Tutti i PC Dell avranno l'AI a bordo



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-02-2024]

dell ai pc
Immagine generata con Playground V2

Non c'è solo Microsoft a scommettere tutto quello che ha sul successo degli AI PC: in occasione del Mobile World Congress di questi giorni, Dell ha confermato che la strada ormai è tracciata.

Parlando con The Register Meghana Patwardhan, vicepresidente di Dell per la divisione Commercial PCs and Software, ha innanzitutto sottolineato come l'immediato futuro ci presenti uno scenario misto, composto da PC dotati di hardware dedicato alla IA e PC che ne sono privi.

Ciò sarà però soltanto temporaneo: «Ogni PC sarà un AI PC, nel lungo periodo», che se ne abbia la necessità o meno.

Per convincere gli utenti della bontà di tutto ciò, Microsoft ha iniziato a dotare Windows 11 di funzionalità di intelligenza artificiale tramite Copilot, strumento attraverso cui si possono gestire parti del sistema operativo; ma, al di là dell'interesse iniziale, gli utenti non si sono mostrati particolarmente impressionati.

Certamente la mancanza di un vero successo per Copilot si deve proprio alla mancanza di hardware adeguato sui PC, motivo per cui ogni elaborazione deve avvenire sui server di Microsoft. Se però per scattare uno screenshot devo impartire un comando e aspettare che questo faccia il giro di Internet per essere interpretato, sicuramente impiego meno tempo a usare mouse e tastiera.

Gli AI PC risolveranno questo problema, almeno dal punto di vista dell'hardware. Dal punto di vista dell'utilità, ci saranno da risolvere quei problemi legati alle IA generative che stanno emergendo sempre più chiari prima che gli utenti possano trovare un vero beneficio.

In ogni caso, la precisione di Meghana Patwardhan facilmente si avvererà: i PC di domani saranno tutti dotati dell'hardware necessario alla IA; quel che resta da vedere è se le sue applicazioni saranno davvero utili (e ciò potrebbe anche accadere) o se invece tutto il vociare intorno alle intelligenze artificiali non sia semplicemente rumore che non porta da nessuna parte, come in tempi più o meno recenti hanno fatto gli schermi 3D, la realtà virtuale e il metaverso.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Beh il costringere gli acquirenti a non poter scegliere non è neppure necessariamente un bene. Personalmente preferirei che l'offerta fosse diversificata poi io scelgo quello che voglio in base alle mie necessità o in base al mio desiderio di essere sempre aggiornato con l'ultimo ritrovato tecnologico con AI a bordo. Leggi tutto
2-3-2024 15:23

Rispetto a metaverso, schermi 3D e realtà virtuale, la AI avrà un impatto sempre più prepotente e totale sul mondo IT, ne sono convinto. Sono meno convinto del fatto che questo passi necessariamente da una circuiteria apposita sui nostri PC di casa, visto che la potenza di calcolo dei server centrali resterà sempre cruciale per poter... Leggi tutto
1-3-2024 16:52

{Apon75}
Certo Zeross! Ma com'é che il mio tablet (top level Samsung) esegue compiti e operazioni complessissime quali anche l'editing video (senza esagerazioni si intende) ed é silenzioso e in generale fresco..dicevo appunto che invece di investire risorse su fantomatici automi senzienti, sarebbe piú opportuno... Leggi tutto
28-2-2024 19:24

Da più di un anno uso un PC Lenovo IdeaCentre AIO3 27 (processore AMD Ryzen) e ignoro se abbia o no ventole: non ha mai emesso alcun rumore né si è "fritto". Forse un monitor così grande consente di usare dissipatori passivi realmente efficienti. :twocents: Leggi tutto
28-2-2024 18:26

Gia il Buon anima Steve Jobs nel 1981 fece uscire Apple III senza ventola perché per lui erano ineleganti e rumorose ottenendo un computer che nonostante i pochissimi MHz del tempo, non faceva altro che friggersi. Il problema di qualsiasi oggetto che produce un lavoro, e che in forza della legge sull'entropia produce anche calore che... Leggi tutto
28-2-2024 16:52

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Completa la frase con quella che ritieni più opportuna, oppure aggiungi una risposta nei commenti. Secondo te, il networking online attraverso i siti social...
Serve a costruirsi un'efficiente rete professionale.
E' particolarmente utile per cercare opportunità di lavoro.
Serve a comunicare la qualità di saper lavorare in team.
E' un'opportunità che sfruttano soprattutto i più giovani.
Elimina le barriere geografiche.
Accorcia le distanze tra amici e famigliari.
Serve a tenersi sempre aggiornati.
Permette di stabilire relazioni rilevanti.
E' lo strumento per eccellenza per creare solide relazioni professionali.
Consente di comunicare i propri successi lavorativi.
E' utile per chiedere una raccomandazione.

Mostra i risultati (981 voti)
Luglio 2024
Non è tutta colpa di Microsoft o di Crowdstrike
La Marina tedesca cerca una soluzione per sostituire i floppy da 8 pollici
WhatsApp, arriva la trascrizione automatica dei messaggi vocali
10 miliardi di password rubate e pubblicate in chiaro
Copilot si aggiorna e diventa inutile
La super SIM cinese con processore RISC-V
Giugno 2024
Tim al capolinea: dal 2 luglio la Rete non sarà più sua
Gli USA mettono al bando Kaspersky
Windows 11, l'ultimo aggiornamento è infestato da bug
Il viaggio verso Marte rischia di devastare i reni degli astronauti
2030, Mastercard elimina il numero della carta di credito.
HP, un BIOS difettoso rende inutilizzabili i ProBook
Adobe, utenti in rivolta contro i nuovi Termini d'Uso
Napster compie 25 anni
Tre libri
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 22 luglio


web metrics