metrics